Art Clicks. Incontro residenziale ad Acquapendente (VT) PDF Stampa E-mail
Lunedì 23 Aprile 2018 13:54
Dal 20 al 22 maggio abbiamo organizzato ad Acquapendente (VT) un incontro residenziale di Art Clicks, il laboratorio di progettazione interculturale ideato insieme al MAXXI | Museo nazionale delle arti del XXI secolo.
“Tre giorni” di lavoro che sono serviti a consolidare la conoscenza e il rapporto tra i partecipanti al corso, dai prossimi giorni impegnati nella progettazione di percorsi sperimentali interculturali e nell’esplorazione di case study di successo.
I lavori sono iniziati con l’esplorazione delle esperienze interculturali del territorio di Acquapendente, incontrando Valeria Zannoni (Assessore alle Attività Sportive e Servizi Ricreativi e Culturali) che ci ha illustrato come il Comune stia costruendo occasioni di incontro e dialogo interculturale tra vecchi e nuovi cittadini. Valeria Zannoni era accompagnata da alcuni mediatori culturali che collaborano con l’Amministrazione comunale e dall’Assistente sociale Chiara Ventura, che ha raccontato numerose esperienze di successo nell’inclusione sociale dei giovani migranti e rifugiati, ad esempio il loro inserimento nei gruppi locali che realizzano “I Pugnaloni”, tipici del luogo. L’antropologo Marco D’Aureli, Direttore del Museo del Brigantaggio di Cellere e della Terra di Latera (VT) ci ha narrato come il patrimonio materiale e immateriale possa essere il luogo ideale per intessere relazioni e dialogare con e tra le comunità.
Altre ospiti della prima giornata sono state Hanna Salo e due amiche/colleghe dell’Associazione Kairos, che hanno condiviso con noi la loro esperienza nella realizzazione di un presidio territoriale, in grado di accogliere, offrire e valorizzare risorse culturali di diversa provenienza e tradizione.
Sabato siamo stati ospiti del Museo del fiore di Acquapendente e del suo Direttore Gianluca Forti, esperto nella costruzione di progetti partecipati, che ci ha accompagnato durante tutti i lavori e ci ha condotto in una emozionante scoperta del Museo.
Il fil rouge della giornata è stato il rapporto tra musica e intercultura, un tema stimolante e complesso analizzato attraverso un excursus con ascolto su musiche di ogni tempo e un laboratorio musicale “partecipativo” realizzati con i musicisti e maestri Stefano Cataldi e Augusto Pallocca.
Incontri ed esperienze propedeutici e fertili di stimoli, per arrivare al dibattito dell’ultimo giorno e iniziare il lavoro di co-progettazione che si svilupperà nei prossimi mesi.
Insomma, un week end intenso, che ricorderemo c
IMG_2994
Dal 20 al 22 aprile abbiamo organizzato ad Acquapendente (VT) un incontro residenziale di Art Clicks, il laboratorio di progettazione interculturale ideato insieme al MAXXI | Museo nazionale delle arti del XXI secolo. “Tre giorni” di lavoro che sono serviti a consolidare la conoscenza e il rapporto tra i partecipanti al corso, dai prossimi giorni impegnati nella progettazione di percorsi sperimentali interculturali e nell’esplorazione di case study di successo. 
I lavori sono iniziati con l’esplorazione delle esperienze interculturali del territorio di Acquapendente, incontrando Valeria Zannoni (Assessore alle Attività Sportive e Servizi Ricreativi e Culturali) che ci ha illustrato come il Comune stia costruendo occasioni di incontro e dialogo interculturale tra vecchi e nuovi cittadini. Valeria Zannoni era accompagnata da alcuni mediatori culturali che collaborano con l’Amministrazione comunale e dall’Assistente sociale Chiara Ventura, che ha raccontato numerose esperienze di successo nell’inclusione sociale dei giovani migranti e rifugiati, ad esempio il loro inserimento nei gruppi locali che realizzano “I Pugnaloni”, tipici del luogo. L’antropologo Marco D’Aureli, Direttore del Museo del Brigantaggio di Cellere e della Terra di Latera (VT) ci ha narrato come il patrimonio materiale e immateriale possa essere il luogo ideale per intessere relazioni e dialogare con e tra le comunità. 
Altre ospiti della prima giornata sono state Hanna Salo e due amiche/colleghe Officina Kairos, che hanno condiviso con noi la loro esperienza nella realizzazione di un presidio territoriale, in grado di accogliere, offrire e valorizzare risorse culturali di diversa provenienza e tradizione. 
Sabato siamo stati ospiti del Museo del fiore di Acquapendente e del suo Direttore Gianluca Forti, esperto nella costruzione di progetti partecipati, che ci ha accompagnato durante tutti i lavori e ci ha condotto in una emozionante scoperta del Museo. Il fil rouge della giornata è stato il rapporto tra musica e intercultura, un tema stimolante e complesso analizzato attraverso un excursus con ascolto su musiche di ogni tempo e un laboratorio musicale “partecipativo” realizzati con i musicisti e maestri Stefano Cataldi e Augusto Pallocca.

