DISTANZA GERARCHICA

La distanza gerarchica può essere definita come l’ambito in cui le persone che hanno meno potere in un’organizzazione e in un paese sono disposti ad accettare che il potere sia distribuito inegualmente. In culture in cui la distanza gerarchica è piccola, è opinione comune che le ineguaglianze tra le persone dovrebbero essere minime, i genitori trattano i bambini come uguali, gli insegnanti si aspettano iniziative dagli studenti e sul lavoro le persone si assumono le proprie responsabilità. Viceversa, in culture in cui gli indicatori di distanza gerarchica hanno un valore elevato, le ineguaglianze sono desiderate e rispettate, i genitori insegnano ai figli l’obbedienza, gli insegnanti sono gli unici che prendono iniziative e sul lavoro le responsabilità spettano al capo. 

Related Entries

Torna su