Laboratorio di storytelling "Plantae" PDF Stampa E-mail
Lunedì 21 Maggio 2018 12:58

2018-05-10-PHOTO-00000003Nel mese di Maggio 2018 a Roma, insieme a Climate Art Project e Insieme Per l'Aniene Onlus abbiamo realizzato un laboratorio di storytelling con l’obiettivo di recuperare la memoria dei quartieri affacciati sul fiume Aniene. Nell’arco di quattro incontri/interiviste abbiamo raccolto i racconti degli ospiti del “Centro anziani Valli – Conca d’Oro” e la preziosa testimonianza del Presidente di “Insieme per l’Aniene onlus, associazione che negli anni ha svolto un ruolo centrale per la creazione del Parco dell’Aniene.

Leggi tutto...
 
Dal giardino alla natura PDF Stampa E-mail
Giovedì 17 Gennaio 2019 10:26
ottopermille_logo

Progetto sostenuto con i fondi Otto per mille della Chiesa Valdese
Nell’ambito dei Fondi Otto per Mille 2018 stanziati dalla Chiesa Evangelica Valdese, ECCOM ha ottenuto un finanziamento per la realizzazione del progetto “Dal giardino alla natura: attività educative per la formazione e il recupero sociale di giovani detenuti e allestimento di un’aula scolastica-laboratorio”.
Il progetto è finalizzato allo svolgimento di un percorso ri-educativo e al recupero fisico, mentale, emozionale, spirituale e sociale e a una migliore qualità della vita di giovani detenuti dell’Istituto di Pena Minorile di Casal del Marmo (Roma).
Sono previste attività quali l’organizzazione di incontri laboratoriali/esperienze educative a sostegno/integrazione delle attività scolastiche o extrascolastiche (dalla realizzazione e cura di un giardino, alla conoscenza degli elementi e dei ritmi naturali nel Parco dell’Istituto e nell’Aula laboratorio) e l’allestimento di un’Aula-laboratorio permanente per esperienze scientifiche e artistiche collettive, per proiezioni e per esposizione di materiale di studio preparato o prodotto dai ragazzi.
Il progetto, che si svolgerà nel corso del 2019, si basa sul successo documentato di esperienze pluriennali realizzate in questo settore da ECCOM a partire dal 2014 ha lo scopo di definire un modello di intervento rieducativo per giovani detenuti, da estendere in altri istituti di pena per minori.

giardino_2

ECCOM ha ottenuto un finanziamento per la realizzazione del progetto Dal giardino alla natura: attività educative per la formazione e il recupero sociale di giovani detenuti e allestimento di un’aula scolastica-laboratorio ed è finanzianto nell’ambito dei Fondi Otto per Mille 2018 stanziati dalla Chiesa Evangelica Valdese. Un percorso ri-educativo per il recupero fisico, mentale, emozionale, spirituale e sociale e a una migliore qualità della vita di giovani detenuti dell’Istituto di Pena Minorile di Casal del Marmo (Roma).

Leggi tutto...
 
Desk per l'internalizzazione delle imprese di spettacolo dal vivo PDF Stampa E-mail
DESK PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE DI SPETTACOLO DAL VIVO
PRIMO EVENTO PUBBLICO
ROMA – 6 GIUGNO 2017
Foyer del Teatro Valle
OBIETTIVO INTERNAZIONALE: ostacoli, contraddizioni, strumenti operativi
L’attività internazionale appare oggi come l’orizzonte obbligato per lo spettacolo dal vivo: allarga il
mercato per la distribuzione, supplisce al calo di fondi nazionali, offre opportunità stimolanti di
confronto artistico, consolida il posizionamento nel settore d’origine.
A fronte di questa urgenza e di una vera e propria “corsa” all’internazionalizzazione, serve però
riflettere attentamente sul percorso da intraprendere.
Perché internazionalizzarsi? Che strategia adottare e che tempistiche per vederne i risultati? Quali
sono i rischi e i costi da sostenere? Che strumenti sono necessari?
Martedì 6 giugno al foyer del Teatro Valle di Roma (Via del Teatro Valle 21 - Roma) si aprirà un ciclo
di appuntamenti pubblici organizzati da Cristina Carlini, Cristina Cazzola, Giuliana Ciancio e Carlotta
Garlanda per il tavolo internazionale di C.Re.S.Co. e che coinvolgeranno quattro regioni (Lombardia,
Marche, Lazio e Sicilia) nell’arco di tutto il 2017: una riflessione guidata con istituzioni, artisti e
operatori per far emergere le necessità chiave dei territori, il punto di vista delle istituzioni, gli scenari
possibili.
Operatori, organizzazioni, compagnie, artisti sono invitati a partecipare attivamente alla discussione
per condividere la propria esperienza e fornire indicazioni concrete su strumenti, pratiche e
politiche che siano funzionali ad un posizionamento internazionale.
Gli incontri fanno parte dello studio di fattibilità del progetto “Desk per l’internazionalizzazione dello
spettacolo dal vivo” realizzato da C.Re.S.Co. con il sostegno di Fondazione Cariplo e in collaborazione
con SmartIT, Marche Teatro e Zo Culture.
Lo studio analizza e sperimenta le necessità di accompagnamento dello spettacolo dal vivo verso
l’attività internazionale: obiettivo finale è la realizzazione di una rete di desk a base Regionale che
supporti le organizzazioni in modalità “learning by doing”, connetta l’Italia e il sistema estero, stimoli
un’adeguata politica culturale delle istituzioni locali e nazionali.
6 giugno 2017
Foyer del Teatro Valle

