ANGOLO PROSPETTICO

Mette in discussione il concetto di una diffusione organica da un centro omogeneo di un modo di pensare e di operare omogeneo. Lo stesso raggio luminoso passando per i prismi diversi produce rifrazioni di luce diversa: se si vuole la stessa rifrazione occorre tutta una serie di rettificazioni dei singoli prismi che modificano l’angolo di inclinazione.   

Related Entries

Torna su