24 ottobre 2017, il presidente di Fondazione con il Sud Carlo Borgomeo in visita a Taranto PDF Stampa E-mail
Lunedì 23 Ottobre 2017 12:12

green_routes

Carlo Borgomeo, Presidente di Fondazione con il sud sarà a Taranto domani, 24 ottobre 2017, per incontare i media locali e gli operatori dei quattro interventi nati dal bando "Ambiente è Sviluppo" della Fondazione. Tra i progetti finanziati c’è anche “Green Routes”, che ha come capofila AUGEO e che vede coinvolti come partner noi di ECCOM, l’associazione “Bocche del vento”, “CE.FO.P. S.C.” e “ZONA”. Gli altri sono “A Tamburi Battenti”, “Taras” e “Terre Elette”. Quattro progetti in rete disseminati sul territorio che insieme stanno ripensando il futuro della città di Taranto attraverso lo sviluppo di processi partecipativi e la creazione di nuove opportunità sociali, culturali ed economiche. Quello della Fondazione con il Sud, è un impegno economico e morale senza precedenti per la città di Taranto, un interesse concreto che si manifesta anche con la visita al capoluogo jonico del Presidente Borgomeo.

 

La giornata dedicata alle proposte per la rete tarantina prevede un incontro con gli operatori dell'informazione alle ore 11.30 presso il Salone degli Specchi a Palazzo di Città e l’incontro con la Giunta Comunale. Il presidente Borgomeo sarà poi impegnato in un breve tour a bordo dell’Ape Calessino del progetto “Taras” per attraversare le vie dove saranno collocati i giardini verticali e le opere di Land Art di “Green Routes”, un'altra tappa sarà il cantiere aperto di Palazzo Amati, futura sede del “Centro Euromediterraneo del mare e dei cetacei”, e infine la visita al teatro “A Tamburi Battenti”, nel cuore del quartiere Tamburi. Nel pomeriggio Borgomeo raggiungerà il quartiere Paolo VI per la presentazione del libro fotografico realizzato nell'ambito del progetto "Terre Elette".

 
Timişoara 2021. ECCOM guida il seminario "Citezens. Visitors. Community." PDF Stampa E-mail
Giovedì 19 Ottobre 2017 10:40
Schermata_2017-10-19_alle_13.04.45 La cittadina romena di Timişoara, capitale Europea della Cultura nel 2021, ha avviato un programma d’azione denominato “The Power Station” che ha come obiettivo la mappatura dei campi di intervento strategico per la costruzione di un programma culturale. A tal scopo “L'associazione Timişoara Capitale Europea della cultura” ha organizzato due seminari per lo sviluppo delle competenze degli operatori culturali del territorio.
Il primo, intitolato “Money. Culture. Europe. Power.”, si è tenuto il 4 e il 5 ottobre 2017 e ha affrontato i temi della crisi del finanziamento pubblico e l'ecosistema di finanziamento della cultura in Europa.

“Citezens. Vistors. Community.”, invece, è in programma il 25-26 ottobre 2017 e a guidare le due giornate di formazione ci sarà per ECCOM Cristina da Milano. I partecipanti dovranno lavorare all’affinamento della strategia di audience development della città e dei suoi eventi culturali attraverso esercizi pratici e case history.

Timişoara 2021 ha messo il “pubblico” al centro del proprio programma culturale con una strategia che vuole coinvolgere tutte le comunità, non solo i gruppi privilegiati.

 

Per maggiori informazioni potete consultare il sito ufficiale:

http://www.timisoara2021.ro/en/2017/09/07/tmwork/

 
Taranto Multicolors: Laboratorio sulle piante tintoree PDF Stampa E-mail
Mercoledì 04 Ottobre 2017 11:13

5-6 ottobre
Via Magna Grecia
Taranto

Continuano, con il laboratorio sulle piante tintoree a cura di Dimitris Evangelou, le attività della Green School inserite nell’ambito del progetto Green Routes.

Il laboratorio “Taranto Multicolors” nasce con l’idea di recuperare quel contatto con la terra e con le piante che ormai manca da molto tempo. Sarà un percorso laboratoriale aperto a tutti che avrà lo scopo, attraverso esperienze pratiche e narrazioni tradizionali, di avvicinare l’essere umano alla natura e alla cultura agraria.

I tre laboratori porteranno i partecipanti alla scoperta del giardinaggio, della coltivazione, della crescita, della cura, dell’uso e della trasformazione in colore delle piante, dei rami e delle foglie attraverso i metodi e i tempi del calendario naturale. Il percorso sarà accompagnato dalla raccolta di ricordi, conoscenze e storie di tutti i partecipanti sulle culture contadine e mira ad arricchire il bagaglio sociale e culturale del rapporto uomo-natura.

Leggi tutto...
 
Antropica 2017 PDF Stampa E-mail
Martedì 03 Ottobre 2017 11:19

ECCOM partecipa ad “ANTROPICA 2017”: la ciclo-stafeftta Napoli-Taranto che racconta la ricerca ecologica. 

L’evento è iniziato il 30 settembre e si concluderà il 7 ottobre a Taranto. Un viaggio  su due ruote dal Golfo di Napoli al Mar Piccolo di Taranto.

