Servizi

ECCOM realizza studi e ricerche; fornisce consulenze e assistenza tecnica; offre assistenza alla progettazione in diversi ambiti, come la formazione e la valorizzazione del patrimonio culturale; sviluppa strumenti di monitoraggio e valutazione dei progetti, per soggetti pubblici e privati nel settore culturale. ECCOM elabora piani di gestione, di marketing e comunicazione e studi di fattibilità relativi a siti, programmi e investimenti culturali; costruisce strategie di audience development, di valorizzazione del territorio e dei luoghi della cultura; potenzia il ruolo del patrimonio culturale nei processi di apprendimento continuo e di inclusione sociale; favorisce e sostiene il dialogo interculturale.
ECCOM affianca e supporta i soggetti pubblici e privati nella pianificazione e nella gestione di progetti culturali complessi, nella definizione e nella attuazione di politiche socio-culturali e nella realizzazione di piani di gestione. Fornisce inoltre assistenza nell’ideazione di piani di

marketing e di comunicazione di lungo periodo. Offre un contributo qualificato, frutto della oltre ventennale conoscenza delle dinamiche che muovono il sistema culturale, dei suoi pubblici reali e potenziali e delle sue comunità, che si concretizza in interventi efficaci e puntuali per individuare la definizione di azioni strategiche e strumenti per le diverse organizzazioni con cui lavora. Supporta sia a livello tecnico che specialistico chi opera nell’ambito culturale italiano e internazionale.

ECCOM è impegnata in progetti formativi e di sviluppo professionale nel settore culturale, con un’attenzione costante all’esplorazione dei cambiamenti e delle buone pratiche nelle professioni della cultura. L’esperienza maturata, soprattutto sul campo, è frutto di una comunità di apprendimento che si alimenta nel tempo e

crea una rete di professionisti attivi nel campo culturale. Si avvale di esperti e docenti di livello internazionale che sono coinvolti anche in importanti corsi e master di settore. ECCOM è un interlocutore per la progettazione e la realizzazione di workshop, seminari, conferenze e momenti di formazione sperimentale che sappiano innescare processi di conoscenza delle dinamiche socio-culturali, di riflessione e di approfondimento del settore culturale, come occasione di potenziare le competenze culturali e vivere esperienze di crescita personale.

Per ECCOM la progettazione rappresenta da sempre uno dei punti forza dell’organizzazione: sin dalla sua nascita ha realizzato i primi progetti europei, creato partenariati nazionali e internazionali nel settore culturale, fornendo anche assistenza a soggetti terzi. Nel quadro di una sostenibilità delle azioni

messe in campo, la progettazione diventa un passaggio fondamentale non solo per l’individuazione di risorse destinate al settore culturale e dell’educazione dall’Unione Europea e da altri soggetti (fondazioni, istituzioni pubbliche), ma anche per fornire un supporto di progetti che possano avere un impatto nel tempo. Il lavoro di supporto alla progettazione richiede una conoscenza di quelle che sono le priorità strategiche e gli elementi in grado di massimizzare il valore socio-culturale di un progetto, la capacità di individuare le opportunità di crescita di un’idea e la sensibilità di intercettare le potenzialità di sviluppo di patrimoni, territori e comunità.

ECCOM interviene a fianco di soggetti pubblici e privati nell’organizzazione di risorse, strutture e competenze per la valorizzazione dei patrimoni culturali, dalla progettazione di singole iniziative alla ideazione di processi in grado di attivare uno sviluppo socio-culturale di lungo

periodo. Nel farlo, ECCOM fa leva sulle proprie competenze ed esperienze per garantire il rispetto del complesso quadro normativo nazionale e comunitario e individuare le opportunità di sostegno offerte a livello locale e internazionale. Far emergere il valore, facilitare le potenzialità, promuovere la conoscenza e migliorare le condizioni di fruizione di un patrimonio culturale sono le priorità che orientano gli interventi di valorizzazione di ECCOM. Il tutto in un’ottica di sostenibilità sociale, culturale, economica e ambientale, grazie alla messa a punto di azioni di capacity building che coinvolgono le comunità in un ruolo attivo per il potenziamento del capitale sociale

Torna su