MEMEX, ciclo di workshop sulla valutazione a cura di ECCOM PDF Stampa E-mail
Giovedì 11 Giugno 2020 10:34
Il 1 ° giugno Cristina Da Milano e Pascuala Migone dell'ECCOM hanno tenuto la formazione online "Linee guida per la valutazione di MEMEX", guidata da Interarts e dai suoi partner di progetto a Barcellona: laBonne e Sindillar.
Lunedì 1 giugno è stato compiuto un ulteriore passo nel progetto MEMEX con l'organizzazione della formazione online "Linee guida per la valutazione del progetto MEMEX a Barcellona", erogata da ECCOM e con la partecipazione di Interarts, laBonne e Sindillar. La formazione ha fornito una migliore comprensione della metodologia, nonché delle fasi della valutazione che verranno applicate durante lo sviluppo delle attività del progetto a Barcellona.
MEMEX - MEMories ed EXperiences for digital storytelling inclusivo è un progetto finanziato dall'ottavo programma quadro dell'Unione europea per la ricerca e l'innovazione - Orizzonte 2020, che promuove la coesione sociale affrontando le problematiche legate al patrimonio attraverso l'uso di strumenti digitali con l'obiettivo di fornire un accesso inclusivo al patrimonio culturale materiale e immateriale e facilitare le interazioni tra comunità a rischio di esclusione sociale a Barcellona, ​​Parigi e Lisbona.
La situazione che stiamo attualmente vivendo ha rivelato la fragilità del settore culturale e, più specificamente, degli eventi organizzati in spazi pubblici e privati, dei musei e, in definitiva, della possibilità di interagire con il patrimonio e di accedere alla cultura in molti paesi europei città. D'altra parte, la pandemia ha intensificato la situazione precaria nella città di molte persone, comprese le donne migranti, che sono spesso costrette a unirsi all'economia sommersa e hanno grandi difficoltà ad accedere ai servizi di base. Il progetto MEMEX a Barcellona è un'opportunità per riflettere sul ruolo complementare che questi strumenti digitali possono svolgere per un maggiore accesso alla cultura e alla visibilità delle persone a rischio di esclusione.
A Barcellona, ​​Interarts lavorerà fianco a fianco con laBonne e Sindillar e cercherà storie e ricordi personali relativi al patrimonio culturale locale di Ciutat Vella. A tal fine, verrà organizzata una serie di seminari di formazione per le donne migranti, con particolare attenzione alle tecniche di narrazione e al ruolo della creatività come veicoli per generare narrazioni inclusive e trasformative. Sarà un'opportunità per loro di far sentire la loro voce e rivendicare il loro diritto a partecipare pienamente alla città.

memex_image

ECCOM ha curato la formazione online sulle Linee guida per la valutazione di MEMEX per i partner responsabili dei progetti pilota, in Spagna Interarts Foundation, in Portogallo Mapa das Ideais e in Francia Michael Culture e Dedale.

I tre workshop sono stati guidati da Cristina Da Milano e Pascuala Migone, un momento di formazione necessario per una migliore comprensione della metodologia e delle fasi della valutazione che verranno applicate durante lo sviluppo delle attività del progetto. Dopo la formazione arriva una delle fasi cruciali di MEMEX, ovvero la raccolta  di storie e ricordi personali relativi al patrimonio culturale locale del quartiere Ciutat Vella a Barcellonanel XIX distretto di Parigi e tra i migranti portoghesi di prima, seconda e terza generazione che vivono a Lisbona. A tal fine, verrà organizzata una serie di seminari di formazione con le comunità scelte, con particolare attenzione alle tecniche di narrazione e al ruolo della creatività come veicoli per generare narrazioni inclusive e trasformative. 

