Timisoara, ECCOM partecipa a Beyond the Obvious 2018 PDF Stampa E-mail
Martedì 02 Ottobre 2018 09:50
ECCOM partecipa a Beyond the Obvious 2018 “ctrl + shift HUMAN: Arts, Sciences and Technologies in Code Dependent Societies”, la conferenza, organizzata da Culture Action Europe si terrà dal 25 al 27 ottobre Timisoara (Romania), capitale europea della cultura nel 2021. Tre giornate di confronto su esperienze e pratiche nei campi delle arti e della cultura, delle scienze, delle tecnologie, degli attivismi, della teoria e della politica, per esplorare possibili azioni e risposte interdisciplinari alle difficili relazioni tra uomo e tecnologia.
Codici, algoritmi e intelligenza artificiale, sono elementi essenziali della nostra evoluzione, completano la condizione umana, tuttavia, i processi algoritmici lavorano spesso in modo invisibile, modellando e influenzando le sfere sociali, culturali, economiche e politiche e ridefinendo le nostre identità individuali e comuni.
L'approccio a questi temi nascondono domande fondamentali per il nostro futuro a cui possiamo dare risposta solo attraverso una prospettiva più ampia, al di là dei silos disciplinari, comprese le arti, le scienze, l'istruzione e la ricerca per rispondere a domande fondamentali per il nostro futuro.
Beyond the Obvious (BtO) 2018
ctrl + shift HUMAN: Arts, Sciences and Technologies in Code Dependent Societies
25-27 ottobre 2018
Timosoara, Romania
Biglietti qui
bto 2018ECCOM partecipa a Beyond the Obvious 2018 - “ctrl + shift HUMAN: Arts, Sciences and Technologies in Code Dependent Societies”. La conferenza, organizzata da Culture Action Europe si terrà dal 25 al 27 ottobre Timisoara (Romania), capitale europea della cultura nel 2021. Tre giornate di confronto su esperienze e pratiche nei campi delle arti e della cultura, delle scienze, delle tecnologie, degli attivismi, della teoria e della politica, per esplorare possibili azioni e risposte interdisciplinari alle difficili relazioni tra uomo e tecnologia.
Leggi tutto...
 
Fabulamundi: MobPro-Italy 12-14 settembre PDF Stampa E-mail
Domenica 16 Settembre 2018 07:47
a Roma ci sarà il Mob Pro - Italy, il terzo meeting dei partner e la prima parte di Fabulamundi Drama Lab; inoltre, il festival ospiterà tre autori rumeni di Fabulamundi e il primo drammaturgo portoghese ad aver aderito al progetto. A Milano, Tramedautore 2018 - Festival Internazionale delle Drammaturgie presenterà un incontro di quattro giorni sulla traduzione e la drammaturgia contemporanea italiana.
Nel frattempo, il Festivalului National de Teatru di Oradea ospiterà la messa in scena del testo di uno dei nostri drammaturghi polacchi.
Italia - Short Theatre Festival, PAV e Teatro i
Short Theatre ha raggiunto la sua tredicesima edizione e quest'anno il festival ospiterà molte attività di Fabulamundi Playwriting Europe.
Dal 12 al 14 settembre è la volta di Mob Pro - Italia, il programma di formazione incentrato sul ruolo e il lavoro dei drammaturghi nella società contemporanea. Il tema della sessione italiana sarà Beyond Stereotypes: Fiction to Rewrite Reality e per l'occasione, molti ospiti internazionali animeranno le discussioni di tre giorni, tra cui Sophia Al Maria e Daniel Blanga Gubbay, insieme agli autori di Fabulamundi Maxi Obexer (Austria), Vit Perina (Repubblica ceca), Lucie Depauw (Francia), Felicia Zeller e Werner Fritsch (Germania), Maria Wojtyszko (Polonia), Bogdan Georgescu ed Elise Wilk (Romania), Ferran Joanmiquel (Spagna). Inoltre, il 15 e 16 settembre ci sarà il terzo meeting dei partner di Fabulamundi.
MobPRoRoma_2

Si concludono oggi le attività del progetto Fabulamundi Playwriting Europe in Italia. Giornate intense che ci hanno visto coinvolti nella MobPro-Italy, il terzo meeting dei partner (15-16 settembre) europei e la prima parte di Fabulamundi Drama Lab (6-16 settembre). Tutti gli eventi sono stati ospitati nell'ambito di Short Teatre Festival di Roma, anch'esso partner di Fabulamundi.

