Fabulamundi, inizia oggi il Mob-Pro di Vienna Stampa
Martedì 21 Maggio 2019 09:20

vedutaviennaDal 21 al 23 maggio 2019 il teatro Wiener Wortstaetten ospita a Vienna il MobPro, programma di formazione per drammaturghi del progetto Fabulamundi a cura di ECCOM. Tre giorni di lavoro e confronto sul ruolo e il lavoro dei drammaturghi nella società contemporanea incentrati questa volta sul tema The end of tolerance. Il workshpo coinvolgerà esperti internazionali e una selezione di otto drammaturghi Fabulamundi: Gerhild Steinbuch, Katerina Rudčenková, Nathalie Fillion, Kai Grehn, Liv Ferracchiati, Małgorzata Sikorska-Miszczuk, Radu Popescu, Josep Maria Miró.

Uno degli ospiti del MobPro è Gernot Trausmuth che accompagnerà i partecipanti durante Reading the city. Tracing the heritage of Red Vienna, un format ideato dal team di formatori Fabulamundi per esplorare e conoscere la città in modo diverso.

Tra gli altri ospiti anche Anne Wiederhold del progetto BrunnenpassageChristina Tscharyiskim - direttore di produzione. Il MobPro-Mobilty Programme è a cura di di Cristina Da Milano per ECCOM e François Matarasso, artista scrittore e ricercatore. Fabulamundi sostiene e promuove la drammaturgia contemporanea in Europa, al fine di consolidare e potenziare le attività e le strategie degli artisti che operano nel settore, offrendo ai drammaturghi opportunità di networking e favorendo il dialogo e la crescita professionale. 

Per informazioni dettagliate sul progetto: www.fabulamundi.eu