Fabulamundi al Teatro India di Roma il partner meeting PDF Stampa E-mail
Martedì 12 Novembre 2019 10:57
FABULAMUNDI, AL TEATRO INDIA DI ROMA IL QUINTO PARTNER MEETING
Il Teatro India di Roma ha ospitato il partner meeting del progetto Fabulamundi, Tre giorni (6-8 Novembre 2019) di confronto per fare il punto sulle attività realizzate fino ad ora e per lavorare sul FEF-Fabulamundi European Festival, rassegna teatrale ed evento conclusivo del progetto in programma per il settembre del 2020 proprio a Roma. L'incontro è stato anche l'occasione per condividere i primi risultati della ricerca Fabulamundi Workbook: Mapping Contemporary Playwriting and Theatre Translation Practices in Europe.
FABULAMUNDI__ROMA_7_NOV_2019_ph_claudia_pajewski_LR-1612Il Teatro India di Roma ha ospitato il partner meeting del progetto Fabulamundi, tre giorni (6-8 Novembre 2019) di confronto per fare il punto sulle attività realizzate fino ad ora.
Leggi tutto...
 
E’ online la call per artisti di Live Museum, Live Change PDF Stampa E-mail
Martedì 12 Novembre 2019 10:37
E’ online la call per artisti di Live Museum, Live Change, candidature entro il16 dicembre 2019
Live Museum Live Change, nasce per abitare i Mercati di Traiano offrendo ogni giorno nuove visioni e interpretazioni di questo luogo in uno scambio continuo con la città e le sue comunità.
E’ per questo motivo che oggi lanciamo una call rivolta ad artisti singoli o riuniti in forma collettiva, che  intervengano con opere installative o in formato multimediale all’interno dell’area del Piccolo Emiciclo. Le opere selezionate dovranno saper abitare uno spazio unico come i Mercati di Traiano e dovranno dialogare non solo con la sua stratificazione storica e culturale ma anche con le comunità che oggi lo attraversano.
Il tema della call è quello della trasformazione, come fenomeno, naturale e complesso, che rende il museo un luogo vivo, attuale e in continua crescita: la trasformazione come azione condivisa che faccia di un museo un giardino vivente, non un semplice luogo di visita ma uno spazio di dialogo e di crescita condivisa.
Gli artisti sono dunque chiamati a dare nuovi significati all’area trasformandola in luogo di creazione artistica e di nuova relazione con la Città, trasformando e ampliando l’esperienza dei cittadini all’interno del Museo. Sono questi gli obiettivi della call e dell’intero progetto, che intende moltiplicare le opportunità di scoperta, di studio e di narrazione, intorno a un luogo centrale nella città di Roma, e centrale nella Storia della vita pubblica e privata di un’intera civiltà.
Il termine ultimo per l’invio della candidatura è previsto per lunedì 16 dicembre 2019.
Scarica la call
Bando
Allegato 1
Allegato 2

1920x1080_presentazione_call_2Ai Mercati di Traiano, Live Museum, Live Change lancia una call rivolta agli artisti per abitare il Piccolo Emiciclo con opere installative o in formato multimediale. Candidature entro il 16 dicembre 2019.

Leggi tutto...
 
Online la nuova app del Parco Archeologico di Paestum PDF Stampa E-mail
Venerdì 08 Novembre 2019 10:38

Schermata_2019-11-11_alle_10.39.28ECCOM ha curato lo lo sviluppo della nuova app mobile del Parco Archeologico di Paestum. Itinerari personalizzati per temi, durata e interessi con l'obiettivo di migliorare accessibilità e fruizione del sito archeologico. L’app in 6 lingue e in lingua LIS è scaricabile su Apple store e Android.

 

Leggi tutto...
 
"La narrazione interculturale tra scuola e museo" progetto formativo di MUVE Education PDF Stampa E-mail
Mercoledì 30 Ottobre 2019 11:57

 

La narrazione interculturale tra scuola e museo
3 incontri/laboratori per docenti delle Scuole secondarie, organizzati dai servizi Educativi della Fondazione Musei Civici di Venezia
La narrazione viene ritenuta una pratica costruttiva per il dialogo interculturale, il rinforzo dell’identità e l’inclusione sociale. Le esperienze narrative si rivelano pertanto strategiche in una scuola sempre più multiculturale. Il patrimonio culturale materiale e immateriale è contesto e spazio di diverse narrazioni. Le giornate di laboratorio sono dedicate ad esplorare le potenzialità e le pratiche della narrazione del patrimonio in chiave multi-interculturale e a condividere esperienze di “buone pratiche” territoriali. ECCOM – European Centre for Cultural Organization and Management partecipa al percorso di formazione con due incontri/laboratori  realizzati da Elisabetta Falchetti, project manager e ricercatrice di ECCOM.
I laboratorio sabato 19 ottobre: La narrazione interculturale a scuola
Strumenti e percorsi per il dialogo interculturale e l'inclusione sociale.
II laboratorio sabato 9 novembre: Narrazione e patrimonio culturale
Strumenti e percorsi per lo sviluppo di competenze di base, trasversali e soft.
MUVE_1

ECCOM partecipa al percorso di formazione La narrazione interculturale tra scuola e museo, tre incontri/laboratori per docenti delle Scuole secondarie, organizzati dai servizi Educativi della Fondazione Musei Civici di Venezia.

Leggi tutto...
 