Leggi tutto...
 
Green Routes nel programma della MAS WEEK 2018 PDF Stampa E-mail
Martedì 04 Settembre 2018 13:33
mas_weekGreen Routes partecipa alla seconda edizione della MAS WEEK-Creativity is the future, in programma a Taranto dal 10 al 15 settembre. L’evento è organizzato da MAS - Modern Apulian Style, dall’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Taranto e dal Distretto Produttivo Puglia Creativa con il patrocinio e il sostegno del Comune di Taranto. La settimana sarà dedicata all’architettura, al design, all’innovazione, allo sviluppo economico, ma anche musica, cinema e teatro, Green Routes invece darà il suo contributo curando alcuni interventi artistici. 
Leggi tutto...
 
Green Routes porta a Taranto il Terzo Paradiso di Pistoletto PDF Stampa E-mail
Domenica 02 Settembre 2018 08:12
Public Scape Taranto
Pratiche artistiche per un senso collettivo del paesaggio
Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto per Taranto
realizzato da Land Art Salento
Castello Aragonese, Piazza Castello 4, Taranto
Taranto - 31/8/2018 - A Taranto arriva il “Terzo Paradiso” di Michelangelo Pistoletto reinterpretato dal collettivo Land Art Salento (LAS). L’opera sarà realizzata nell’ambito di Public Scape Taranto, percorso artistico itinerante nel borgo antico a cura di Green Routes.
Il 6 settembre 2018 inaugura Public  Scape  Taranto, un  percorso artistico a cura di Green Routes, progetto sostenuto da Fondazione Con il Sud che ha come partner AUGEO, ECCOM Progetti, Bocche del vento, CE.FO.P. S.C. Maria Acclavio, ZONA. 17 artisti hanno realizzato 9 istallazioni in alcuni dei luoghi più rappresentativi della città durante una residenza di una settimana (30 Agosto - 6 settembre). La conferenza stampa di presentazione è prevista per il 6 settembre alle ore 17.30 alla Sala degli Specchi del Comune di Taranto.
Tra le opere proposte da Public Scape Taranto c’è una reinterpretazione del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto, ospitata al Castello Aragonse, sarà realizzata dal collettivo LAS-Land Art Salento in collaborazione con la MAS Week 2018 e grazie al cofinanziamento di ANCE Taranto. L’opera partecipa Progetto Rebirth/Terzo Paradiso di Cittadellarte-Fondazione Pistoletto.
Michelangelo Pistoletto, artista di fama internazionale, nel 2003 scrive il Manifesto del Terzo Paradiso e ne disegna il simbolo, costituito da una riconfigurazione del segno matematico d’infinito. Tra i due cerchi contigui, assunti a significato dei due poli opposti di natura e artificio, viene inserito un terzo cerchio centrale, a rappresentare il grembo generativo di una nuova umanità, ideale superamento del conflitto distruttivo in cui natura e artificio si ritrovano nell’attuale società e invita ad una personale assunzione di responsabilità nel riformare principi e comportamenti etici che guidano la nostra vita comune.
Il Terzo Paradiso realizzato dal collettivo LAS-Land Art Salento sarà costruito con elementi naturali, canne intrecciate reperite in zona e lavorati dal collettivo. Il Terzo Paradiso per Taranto si pone come momento di co-progettazione con le comunità e le maestranze locali, che nell’opera potrebbero trovare un momento di scambio e condivisione di saperi e conoscenza.
Oggi l’opera rivive e assume una forma concreta e operativa in moltissimi progetti attraverso le attività di Cittadellarte-Fondazione Pistoletto e alla sua rete globale di partner, un nuovo modello di istituzione artistica e culturale che pone l'arte in diretta interazione con i diversi settori della società, al fine di ispirare e produrre una trasformazione responsabile attraverso idee e progetti creativi.
Il 21 dicembre di ogni anno viene celebrato il Rebirth-day, la celebrazione del Terzo Paradiso, un evento mondiale che prevede iniziative individuali o di gruppo, idee, azioni e attività coerenti con un processo di trasformazione responsabile della società.
pistoletto
Il 6 settembre 2018 alle ore 17.30 inaugura Public Scape Taranto, un percorso artistico itinerante curato da Green Routes. 17 artisti hanno realizzato 9 istallazioni in alcuni dei luoghi più rappresentativi della città durante una residenza di una settimana (30 Agosto - 6 settembre). Tra le opere proposte c'è il Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto reinterpretato dal collettivo Land Art Salento (LAS). Il Terzo Paradiso per Taranto è una reinterpretazione del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto, ospitata al Castello Aragonse, sarà realizzata dal collettivo LAS-Land Art Salento in collaborazione con la MAS Week 2018 e grazie al cofinanziamento di ANCE Taranto. L’opera partecipa al Progetto Rebirth/Terzo Paradiso di Cittadellarte-Fondazione Pistoletto. 
Leggi tutto...
 
