|2017| Un progetto di valorizzazione turistica e culturale della Terra delle Gravine, con azioni partecipate dalle comunità locali, orientate a una gestione economica e sociale sostenibile.

Nell’ambito degli interventi promossi dal MiBACT per la valorizzazione delle aree di attrazione culturale – Linea di Azione 2 Progettazione per la cultura – il Comune di Massafra, come capogruppo di una rete di dodici Comuni pugliesi, realizza il progetto Terra delle Gravine tra sharing economy e turismo esperienziale. ECCOM partecipa ai lavori con l’attività di progettazione partecipata e di attuazione di un modello di audit civico.
I dodici Comuni interessati (Massafra, Castellaneta, Crispiano, Ginosa, Grottaglie, Laterza, Montemesola, Mottola, Palagianello, Palagiano, San Marzano di S. Giuseppe e Statte) diventano laboratorio di idee innovative per promuovere il territorio e i suoi patrimoni, garantire crescita sostenibile e nuove opportunità di sviluppo
Tra i risultati del progetto la progettazione di una Carta partecipata dei beni e dei servizi culturali della Terra delle Gravine. 

MiBAC

Comune di Massafra

Terra delle Gravine

Approfondisci

Iscriviti alla newsletter

Gruppo di lavoro

Maria Francesca Guida

Responsabile di Progetto

Cora Fontana

Partner di progetto

Comune di Castellaneta
Comune di Crispiano
Comune di Ginosa
Comune di Grottaglie
Comune di Laterza
Comune di Montemesola
Comune di Mottola
Comune di Palagianello
Comune di Palagiano
Comune di San Marzano di San Giuseppe
Comune di Statte
Torna su