Raffaele Fiorella in residenza ai Mercati di Traiano con l’opera "Presenze“ Stampa
Mercoledì 09 Ottobre 2019 10:23
Raffaele Fiorella in residenza ai Mercati di Traiano con l’opera Presenze
“Live Museum, Live Change” ospita ai Mercati di Traiano Raffaele Fiorella. L’artista in residenza dall’8 al 13 ottobre 2019 ha realizzato l’opera “Presenze”, progetto di popolamento dei Mercati di Traiano grazie alla realizzazione e alla collocazione di sculture di piccole dimensioni in argilla cruda e terracotta, rappresentanti diverse figure legate alla storia dell luogo: a partire da una visione personalissima e onirica, questi manufatti raccontano l’universo umano che ha attraversato e abitato i Mercati di Traiano, in diversi momenti della sua storia.
Figure sedute, distese, in piedi, in posa, disposte all’interno del Piccolo Emiciclo e incastonate nella materia come ulteriori nuove presenze, capaci di intessere un dialogo inedito con lo spettatore e con la storia di questo spazio: nuovi interlocutori di un ambiente in continua trasformazione che incrociano lo sguardo delle persone che oggi lo attraversano, risignificando e ristratificando un tempo e un intero immaginario.
Presenze è un’opera che mette in risalto la figura umana come insieme di tracce di una evoluzione in un continuo dialogo con i modi, sempre in mutazione, di abitare lo spazio pubblico, e in particolare lo spazio museale, nella sua possibilità di essere uno spazio di accoglienza, di quotidianità. Un museo come una casa aperta, oltre l’idea di spazio pubblico e privato. Un luogo che raccoglie memorie e rilancia immagini verso il futuro.
Il progetto nasce in connessione con il lavoro 16,9 Km di Bartolini/Baronio che sarà presentato presso Il Teatro Quarticciolo nell’ambito di Roma Europa Festival 2019 e poi anche in una occasione eccezionale dedicata ai Mercati di Traiano, il 13 ottobre 2019.

presenze

Live Museum, Live Change ospita ai Mercati di Traiano di Roma Raffaele Fiorella. L’artista in residenza dall’8 al 13 ottobre 2019 presenta al pubblico l’opera Presenze, progetto di popolamento dei Mercati di Traiano grazie alla realizzazione e alla collocazione di sculture di piccole dimensioni in argilla cruda e terracotta, rappresentanti diverse figure legate alla storia del luogo.

 

A partire da una visione personalissima e onirica, questi manufatti raccontano l’universo umano che ha attraversato e abitato i Mercati di Traiano, in diversi momenti della sua storia. Figure sedute, distese, in piedi, in posa, disposte all’interno del Piccolo Emiciclo e incastonate nella materia come ulteriori nuove presenze, capaci di intessere un dialogo inedito con lo spettatore e con la storia di questo spazio: nuovi interlocutori di un ambiente in continua trasformazione che incrociano lo sguardo delle persone che oggi lo attraversano, risignificando e ristratificando un tempo e un intero immaginario. Presenze è un’opera che mette in risalto la figura umana come insieme di tracce di una evoluzione in un continuo dialogo con i modi, sempre in mutazione, di abitare lo spazio pubblico, e in particolare lo spazio museale, nella sua possibilità di essere uno spazio di accoglienza, di quotidianità. Un museo come una casa aperta, oltre l’idea di spazio pubblico e privato. Un luogo che raccoglie memorie e rilancia immagini verso il futuro.

Il progetto nasce in connessione con il lavoro 16,9 Km di Bartolini/Baronio che sarà presentato presso Il Teatro Quarticciolo nell’ambito di Roma Europa Festival 2019 e poi anche in una occasione eccezionale dedicata ai Mercati di Traiano, il 13 ottobre 2019


Il sito dell'artista: www.raffaelefiorella.it
Qui la pagina dello spettacolo di Barolini/Baronio: 16,9 Km di Bartolini/Baronio