Public Scape: artisti selezionati PDF Stampa E-mail
Mercoledì 22 Agosto 2018 07:14

Taranto 30 agosto - 6 settembre 2018

Siamo lieti di comunicarvi che sono stati selezionati gli artisti 
che saranno in residenza a Taranto dal 30 agosto al 6 settembre
nell'ambito del progetto Green Routes, finanziato dalla Fondazione con il sud. 

Artisti selezionati (scarica qui)

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 2 di 21
Dal giardino alla natura
Giovedì 17 Gennaio 2019

Immagine
Progetto sostenuto con i fondi Otto per mille della Chiesa Valdese Nell’ambito dei Fondi Otto per Mille 2018 stanziati dalla Chiesa Evangelica...
Leggi tutto...
Live museum, Live change
Mercoledì 19 Dicembre 2018

Immagine
Il Museo Abitato rappresenta il luogo dove nuove visioni ed usi generano opere e narrazioni in armonia con il genius loci, rinnovano cicli vitali,...
Leggi tutto...
Caleidoscopio. Sguardi Cangianti
Martedì 20 Novembre 2018

Immagine
Caleidoscopio. Sguardi Cangianti: 27 e 28 novembre presentazione e prime attività EVENTI 27—28 novembre 2018 corso gratuito di fotografia, new...
Leggi tutto...
INEUPUP - (INnovative EUropean PUPpetry)
Venerdì 26 Ottobre 2018

Immagine
getto europeo si chiama INEUPUP, ci sarà il kick-off meeting a Dicembre. Ecco qui una breve descrizione: INEUPUP (INnovative European PUPpetry) è...
Leggi tutto...
COMÙ. Musei che costruiscono spazi comuni
Giovedì 25 Ottobre 2018

Immagine
Regione ToscanaECCOM è risultata prima nella valutazione delle proposte per la formazione del personale museale della Toscana a seguito del "Bando...
Leggi tutto...
AQUAE
Mercoledì 18 Luglio 2018

Immagine
Il progetto AQUAE è pensato intorno al tema dell’acqua e delle aree verdi di Roma, in particolare l’area del Pratone delle Valli, nel III...
Leggi tutto...

Notizie

Buone feste da ECCOM
Venerdì 21 Dicembre 2018

Immagine
ECCOM vi augura un 2019 pieno di incontri, scoperte e idee per costruire insieme un orizzonte comune per il nostro patrimonio culturale. ECCOM vi augura un 2019 pieno di incontri, scoperte e idee per...
Leggi tutto...
Musei Accoglienti, un percorso di formazione per migranti e rifugiati
Martedì 16 Ottobre 2018

Immagine
MUA-Musei accoglienti lancia un percorso di formazione per il dialogo interculturale rivolto a migranti e rifugiati delle province di Lecce e Brindisi. Sono disponibili 30 posti. Il percorso, che si...
Leggi tutto...
Timisoara, ECCOM partecipa a Beyond the Obvious 2018
Martedì 02 Ottobre 2018

Immagine
ECCOM partecipa a Beyond the Obvious 2018 “ctrl + shift HUMAN: Arts, Sciences and Technologies in Code Dependent Societies”, la conferenza, organizzata da Culture Action Europe si terrà dal 25 al 27 ottobre...
Leggi tutto...
Fabulamundi: MobPro-Italy 12-14 settembre
Domenica 16 Settembre 2018

Immagine
a Roma ci sarà il Mob Pro - Italy, il terzo meeting dei partner e la prima parte di Fabulamundi Drama Lab; inoltre, il festival ospiterà tre autori rumeni di Fabulamundi e il primo drammaturgo portoghese ad aver...
Leggi tutto...
Green Routes porta a Taranto il Terzo Paradiso di Pistoletto
Domenica 02 Settembre 2018

Immagine
Public Scape Taranto Pratiche artistiche per un senso collettivo del paesaggio Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto per Taranto realizzato da Land Art Salento Castello Aragonese, Piazza Castello 4, Taranto Taranto...
Leggi tutto...