“Antropica - Ecosistemi, risorse naturali e impatto dell'uomo”, è questo il titolo del nuovo Cammino della Rete di Ricerca Ecologica a Lungo Termine (LTER-Italia), rete di 80 siti di ricerca distribuiti su tutto il territorio nazionale. Il progetto prevede di attraversere in bicicletta piccoli e grandi centri di Campania, Basilicata e Puglia, creando metaforicamente un ponte tra il Golfo di Napoli e il Mar Piccolo di Taranto: due importanti siti LTER, entrambi fortemente condizionati da attività antropiche che hanno avuto ed hanno un forte impatto sull’ecosistema marino.

Leggi tutto...
 
Coral Picnic - Residenza artistica PDF Stampa E-mail
Mercoledì 27 Settembre 2017 08:39

14 ottobre

EXMA Exhibiting and Moving Arts

Cagliari

Nell'ambito del progetto “Le Trame del Mondo", nato con l’obiettivo di facilitare l’integrazione socio culturale dei migranti e sperimentare pratiche di innovazione sociale, prende parte l'idea del Coral Picnic, un'opera inedita dell'artista Guendalina Salini che verrà realizzata il 14 ottobre in occasione della Giornata del Contemporaneo 2017.

L'opera nasce con l'idea di raccontare il diritto al viaggio, al sogno e alla bellezza di ogni essere umano e si ispira alla migrazione dei fenicotteri rosa che ogni anno, provenienti dall’Africa, popolano la Sardegna.
La residenza artistisca è creata dalla collaborazione tra l'artista e la comunità dei cittadini e dei nuovi cittadini a cui viene chiesto di portare all'EXMA uno scampolo di stoffa. Tutti gli scampoli raccolti verranno arricchiti di disegni e poi cuciti insieme per creare un'unica tovaglia che verrà utilizzata il 14 ottobre, per il picnic, allestito nel piazzale dell'EXMA per un convivio multietnico e multiculturale e per produrre un nuovo senso di comunità e vicinanza, al quale i singoli individui e le piccole aziende locali potranno contribuire offrendo una pietanza, qualcosa da bere, un po’ di musica, le proprie storie.

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 14

Il Complesso scultoreo di Mont'e Prama
Martedì 03 Ottobre 2017

Immagine
ECCOM Progetti, Cles  e Ojos design, partner del gruppo guidato da Poliste, hanno vinto la gara indetta dalla Regione autonoma della Sardegna...
Leggi tutto...
Terra delle Gravine tra sharing economy e turismo esperienziale
Martedì 03 Ottobre 2017

Nell’ambito degli interventi promossi dal MIBACT per la valorizzazione delle aree di attrazione culturale  - Linea di Azione...
Leggi tutto...
ArtLab17: Laboratori culturali
Martedì 26 Settembre 2017

28-29 settembreMantovaNell’ambito del progetto ArtLab 17 si terrà a Mantova l’ultima tappa, dal titolo “Laboratori Culturali” con tema il...
Leggi tutto...
Conferenza: Il futuro del progetto europeo
Venerdì 15 Settembre 2017

Immagine
21 Settembre 2017Casa d'Europa Stoccolma Come può il settore culturale svedese influenzare la politica culturale dell'Unione Europea? Per rispondere...
Leggi tutto...
Presentazione volume Musei aperti al cambiamento
Venerdì 16 Giugno 2017

27 giugno 2017Museo dei Fori Imperiali - Mercati di TraianoRomaNella suggestiva cornice del Museo dei Fori Imperiali nei Mercati di Traiano si...
Leggi tutto...
Desk per l'internalizzazione delle imprese di spettacolo dal vivo
Giovedì 01 Giugno 2017

DESK PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE DI SPETTACOLO DAL VIVO PRIMO EVENTO PUBBLICO ROMA – 6 GIUGNO 2017 Foyer del Teatro Valle...
Leggi tutto...

Notizie

Timişoara 2021. ECCOM guida il seminario "Citezens. Visitors. Community."
Giovedì 19 Ottobre 2017

Immagine
La cittadina romena di Timişoara, capitale Europea della Cultura nel 2021, ha avviato un programma d’azione denominato “The Power Station” che ha come obiettivo la mappatura dei campi di intervento strategico per...
Leggi tutto...
CreAction 2 CAE nei Municipi - Ostiense
Mercoledì 07 Giugno 2017

19 giugno 2017 AAMODVia Ostiense, 106 - Roma   Al via il quinto appuntamento con CreAction2 CAE nei Municipi. Questa volta l'evento di CAE è organizzato presso AAMOD nella cornice del suggestivo...
Leggi tutto...
CreAction 2 CAE nei Municipi – Primavalle
Venerdì 05 Maggio 2017

15 maggio 2017  Biblioteca Franco Basaglia Via F. Borromeo, 67 - Roma Un altro incontro di CAE nei Municipi, un’altra occasione per analizzare i bisogni del territorio di Roma insieme ai cittadini, alle...
Leggi tutto...
CreAction 2 CAE nei Municipi - Tufello
Giovedì 23 Marzo 2017

10 aprile 2017 Biblioteca Ennio FlaianoVia Monte Ruggero, 38 - Roma   Riparte CreAction2 CAE nei Municipi con il terzo appuntamento organizzato dai soci italiani di CAE nel quartiere del Tufello a Roma....
Leggi tutto...
Musei aperti al cambiamento - Prospettive, politiche e pratiche a confronto
Lunedì 20 Marzo 2017

E' stato pubblicato il volume "Musei aperti al cambiamento - Prospettive, politiche e pratiche a confronto" a cura di Giovanna Cotroneo, Maria Francesca Guida e Miriam Mandosi, con i contributi di professionisti...
Leggi tutto...