Live Museum, Live Change, presentazione della Call per designer Stampa
Venerdì 17 Gennaio 2020 09:43
Il 22 gennaio alle ore 11.30 presso i Mercati di Traiano si terrà la presentazione della Call rivota a designer, con lo scopo di raccogliere proposte per la realizzazione di oggetti piccole dimensioni ispirati ai Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali, nell’ambito del progetto Live Museum, Live Change.
Il focus del progetto è quello della trasformazione, inteso come fenomeno, naturale e complesso, che rende il museo un luogo vivo e in continua evoluzione. Il progetto Live Museum, Live Change nasce dall’idea di favorire uno spazio di ispirazione, di riflessione, di creazione che possa favorire il coinvolgimento delle comunità.
La creazione di oggetti ispirati ai Mercati di Traiano, entra in relazione con tutto quello che negli anni è riemerso, è stato ritrovato o che è ancora sommerso. Rovine, reperti, frammenti rappresentano un’opportunità per i partecipanti alla call di stabilire un dialogo con lo spazio e di lasciare una traccia di questo lavoro. Gli oggetti saranno ospitati in una teca espositiva collocata nel Piccolo Emiciclo, ideata e realizzata per l’occasione
Per partecipare  alla giornata di presentazione di venerdì 22 gennaio ai Mercati di Traiano è necessario confermare la propria presenza all’indirizzo email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
1920x1080_presentazione_call_design

Il 22 gennaio alle ore 11.30 con Live Museum, Live Change ai Mercati di Traiano presentiamo una Call rivolta ai designer. Lo scopo è quello di raccogliere proposte per la realizzazione di oggetti piccole dimensioni ispirati ai Mercati di Traiano sul tema della trasmormazione inteso come fenomeno, naturale e complesso, che rende il museo un luogo vivo e in continua evoluzione.

Il progetto Live Museum, Live Change nasce dall’idea di favorire uno spazio di ispirazione, di riflessione, di creazione che possa favorire il coinvolgimento delle comunità. La creazione di oggetti ispirati ai Mercati di Traiano, entra in relazione con tutto quello che negli anni è riemerso, è stato ritrovato o che è ancora sommerso. Rovine, reperti, frammenti rappresentano un’opportunità per i partecipanti alla call di stabilire un dialogo con lo spazio e di lasciare una traccia di questo lavoro. Gli oggetti saranno ospitati in una teca espositiva collocata nel Piccolo Emiciclo, ideata e realizzata per l’occasione.    

Per partecipare  alla giornata di presentazione di venerdì 22 gennaio ai Mercati di Traiano è necessario confermare la propria presenza all’indirizzo email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

1920x1080_presentazione_call_design