Antropica 2017 PDF Stampa E-mail
Martedì 03 Ottobre 2017 11:19

ECCOM partecipa ad “ANTROPICA 2017”: la ciclo-stafeftta Napoli-Taranto che racconta la ricerca ecologica. 

L’evento è iniziato il 30 settembre e si concluderà il 7 ottobre a Taranto. Un viaggio  su due ruote dal Golfo di Napoli al Mar Piccolo di Taranto.

“Antropica - Ecosistemi, risorse naturali e impatto dell'uomo”, è questo il titolo del nuovo Cammino della Rete di Ricerca Ecologica a Lungo Termine (LTER-Italia), rete di 80 siti di ricerca distribuiti su tutto il territorio nazionale. Il progetto prevede di attraversere in bicicletta piccoli e grandi centri di Campania, Basilicata e Puglia, creando metaforicamente un ponte tra il Golfo di Napoli e il Mar Piccolo di Taranto: due importanti siti LTER, entrambi fortemente condizionati da attività antropiche che hanno avuto ed hanno un forte impatto sull’ecosistema marino.

In ogni tappa le persone del terriorio vengono coinvolte attrvarso dibattiti e laboratori che hanno lo scopo di avvicinare scienza e società attraverso un mutuo scambio di conoscenze ed esperienze.

ECCOM partecipa dunque ad alcune delle giornate della ciclostaffetta per raccontare i progetti che gestisce sul territorio: “Green Routes” a Taranto e “Terra delle Gravine tra sharing economy e turismo esperienziale”, progetto che nasce a Massafra, ma che coinvolge altri dodici comuni pugliesi.

Il 5 ottobre, a conclusione della tappa Potenza-Matera, è prevista una tavola rotonda dal titolo "Costruire dal basso una consapevolezza ecologica, dalla stima degli impatti antropici allo sviluppo di nuovi modelli di sussistenza economica", interviene per ECCOM Elisabetta Falchetti per raccontare l'esperienza del progetto Green Routes. L’evento, organizzato in collaborazione con Legambiente Basilicata si terrà presso “l’Hotel Le Monacelle”, Via Riscatto, 9 - Matera.

 

Programma 6 ottobre:

Nel percorso da Matera a Taranto il 6 ottobre è prevista una sosta al Castello Stella Caracciolo di Palagianello, un'occasione importante per incontrare gli operatori del terriorio voluta dall'associazione culturale Bocche del Vento ed ECCOM.

 

Castello Stella Caracciolo di Palagianello (Piazza Alcide De Gasperi, 74018 Palagianello)

Ore 12-15

Il territorio delle gravine e le attività dell'associazione Bocche del ventoLilia Carucci

Un progetto per Taranto: Green Routes, Maria Distratis

Light lunch

Il giardino delle piante tintoree, Dimitris Evaggelu

Visita al Castello Stella Caracciolo di Palagianello

Modera l’incontro: Elisabetta Falchetti

Programma del 7 Ottobre:

Il 7 ottobre il Convento dei frati di San Pasquale di Taranto ospita invece l’evento di conclusione di Antropica: “Sea Futuring Tours – Il Mare bagna Napoli .. e Taranto”.

Ore 10 - 17.00: Sea Futuring Tours (riservato agli studenti del Liceo Ginnasio Statale "Aristosseno")

10.30, Municipio di Taranto: percorso esplorativo in alcuni quartieri della città e visita di Palazzo Ulmo, a cura di ECCOM

Ore 18 - 20

Convento San Pasquale, via Pitagora 32, incontro aperto al pubblico su:

I SFT: immaginare il futuro del mare a Taranto

Intervengono per ECCOM Francesca Guida e Elisabetta Falchetti

La rete della ricerca ecologica di lungo periodo (LTER)

Le attività di LTER nel mare Piccolo

Antropica: il racconto della ricerca ecologica italiana

 
TURANO in TOUR – Ecomuseo del Turano 4.0 con cibo, turismo cultura
Venerdì 24 Novembre 2017

Immagine
E' entrata nel vivo la nostra attività su TURANO in TOUR – Ecomuseo del Turano 4.0 con cibo, turismo cultura. L’iniziativa è nata in risposta...
Leggi tutto...
Il Complesso scultoreo di Mont'e Prama
Martedì 03 Ottobre 2017

Immagine
ECCOM Progetti, Cles  e Ojos design, partner del gruppo guidato da Poliste, hanno vinto la gara indetta dalla Regione autonoma della Sardegna...
Leggi tutto...
Terra delle Gravine tra sharing economy e turismo esperienziale
Martedì 03 Ottobre 2017

Immagine
Nell’ambito degli interventi promossi dal MIBACT per la valorizzazione delle aree di attrazione culturale  - Linea di Azione...
Leggi tutto...
ArtLab17: Laboratori culturali
Martedì 26 Settembre 2017

28-29 settembreMantovaNell’ambito del progetto ArtLab 17 si terrà a Mantova l’ultima tappa, dal titolo “Laboratori Culturali” con tema il...
Leggi tutto...
Conferenza: Il futuro del progetto europeo
Venerdì 15 Settembre 2017

Immagine
21 Settembre 2017Casa d'Europa Stoccolma Come può il settore culturale svedese influenzare la politica culturale dell'Unione Europea? Per rispondere...
Leggi tutto...
Presentazione volume Musei aperti al cambiamento
Venerdì 16 Giugno 2017

27 giugno 2017Museo dei Fori Imperiali - Mercati di TraianoRomaNella suggestiva cornice del Museo dei Fori Imperiali nei Mercati di Traiano si...
Leggi tutto...

Notizie

Inaugurata l'opera "Paesaggio Indeciso"
Giovedì 09 Novembre 2017

Immagine
Ieri l’Istituto Superiore di Studi Musicali "G.Paisiello" di Taranto ha ospitato l’inaugurazione di Paesaggio Indeciso dell'artista Guendalina Salini. L'installazione si inserisce all'interno di Green Routes, di...
Leggi tutto...
Inaugurazione "Paesaggio Indeciso"
Giovedì 09 Novembre 2017

Immagine
Il 15 novembre 2017 verrà inaugurata presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali "G.Paisiello" di Taranto l’opera “Paesaggio Indeciso” dell’artista Guendalina Salini. Il progetto è stato sviluppato...
Leggi tutto...
ECCOM partecipa alla conferenza "Beyond the Obvious" di Culture Action Europe
Martedì 24 Ottobre 2017

Immagine
Il Palazzo delle Esposizioni di Roma ospita la conferenza organizzata da Culture Action Europe: Beyond the Obvious | Belonging & Becoming: Culture, Heritage and our Future. L’evento vuole essere un momento di...
Leggi tutto...
Borgomeo, presidente della Fondazione con il Sud in visita a Taranto
Lunedì 23 Ottobre 2017

Immagine
Carlo Borgomeo, Presidente di Fondazione con il sud sarà a Taranto domani, 24 ottobre 2017, per incontare i media locali e gli operatori dei quattro interventi nati dal bando "Ambiente è Sviluppo" della Fondazione....
Leggi tutto...
Timişoara 2021. ECCOM guida il seminario "Citezens. Visitors. Community."
Giovedì 19 Ottobre 2017

Immagine
La cittadina romena di Timişoara, capitale Europea della Cultura nel 2021, ha avviato un programma d’azione denominato “The Power Station” che ha come obiettivo la mappatura dei campi di intervento strategico per...
Leggi tutto...