Immagine copertina news sito 2

DRIS: inizia il percorso di approfondimento

È iniziata la prima fase di DRIS che prevede 6 incontri online, che si svolgono tra giugno e luglio 2021. Le sei giornate approfondiscono il tema dell’inclusività e del dialogo interculturale con focus e interventi ogni volta diversi: le forme relazionali nella creazione artistica, il linguaggio nell’intercultura, lo spazio creativo della convivenza, i musei e l’incontro tra comunità. Il percorso vede la presenza degli esperti di ECCOM Cristina Da Milano, Francesca Guida e Elisabetta Falchetti, oltre che di ospiti provenienti da settori diversi, con esperienze e competenze transculturali: Cesare Pietroiusti (artista e presidente dell’Azienda Speciale Palaexpo), Meike Clarelli (musicista), Stefano Saletti (musicista e compositore), Ascanio Celestini (scrittore e drammaturgo), Veronica Cruciani (regista), Nalini Vidoolah Mootoosamy (scrittrice, mediatrice culturale e docente di cultura francofona), Andreas Philippopoulos Mihalopoulos (artista, professore di diritto e direttore del Westminster Law & Theory Lab di Londra), Mohamed Keita (fotografo), Francesca Corona (consulente artistica del Teatro India), Christian Greco (direttore della Fondazione Museo Egizio di Torino), Paolo Giulierini (direttore del MANN-Museo Archeologico Nazionale di Napoli) e Ludovico Solima (professore di “Management delle imprese culturali”, Università della Campania “Luigi Vanvitelli”). Durante gli incontri i partecipanti contribuiscono a individuare parole chiave che confluiscono nella pubblicazione del Dizionario interculturale tradotto in più lingue.

Per approfondire visita il sito di DRIS.

 

 

Articoli più letti

I Musei Welcome si raccontano

Sul nostro canale YouTube un video per raccontare la collaborazione tra ECCOM e la rete dei Musei Welcome, un laboratorio di formazione sulle strategie digitali

Torna su