|2018 – 2019| Un’app che arricchisce l’esperienza di fruizione del Parco Archeologico di Paestum e coinvolge nuovi pubblici.

ECCOM affianca il Parco Archeologico di Paestum nel suo impegno a valorizzare e promuovere la conoscenza del patrimonio e del territorio circostante: elabora una applicazione multimediale in sette lingue e in lingua LIS, con itinerari personalizzabili per temi, durata e interessi. Una soluzione tecnologica innovativa, per ampliare l’esperienza di fruizione del Parco e i pubblici del sito archeologico.
Dopo una preliminare classificazione della tipologia e quantità dei monumenti e dei reperti da inserire nello strumento di mediazione, ECCOM crea una narrazione che evidenzia legami e flussi informativi tra il territorio e gli oggetti in esso rinvenuti e individua i punti di interesse da cui sviluppare i percorsi di fruizione.
Lapp dialoga con gli strumenti di accessibilità culturale, sociale e fisica già presenti. Flessibile, dinamica e personalizzabile, è studiata per supportare la relazione con i pubblici del Parco di Paestum e valutarne l’esperienza. I suoi contenuti (testi, immagini, audio) sono elaborati nel rispetto del principio ispiratore dell’accessibilità universale: fruibili da tutti, sono il risultato di una semplificazione che non impoverisce né banalizza. 
L’app è realizzata anche in collaborazione con l’Istituto Statale per Sordi.  

Parco Archeologico di Paestum

Approfondisci

News in evidenza

ECCOM cura lo sviluppo della nuova app mobile del Parco Archeologico di Paestum. Itinerari personalizzati per ...

Iscriviti alla newsletter

Gruppo di lavoro

Cristina Da Milano
Maria Francesca Guida

Partner di progetto

Visivalab

Multimedia

News

ECCOM takes care of the development of a new mobile app for the Archaeological Park of Paestum. Pers ...
Torna su