Dialoghi sulle relazioni con l’Urban Art Stampa

14 Ottobre 2011 - Roma
Teatro India, Lungotevere dei Papareschi, 1  - ore 18.30

OUTDOOR Festival Internazionale di Urban Art inaugura a Roma il 14 ottobre presso il Teatro India con artisti provenienti da tutto il mondo - Brasile, Olanda, Inghilterra, Italia– e una proposta artistica arricchita di istallazioni, sculture, murales permanenti, Knitting Art e Graphic Novel.
Raccontare il presente alle generazioni future lasciando un segno indelebile, questo è il concept scelto da NUfactory, curatori della mostra e network nato con l’intento di valorizzare i fermenti artistici contemporanei e la loro relazione con la città.

 

Nell'ambito del Festival ECCOM è stata invitata a curare una rilessione sull'Urban art con un approccio muldimensionale e interdisciplinare.


Interverranno:
Cristina Da Milano, ricercatrice ed esperta di inclusione sociale

Abitare i processi creativi

Claudia Meschiari, geografa

Urban Art e altre storie: lavori in corso in città

Silvia Litardi, curatrice indipendente

L'urban art tra cura e abbandono

Cobol Pongide, esperto di esoplanetologia

Quando i mondi collidono

Francesco Dobrovich, projet manager Nu Factory

Outdoor, l’esperienza romana

Coordina

Gianluca Petrillo, giornalista per Enel.tv


Scarica il programma completo