|2012-2014| Percorso formativo dedicato ai mediatori/educatori museali, per la condivisione di linee guida per la comunicazione e la gestione delle attività di educazione al patrimonio e formazione che i musei rivolgono ai pubblici.

Il ruolo dei mediatori culturali, in particolare di quelli museali, è cruciale per l’importanza che il settore culturale in genere e quello dei musei in particolare hanno nel definire l’identità europea. 
MuseumMediators risponde all’esigenza di elaborare e condividere linee guida per i professionisti che operano nel campo della mediazione e dell’educazione museale, con particolare riferimento agli operatori che lavorano nei Paesi partner del progetto: Portogallo, Italia, Spagna, Finlandia e Estonia. 
Il corso di formazione, in inglese, analizza i fabbisogni formativi, i differenti contesti nazionali e si pone l’obiettivo della creazione di un thinktank europeo di educatori e di mediatori museali. Strutturato in sei moduli, affronta il tema del valore sociale della cultura e interculturale dei musei, individua le nuove sfide che le istituzioni culturali ricevono dalla società; approfondisce le teorie dell’insegnamento e dell’apprendimento utilizzate nella mediazione museale.
Il progetto è finanziato dal Programma Europeo di Apprendimento Permanente – Leonardo da Vinci e cofinanziato da Roma Capitale, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. 

Per approfondire visita il sito  

Programma di Apprendimento Permanente

Approfondisci

Iscriviti alla newsletter

Gruppo di lavoro

Cristina Da Milano

Responsabile di Progetto

Elisabetta Falchetti
Maria Francesca Guida

Partner di progetto

Università di Barcellona
Museo Nazionale dell'Estonia
Danish Center for Arts and Interculture
Mapas das Ideias

Multimedia

Playlist

Case studies

I risultati della ricerca

Lisbon Meeting, Novembre 2012

Documenti

Torna su