Contested Desires. Online la Call per artisti PDF Stampa E-mail
Martedì 22 Ottobre 2019 07:57
BREVE ARTISTA
DESIDERI CONTESTATI coinvolgeranno nove artisti eccezionali (dal Regno Unito, Spagna, Portogallo, Cipro e Caraibi) a partecipare a questo ambizioso e collaborativo progetto da gennaio 2020 a settembre 2021. Questo invito è rivolto a 2 artisti britannici del nord dell'Inghilterra che comprendono il Regioni del Nord Est, del Nord Ovest e dello Yorkshire e Humber. D6 accoglie in particolare le domande di artisti la cui pratica ed esperienza vissuta riflettono i temi dei DESIDERI CONTESTATI.
(Per le chiamate dei nostri partner, consultare: La Bonne, Spagna; LAC, Portogallo; Xarkis, Cipro; e Fresh Milk, Barbados.)
Nota: DESIDERI CONTESTATI rilascerà anche una futura chiamata per un film e un programma video gratuiti per artisti, che sarà aperto agli artisti oltre le aree geografiche dei partner per presentare opere esistenti che si collegano ai temi dei DESIDERI CONTESTATI.
Lavorando a stretto contatto con produttori, esperti culturali e comunità in una varietà di contesti locali, ogni artista dell'Inghilterra del Nord avrà l'opportunità di far parte di un programma di attività correlate in diversi paesi partner tra cui ricerca, formazione, simposi e produzione e presentazione di nuovo lavoro in contesti specifici del sito e online.
contesteddesireslogo_orig

E' online la call per artisti di Contested Desiresprogetto transnazionale a cui ECCOM sta lavorando che esplora il nostro patrimonio coloniale condiviso e la sua influenza sulla cultura contemporanea. I vincitori avranno l'opportunità di realizzare la loro opera attraverso un programma di ricerca e formazione.

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 6 di 34
Birth Cultures
Giovedì 16 Luglio 2020

Immagine
ECCOM è partner associato del progetto Birth Cultures, progetto cofinanziato da Europa Creativa che valorizza conoscenze e pratiche tradizionali...
Leggi tutto...
DRIS - Co-creating Intercultural Societies: a Focus on Racism and Discrimination
Mercoledì 24 Giugno 2020

Immagine
DRIS - Co-creating Intercultural Societies: a Focus on Racism and Discrimination Il progetto mira ad aumentare la comprensione e il rispetto della...
Leggi tutto...
IL CASSERO per la scultura. Percorso di formazione a cura di ECCOM
Lunedì 25 Maggio 2020

Immagine
Cassero per la Scultura di Montevarchi Confermato percorso on line per il 29 Maggio, 4 giugno (personale museo), 11 e 17 giugno (personale e ragazzi)...
Leggi tutto...
MEMEX - MEMories and EXperiences for inclusive digital storytelling
Lunedì 02 Dicembre 2019

Immagine
MEMEX, finanziato da Orizzonte 2020 - Programma quadro di ricerca e innovazione, promuove la coesione sociale attraverso strumenti di narrazione...
Leggi tutto...
MEMEX-MEMories and EXperiences for inclusive digital storytelling
Lunedì 02 Dicembre 2019

Immagine
MEMEX, finanziato da Orizzonte 2020 - Programma quadro di ricerca e innovazione, promuove la coesione sociale attraverso strumenti di narrazione...
Leggi tutto...
Contested Desires
Lunedì 08 Luglio 2019

Immagine
DESIDERI CONTESTATI (2019-2021) è un progetto finanziato dal programma Europa creativa dell'Unione europea. Usa le arti visive contemporanee come...
Leggi tutto...

Notizie

Live Museum, Live Change. Il peso dell’effimera eternità, l'Atelier di Fabio Pennacchia
Martedì 30 Giugno 2020

Immagine
Live Museum, Live Change. Il peso dell’effimera eternità, l'Atelier di Fabio PennacchiaIl 30 giugno Fabio Pennacchia apre l'Atelier Il peso dell'effimera eternità, l'opera pensata per il progetto Live Museum, Live...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change. I Taccuini Botanici di Gaia Bellini
Lunedì 22 Giugno 2020

Immagine
Con Taccuini botanici, Gaia Bellini esplora i Mercati di Traiano e li rilegge attraverso la natura che li vive. L’artista si ispira al concetto di libro come luogo di memoria e di conservazione del reale, propone una...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change riparte con Dissezione Traiano
Venerdì 12 Giugno 2020

Immagine
Gli Atelier di Live Museum, Live Change ripartono oggi con Dissezione Traiano, progetto teatrale dei Nontantoprecisi. Un laboratorio di 5 incontri che coinvolgerà 30 persone in un attraversamento dei Mercati di Traiano.
Leggi tutto...
The 2020 Charter of Rome, una carta per la partecipazione alla vita culturale nelle città
Mercoledì 03 Giugno 2020

Immagine
Presentata «The 2020 Charter of Rome», progetto per difendere i diritti culturali nel mondo: un documento che punta a portare avanti una serie di impegni per il diritto alla partecipazione per la vita culturale nelle...
Leggi tutto...
Europa e Rete: le parole d'ordine per affrontare la crisi post-pandemia
Giovedì 28 Maggio 2020

Immagine
Parlare di internazionalizzazione delle imprese culturali in un momento di chiusura dei confini e di incertezza sulle libertà di movimento è un atto di coraggio. Cristina Da Milano lo fa e porta l’esempio...
Leggi tutto...