Fabulamundi a Berlino per una nuova sessione del Mob-pro Stampa
Lunedì 23 Settembre 2019 07:57

Schermata_2019-09-23_alle_10.41.35Inizia oggi il MobPro di Berlino, tre giorni di formazione (23-25 settembre) ospitati dall'Interkulturelles Theaterzentrum per i drammaturghi di Fabulamundi. Il workshop a cura di ECCOM è incentrato questa volta sul tema Translation (La traduzione).

Tra le attività previste un approfondimento sulle attività del Deutsches Theate, l'incontro con la drammaturga Christa Müller e la consueto Reading the city, format di esplorazione della città guidato questa volta dal drammaturgo Rolf Kemnitzer. Fondamentale anche il focus sulla traduzione, durante il quale i partecipanti avranno l'occasione di incontrare e discutere alcuni rappresentati di agenzie e case editrici teedesche.

A questa sessione partecipano undici drammaturghi Fabulamundi: Katja Brunner (Germania), David Drabek (Repubblica Ceca), Azar Mortazavi (Austria), Artur Pałyga (Romania), Pier Lorenzo Pisano (Italia), Guillaume Poix (Francia), Gabriel Sandu (Romania), Fabrizio Sinisi (Italia), Robert Woelfl (Austria), Joan Yago (Spagna), Petr Zelenka (Rep. Ceca).

Durante il MobPro, il 23 settembre, verrà presentata anche una versione breve di Natura morta con attori di Fabrizio Sinisi e Nationalstrasse dell'autore ceco Jaroslav Rudis alla Haus der Statistik.

Per maggiorni informazioni potete visitare il sito: http://www.fabulamundi.eu/en/

Uno degli ospiti del MobPro è Gernot Trausmuth che accompagnerà i partecipanti durante Reading the city. Tracing the heritage of Red Vienna, un format ideato dal team di formatori Fabulamundi per esplorare e conoscere la città in modo diverso.
Tra gli altri ospiti anche Anne Wiederhold del progetto Brunnenpassage, Christina Tscharyiskim - direttore di produzione. Il MobPro-Mobilty Programme è a cura di di Cristina Da Milano per ECCOM e François Matarasso, artista scrittore e ricercatore. Fabulamundi sostiene e promuove la drammaturgia contemporanea in Europa, al fine di consolidare e potenziare le attività e le strategie degli artisti che operano nel settore, offrendo ai drammaturghi opportunità di networking e favorendo il dialogo e la crescita professionale.
Per informazioni dettagliate sul progetto: www.fabulamundi.eu Inizia