House of European History. Strategia di audience developement PDF Stampa E-mail
Venerdì 24 Maggio 2019 10:26

Schermata_2019-05-24_alle_12.51.51ECCOM ha ricevuto un incarico dalla House of European History per la progettazione di una strategia di audience development. La Casa della storia europea è un progetto del Parlamento Europeo, museo di riferimento sui fenomeni transnazionali che hanno plasmato il nostro continente con l'obiettivo di interpretare la storia da una prospettiva europea. 

VISIONE
La Casa della storia europea mira a diventare il museo di riferimento sui fenomeni transnazionali che hanno plasmato il nostro continente. Interpretando la storia da una prospettiva europea, la Casa collega e confronta le esperienze comuni e le loro diverse interpretazioni. Essa ambisce a promuovere l'apprendimento delle prospettive transnazionali in tutta Europa.
DICHIARAZIONE SULLA MISSIONE
La Casa della storia europea è uno spazio propizio all'apprendimento, alla riflessione e al dibattito, aperto a tutti i tipi di pubblico, di ogni generazione e provenienza. La nostra missione principale è migliorare la comprensione della storia europea in tutta la sua complessità, incoraggiare lo scambio di idee e rimettere le ipotesi in questione.
La Casa presenta la storia dell'Europa in un modo che sensibilizza il pubblico alla molteplicità delle prospettive e delle interpretazioni. Essa preserva i ricordi condivisi così come quelli che dividono. Presenta e raccoglie la storia dell'integrazione europea e delle sue fondamenta. La Casa della storia europea, che è un progetto del Parlamento europeo e che fa parte della sua offerta ai visitatori, è indipendente sul piano accademico.
La nostra collezione transnazionale, le nostre esposizioni e i nostri programmi offrono esperienze inaspettate e stimolanti. Attraverso azioni di sensibilizzazione e partenariati, puntiamo a rafforzare la dimensione europea nel dibattito, nella presentazione e nell'apprendimento della storia. La Casa della storia europea è un luogo di incontri e di scambi, che propone un'interpretazione sfaccettata del passato creando collegamenti con questioni che contano per l'Europa di oggi.
Leggi tutto...
 
Corso per mediatori museali PDF Stampa E-mail

Sono aperte le iscrizioni al corso per Mediatori Museali che ECCOM organizza nell'ambito del progetto MuseumMediators, finanziato dal Programma di Apprendimento Permanente - Leonardo da Vinci dell'UE.
Il termine per le iscrizioni è il 29 Novembre 2013 e i risultati saranno comunicati entro il 20 Dicembre 2013.
Il corso si terrà in lingua inglese e la sede del corso sarà a Roma presso il Museo dei Fori Imperiali nei Mercati di Traiano.
Il corso è gratuito ed è strutturato in sei moduli che si svolgeranno da lunedì 13 gennaio a lunedì 17 febbraio 2014.
Per visualizzare le informazioni e le modalità di iscrizione leggi qui: per iscriversi compilare il questionario on-line.
Per ulteriori informazione contattare ECCOM.

 
She Culture PDF Stampa E-mail
EACEA - Programma Cultura (2013-2015)

logshe_down_VioletPink"She-Culture" è un progetto finanziato dal Programma Cultura 2007-2013, asse 3.2 “Progetti di cooperazione tra organizzazioni coinvolte in analisi delle politiche culturali” e cofinanziato dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l'architettura e l'arte contemporanea. 

L'obiettivo è quello di promuovere lo scambio, il confronto e il consolidamento di analisi qualitative e quantitative per valutare l’impatto delle politiche culturali.

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 9 di 39
Live Museum, Live Change, il 16 luglio ultimo appuntamento ai Mercati di Traiano
Lunedì 13 Luglio 2020

Immagine
Live Museum Live Change accoglie ancora una volta il pubblico nei Mercati di Traiano: nel pomeriggio del 16 luglio, ultimo appuntamento con le...
Leggi tutto...
IV S·· L’unico difetto è la mia assenza, l'ultimo Atelier di Live Museum, Live Change
Lunedì 13 Luglio 2020

Immagine
Claudio Beorchia si nutre dei commenti che i visitatori dei Mercati di Traiano affidano al web per scoprire il segno che il Museo lascia in chi...
Leggi tutto...
Il volume Prove di Intercultura a Quarta di copertina
Martedì 07 Luglio 2020

Immagine
Il ciclo di incontri Quarta di copertina a cura di Fondazione Fitzacarraldo e Editrice bibliografica ospita il libro Prove di intercultura, in...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change. il 2 luglio riaprono gli Atelier
Martedì 30 Giugno 2020

Immagine
Il 2 luglio i Mercati di Traiano riaprono le porte gli Atelier d’artista di Live Museum, Live Change. Accesso solo su prenotazione nei due turni...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change. Il peso dell’effimera eternità, l'Atelier di Fabio Pennacchia
Martedì 30 Giugno 2020

Immagine
Live Museum, Live Change. Il peso dell’effimera eternità, l'Atelier di Fabio PennacchiaIl 30 giugno Fabio Pennacchia apre l'Atelier Il peso...
Leggi tutto...

Notizie

Live Museum, Live Change. Il peso dell’effimera eternità, l'Atelier di Fabio Pennacchia
Martedì 30 Giugno 2020

Immagine
Live Museum, Live Change. Il peso dell’effimera eternità, l'Atelier di Fabio PennacchiaIl 30 giugno Fabio Pennacchia apre l'Atelier Il peso dell'effimera eternità, l'opera pensata per il progetto Live Museum, Live...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change. I Taccuini Botanici di Gaia Bellini
Lunedì 22 Giugno 2020

Immagine
Con Taccuini botanici, Gaia Bellini esplora i Mercati di Traiano e li rilegge attraverso la natura che li vive. L’artista si ispira al concetto di libro come luogo di memoria e di conservazione del reale, propone una...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change riparte con Dissezione Traiano
Venerdì 12 Giugno 2020

Immagine
Gli Atelier di Live Museum, Live Change ripartono oggi con Dissezione Traiano, progetto teatrale dei Nontantoprecisi. Un laboratorio di 5 incontri che coinvolgerà 30 persone in un attraversamento dei Mercati di Traiano.
Leggi tutto...
The 2020 Charter of Rome, una carta per la partecipazione alla vita culturale nelle città
Mercoledì 03 Giugno 2020

Immagine
Presentata «The 2020 Charter of Rome», progetto per difendere i diritti culturali nel mondo: un documento che punta a portare avanti una serie di impegni per il diritto alla partecipazione per la vita culturale nelle...
Leggi tutto...
Europa e Rete: le parole d'ordine per affrontare la crisi post-pandemia
Giovedì 28 Maggio 2020

Immagine
Parlare di internazionalizzazione delle imprese culturali in un momento di chiusura dei confini e di incertezza sulle libertà di movimento è un atto di coraggio. Cristina Da Milano lo fa e porta l’esempio...
Leggi tutto...