Cristina Da Milano

Archeologa e specializzata in ricerche nel settore dell’educazione e della comunicazione museale, con particolare riferimento al tema dell’apprendimento permanente e della cultura come strumento di integrazione sociale, ha pubblicato numerosi contributi in riviste specializzate e volumi collettanei.

Insegna regolarmente in corsi post-laurea e master universitari.

Si occupa di progettazione, di studi e ricerche sul ruolo della cultura come strumento di integrazione sociale, sui temi della comunicazione e dell’educazione museale a livello nazionale e internazionale.

È stata responsabile e ha seguito numerosi progetti finanziati dai programmi europei Programma di Apprendimento Permanente, Erasmus+, Europa Creativa, Horizon2020 con particolare riferimento ai temi dello sviluppo di competenze interculturali degli operatori museali, delle nuove tecnologie per la mediazione culturale, dell’accesso alla cultura, dell’audience development.

È presidente di ECCOM Associazione, vice-presidente e membro del board di CAE-Culture Action Europe e dal 2017 fa parte del CdA del Teatro di Roma.

Torna su