MEMEX (MEMories and Experiences for inclusive digital storytelling) è un progetto finanziato dall'ottavo programma quadro dell'Unione europea per la ricerca e l'innovazione - Horizon 2020, che promuove la coesione sociale affrontando le problematiche legate al patrimonio attraverso l'uso di strumenti digitali con l'obiettivo di fornire un accesso inclusivo al patrimonio culturale materiale e immateriale e facilitare le interazioni tra comunità a rischio di esclusione sociale.

 
COMÙ: Musei che costruiscono spazi comuni. Edizione 2020
Mercoledì 23 Settembre 2020

Immagine
COMÙ: Musei che costruiscono spazi comuni è un percorso di formazione per operatori museali finanziato dalla Regione Toscana e ideato da ECCOM...
Leggi tutto...
Birth Cultures
Giovedì 16 Luglio 2020

Immagine
ECCOM è partner associato del progetto Birth Cultures, progetto cofinanziato da Europa Creativa che valorizza conoscenze e pratiche tradizionali...
Leggi tutto...
DRIS - Co-creating Intercultural Societies: a Focus on Racism and Discrimination
Mercoledì 24 Giugno 2020

Immagine
DRIS - Co-creating Intercultural Societies: a Focus on Racism and Discrimination Il progetto mira ad aumentare la comprensione e il rispetto della...
Leggi tutto...
IL CASSERO per la scultura. Percorso di formazione a cura di ECCOM
Lunedì 25 Maggio 2020

Immagine
Cassero per la Scultura di Montevarchi Confermato percorso on line per il 29 Maggio, 4 giugno (personale museo), 11 e 17 giugno (personale e ragazzi)...
Leggi tutto...
MEMEX - MEMories and EXperiences for inclusive digital storytelling
Lunedì 02 Dicembre 2019

Immagine
MEMEX, finanziato da Orizzonte 2020 - Programma quadro di ricerca e innovazione, promuove la coesione sociale attraverso strumenti di narrazione...
Leggi tutto...
MEMEX-MEMories and EXperiences for inclusive digital storytelling
Lunedì 02 Dicembre 2019

Immagine
MEMEX, finanziato da Orizzonte 2020 - Programma quadro di ricerca e innovazione, promuove la coesione sociale attraverso strumenti di narrazione...
Leggi tutto...

Notizie

Fabulamundi Effects. Le interviste con i drammaturghi
Venerdì 25 Settembre 2020

Immagine
Nella settimana dal 14 al 20 settembre una serie di eventi online e in presenza hanno dato il via a Fabulamundi Effects, evento iseato per il quarsto e ultimo anno di Fabulamundi. Tra i contributi realizzati e...
Leggi tutto...
Pane e rose. La campagna CAE sul lavoro culturale
Martedì 15 Settembre 2020

Immagine
Da settembre è online la campagna social Pane e Rose. Storie di lavoro dal mondo della cultura di Culture Action Europe. Trentatre testimonianze che raccontano la complessità del settore dando voce alle persone che vi...
Leggi tutto...
Fabulamundi Effects. Dal 14 settembre tre webinar online
Mercoledì 09 Settembre 2020

Immagine
Nell’autunno 2020 Fabulamundi Playwriting Europe arriverà a toccare il suo quarto anno di edizione larga scala di Europa Creativa. Da settembre 2020, con un focus specifico nella settimana dal 14 al 18 e proseguendo...
Leggi tutto...
Musei emotivi, l'intervento di Cristina Da Milano sul post Covid-19
Giovedì 30 Luglio 2020

Immagine
Scientifico MuseiEmotivi abbiamo iniziato a riflettere tra noi sulle sorti del museo e deciso di ascoltare i partecipanti delle cinque edizioni. Abbiamo pensato che la comunità professionale, che si è costituita...
Leggi tutto...
Fabulamundi Effects. A European digital storytelling
Martedì 28 Luglio 2020

Immagine
Bando di selezione workshop FABULAMUNDI EFFECTS a european digital storytelling Nell’autunno 2020 Fabulamundi Playwriting Europe arriverà a toccare il suo quarto anno di edizione larga scala di Europa Creativa....
Leggi tutto...