Incontri ed esperienze propedeutici e fertili di stimoli, per arrivare al dibattito dell’ultimo giorno e iniziare il lavoro di co-progettazione che si svilupperà nei prossimi mesi. Insomma, un week end intenso, che ricorderemo come un'esperienza davvero speciale.
 
Dal giardino alla natura
Giovedì 17 Gennaio 2019

Immagine
Progetto sostenuto con i fondi Otto per mille della Chiesa Valdese Nell’ambito dei Fondi Otto per Mille 2018 stanziati dalla Chiesa Evangelica...
Leggi tutto...
Live museum, Live change
Mercoledì 19 Dicembre 2018

Immagine
Il Museo Abitato rappresenta il luogo dove nuove visioni ed usi generano opere e narrazioni in armonia con il genius loci, rinnovano cicli vitali,...
Leggi tutto...
Caleidoscopio. Sguardi Cangianti
Martedì 20 Novembre 2018

Immagine
Caleidoscopio. Sguardi Cangianti: 27 e 28 novembre presentazione e prime attività EVENTI 27—28 novembre 2018 corso gratuito di fotografia, new...
Leggi tutto...
INEUPUP - (INnovative EUropean PUPpetry)
Venerdì 26 Ottobre 2018

Immagine
getto europeo si chiama INEUPUP, ci sarà il kick-off meeting a Dicembre. Ecco qui una breve descrizione: INEUPUP (INnovative European PUPpetry) è...
Leggi tutto...
COMÙ. Musei che costruiscono spazi comuni
Giovedì 25 Ottobre 2018

Immagine
Regione ToscanaECCOM è risultata prima nella valutazione delle proposte per la formazione del personale museale della Toscana a seguito del "Bando...
Leggi tutto...
AQUAE
Mercoledì 18 Luglio 2018

Immagine
Il progetto AQUAE è pensato intorno al tema dell’acqua e delle aree verdi di Roma, in particolare l’area del Pratone delle Valli, nel III...
Leggi tutto...

Notizie

Buone feste da ECCOM
Venerdì 21 Dicembre 2018

Immagine
ECCOM vi augura un 2019 pieno di incontri, scoperte e idee per costruire insieme un orizzonte comune per il nostro patrimonio culturale. ECCOM vi augura un 2019 pieno di incontri, scoperte e idee per...
Leggi tutto...
Musei Accoglienti, un percorso di formazione per migranti e rifugiati
Martedì 16 Ottobre 2018

Immagine
MUA-Musei accoglienti lancia un percorso di formazione per il dialogo interculturale rivolto a migranti e rifugiati delle province di Lecce e Brindisi. Sono disponibili 30 posti. Il percorso, che si...
Leggi tutto...
Timisoara, ECCOM partecipa a Beyond the Obvious 2018
Martedì 02 Ottobre 2018

Immagine
ECCOM partecipa a Beyond the Obvious 2018 “ctrl + shift HUMAN: Arts, Sciences and Technologies in Code Dependent Societies”, la conferenza, organizzata da Culture Action Europe si terrà dal 25 al 27 ottobre...
Leggi tutto...
Fabulamundi: MobPro-Italy 12-14 settembre
Domenica 16 Settembre 2018

Immagine
a Roma ci sarà il Mob Pro - Italy, il terzo meeting dei partner e la prima parte di Fabulamundi Drama Lab; inoltre, il festival ospiterà tre autori rumeni di Fabulamundi e il primo drammaturgo portoghese ad aver...
Leggi tutto...
Green Routes porta a Taranto il Terzo Paradiso di Pistoletto
Domenica 02 Settembre 2018

Immagine
Public Scape Taranto Pratiche artistiche per un senso collettivo del paesaggio Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto per Taranto realizzato da Land Art Salento Castello Aragonese, Piazza Castello 4, Taranto Taranto...
Leggi tutto...