Roma

Martedì si terrà il primo incontro di un ciclo di appuntamenti pubblici dello studio di fattibilità del progetto “Desk per l’internazionalizzazione dello spettacolo dal vivo” per il tavolo internazionale di C.Re.S.Co. e che coinvolgeranno quattro regioni (Lombardia, Marche, Lazio e Sicilia) nell’arco di tutto il 2017: una riflessione guidata con istituzioni, artisti e operatori per far emergere le necessità chiave dei territori, il punto di vista delle istituzioni, gli scenari possibili.

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 3 di 36
Live museum, Live Change, al via il laboratorio "Esercizi sull'abitare"
Venerdì 15 Marzo 2019

Immagine
A partire dalla ricerca sulla biografia, il ritratto e la narrazione orale, luoghi fondamentali della nostra ricerca artistica e pedagogica, mettiamo...
Leggi tutto...
"Playground", un altro progetto targato Art Clicks
Lunedì 11 Marzo 2019

Immagine
Playground. Questo progetto si affida al potere di coinvolgimento del gioco, della danza ed altre pratiche sociali per far partecipare e dialogare...
Leggi tutto...
Fabulamundi dal 5 al 7 c'è la Mob Pro di Varsavia
Martedì 05 Marzo 2019

Immagine
Dal 5 al 7 marzo Teatr Dramatyczny ospiterà il Mob Pro-Warsaw, il programma di formazione di tre giorni incentrato sul ruolo e il lavoro dei...
Leggi tutto...
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo
Martedì 26 Febbraio 2019

Immagine
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo art. 27 della Dichiarazione universale delle Nazioni Unite dei diritti dell’uomo (1948): Ogni...
Leggi tutto...
Nasce "Guardo in alto", atelier interculturale di Art Clicks
Mercoledì 13 Febbraio 2019

Immagine
Guardo in alto Quando l’arte è strumento pedagogico e d’integrazione Prende il via l’atelier di pratiche interculturali rivolto a studenti,...
Leggi tutto...

Notizie

"Playground", un altro progetto targato Art Clicks
Lunedì 11 Marzo 2019

Immagine
Playground. Questo progetto si affida al potere di coinvolgimento del gioco, della danza ed altre pratiche sociali per far partecipare e dialogare persone di diverse culture, inclusi migranti e rifugiati. Il gioco può...
Leggi tutto...
Fabulamundi dal 5 al 7 c'è la Mob Pro di Varsavia
Martedì 05 Marzo 2019

Immagine
Dal 5 al 7 marzo Teatr Dramatyczny ospiterà il Mob Pro-Warsaw, il programma di formazione di tre giorni incentrato sul ruolo e il lavoro dei drammaturghi nella società contemporanea. Il tema di questa sessione sarà...
Leggi tutto...
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo
Martedì 26 Febbraio 2019

Immagine
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo art. 27 della Dichiarazione universale delle Nazioni Unite dei diritti dell’uomo (1948): Ogni individuo ha diritto di prendere parte liberamente alla vita culturale...
Leggi tutto...
Nasce "Guardo in alto", atelier interculturale di Art Clicks
Mercoledì 13 Febbraio 2019

Immagine
Guardo in alto Quando l’arte è strumento pedagogico e d’integrazione Prende il via l’atelier di pratiche interculturali rivolto a studenti, richiedenti asilo e minori non accompagnati Ha avuto inizio il 31...
Leggi tutto...
Un laboratorio sul suono per "Live Museum, Live Change"
Martedì 12 Febbraio 2019

Immagine
Nell'ambito di Live Museum, Live Change abbiamo coinvolto una classe del Liceo Classico Terenzio Mamiani di Roma in un laboratorio sul suono con l’etnomusicologo Stefano Cataldi. L'obiettivo è creare un...
Leggi tutto...