Esperienze di comunità

Online il catalogo digitale dei burattini di InEuPup

Disponibile online sul sito di InEuPup, progetto europeo al quale ECCOM partecipa assieme ai partner Theatre de la Massue, Vidin Puppet Theatre e Université Cote d’Azur, il primo catalogo digitale dei burattini, presentato su Zoom il 12 aprile. La piattaforma sarà sviluppata continuamente fino a raggiungere almeno un centinaio di illustrazioni di marionette entro la fine …

Online il catalogo digitale dei burattini di InEuPup Leggi tutto

ECCOM festeggia su Instagram i 25 anni di attività

Festeggiamo i nostri 25 anni di attività con un racconto per immagini dei nostri progetti su Instagram. Per noi è un anniversario importante, abbiamo creato un hashtag #ECCOM25, un momento di riflessione in cui ripercorriamo la nostra storia, fatta soprattutto di relazioni, sguardi, visioni di tante persone con cui abbiamo condiviso esperienze e percorsi, di comunità con …

ECCOM festeggia su Instagram i 25 anni di attività Leggi tutto

Al via l’edizione 2020 di COMÙ

COMÙ: Musei che costruiscono spazi comuni è un percorso di formazione per operatori museali finanziato dalla Regione Toscana e ideato da ECCOM nell’ambito di EDUMUSEI, progetto che promuove e valorizza le offerte educative dei musei toscani. I moduli sono incentrati su educazione al patrimonio, accessibilità e partecipazione, progettazione e valutazione, digital storytelling. ECCOM per il terzo anno consecutivo rinnova dunque la collaborazione …

Al via l’edizione 2020 di COMÙ Leggi tutto

Pane e Rose. La campagna CAE sul lavoro culturale

È online la campagna social Pane e Rose. Storie di lavoro dal mondo della cultura di Culture Action Europe. Trentatre testimonianze che raccontano la complessità del settore dando voce alle persone che vi lavorano. Pane e Rose è un’iniziativa dei membri italiani di CAE (tra cui ECCOM), che in questo momento critico vogliono far emergere la complessità e …

Pane e Rose. La campagna CAE sul lavoro culturale Leggi tutto

Con Claudio Beorchia l’ultimo atelier di LMLC

Al via oggi IV S·· L’unico difetto è la mia assenza di Claudio Beorchia, l’ultimo Atelier di Live Museum, Live Change ai Mercati di Traiano di Roma. Claudio Beorchia si nutre dei commenti che i visitatori dei Mercati di Traiano affidano al web per scoprire il segno che il Museo lascia in chi attraversa i suoi spazi, per indagare il rapporto tra le …

Con Claudio Beorchia l’ultimo atelier di LMLC Leggi tutto

Fabio Pennacchia e il peso dell’eternità

Il 30 giugno Fabio Pennacchia apre l’Atelier Il peso dell’effimera eternità, l’opera pensata per il progetto Live Museum, Live Change ai Mercati di Traiano. Tre elementi – un cono di terracotta, un pendolo di terra cruda e una pianta di vite che cresce e abita il Piccolo Emiciclo dei Mercati di Traiano – danno corpo all’invito di Fabio Pennacchia a fermarsi …

Fabio Pennacchia e il peso dell’eternità Leggi tutto

I Taccuini Botanici di Gaia Bellini ai Mercati di Traiano

Gli Atelier di Live Museum, Live Change continuano con i Taccuini botanici di Gaia Bellini, una rilettura dei Mercati di Traiano attraverso la natura che li vive. L’artista si ispira al concetto di libro come luogo di memoria e di conservazione del reale realizzando due libri d’autore, custodi della sua catalogazione dei Mercati di Traiano come rappresentazione scomposta della natura che da questi …

I Taccuini Botanici di Gaia Bellini ai Mercati di Traiano Leggi tutto

Con Dissezione Traiano ripartono gli Atelier d’artista

Gli Atelier di Live Museum, Live Change ripartono oggi con Dissezione Traiano, progetto teatrale dei Nontantoprecisi. Un laboratorio di 5 incontri che coinvolgerà 30 persone in un attraversamento dei Mercati di Traiano. Dissezione Traiano è una riflessione sul senso del tempo, sulla materia di cui è fatto un luogo, la sua memoria per esplorare possibili relazioni con …

Con Dissezione Traiano ripartono gli Atelier d’artista Leggi tutto

Torna su