INEUPUP - (INnovative EUropean PUPpetry)
PDF Stampa E-mail
Venerdì 26 Ottobre 2018 11:25
getto europeo si chiama INEUPUP, ci sarà il kick-off meeting a Dicembre. Ecco qui una breve descrizione:
INEUPUP (INnovative European PUPpetry) è un progetto di cooperazione biennale finanziato dal Programma Europa Creativa a cui ECCOM collabora come partner. Il progetto mira a dar vita a una rinascita dello spettacolo dei burattini utilizzando la digitalizzazione per espandere il potenziale e lo sviluppo del settore attraverso: 1) la creazione di strumenti digitali e canali dedicati; 2) attività di formazione per supportare la capacità di costruzione digitale di studenti e professionisti; 3) la promozione dell’impegno del pubblico sia online che dal vivo, attraverso la creazione partecipata di spettacoli delle marionette per adulti. Intende così accrescere, rafforzare, coinvolgere e diversificare il pubblico degli spettacoli di burattini, utilizzando il potenziale meno esplorato della digitalizzazione in questo ambito. Sono partner del progetto, oltre ad ECCOM:
Théâtre de la Massue – Compagnie Ezequiel Garcia Romeu (Francia) - capofila
Vidin State Puppet Theatre (Bulgaria):
Janáček Academy of Music and Performing Arts – JAMU (Repubblica Ceca)
CastelProd (Francia)E?

INEUPUPLogoECCOM è uno dei partner di INEUPUP(INnovative EUropean PUPpetry), un progetto di cooperazione biennale finanziato dal Programma Europa Creativa. L'iniziativa vuole promuovere la rinascita del teatro dei burattini utilizzando la digitalizzazione per espandere il potenziale e lo sviluppo del settore.

Leggi tutto...
 
AQUAE
PDF Stampa E-mail
Mercoledì 18 Luglio 2018 07:55
Il progetto AQUAE è pensato intorno al tema dell’acqua e delle aree verdi di Roma, in particolare
l’area del Pratone delle Valli, nel III Municipio, e Villa Sciarra nel I Municipio, con un
collegamento tra periferia e centro sulla base di caratteristiche naturali e storico-artistiche legate alla
città di Roma.
AQUAE significa attraversare la città e le sue narrazioni seguendo i corsi d’acqua, creare attività
artistiche, animazione e formazione nell’area del III Municipio, nel Parco delle Valli, e nel sito di
Villa Sciarra per generare valorizzazione e riqualificazione di aree spesso oggetto di degrado e di
problematiche legate alla tutela.
La proposta chiama all’appello artisti romani, di fama internazionale, che lavorano con la pratica
dell’attraversamento, dell’esplorazione, della ricerca sul verde, sulle piante, sull’acqua e la
relazione con l’altro. Saranno attivate azioni artistiche site specific, pensate sull’attraversare le aree
del Pratone delle Valli guidati dagli artisti coinvolti, come l’artista Andreco e il collettivo artistico
Stalker, in compagnia di esperti botanici e associazioni del luogo. La scoperta dei luoghi è
promossa sotto aspetti diversi, quali l’attenzione per la zona problematica della foce, il rapporto con
la biodiversità, e l’area fluviale dal punto di vista sociale e naturalistico.
Il percorso dell’acqua viene ricollegato al sito di Villa Sciarra grazie all’importante presenza
dell’area del bosco e della fonte sacra, collegate a episodi della vita romana arcaica in cui le acque e
i boschi venivano celebrati come momenti comuni di convivialità e di scongiura contro la siccità,
con un’importanza svolta dalla natura nella vita sociale. Villa Sciarrà sarà così il luogo in cui visite
didattiche e performance artistiche, qui ad opera dell’artista Elena Bellantoni e di Andreco, si
alterneranno per una valorizzazione della storia delle sue origini in chiave contemporanea, per una
sensibilizzazione del parco attraverso la conoscenza delle specie botaniche e dei gruppi scultorei
collegati agli eventi fondativi mitologici.
acque

ECCOM è partner di AQUAE, progetto che ha al centro il tema dell’acqua e delle aree verdi di Roma, in particolare l’area del Pratone delle Valli, nel III Municipio, e Villa Sciarra nel I Municipio. AQUAE significa attraversare la città e le sue narrazioni seguendo i corsi d’acqua, creare attività artistiche, animazione e formazione nell’area del III Municipio, nel Parco delle Valli, e nel sito di Villa Sciarra. Un progetto che vuole valorizzare aree spesso oggetto di degrado e di problematiche legate alla tutela.

Leggi tutto...
 
MUA - Musei Accoglienti
PDF Stampa E-mail
Giovedì 25 Gennaio 2018 09:39

Regione Puglia per il tramite del Teatro Pubblico Pugliese

Musei Accoglienti è un progetto promosso dall’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia per il tramite del Teatro Pubblico Pugliese ed è realizzato da ECCOM, CIR - Consiglio Italiani per i rifugiati e 34° Fuso. Il percorso di formazione e sperimentazione, rivolto a operatori museali, universitari e migranti del territorio pugliese, punta alla costruzione di competenze e pratiche innovative per rendere il patrimonio culturale più attrattivo e accessibile. Sono previste inizialmente due sperimentazioni nei poli biblio-museali di Brindisi e Lecce.

logo_muaMusei Accoglienti è un progetto promosso dall’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia per il tramite del Teatro Pubblico Pugliese ed è realizzato da ECCOM, CIR - Consiglio Italiani per i rifugiati e 34°Fuso. Il percorso di formazione e sperimentazione, rivolto a operatori museali, universitari e migranti del territorio pugliese, punta alla costruzione di competenze e pratiche innovative per rendere il patrimonio culturale più fruibile e accessibile. Sono previste inizialmente due sperimentazioni nei poli biblio-museali di Brindisi e Lecce.

Leggi tutto...
 
Live Performers Meeting (LPM)
PDF Stampa E-mail

Creative Europe, European Commission - EACEA 32/2014 (2015-2018)

LPM 2015 > 2018 è un progetto di cooperazione, promosso dalla rete AVnode, della durata di 3 anni che coinvolge 14 festival in 12 paesi: Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Germania, Grecia, Ungheria, Italia, Olanda, Polonia, Spagna, Turchia e Regno Unito.

Il progetto indaga e promuove tutti i fenomeni artistici cui si attribuisce il termine live cinema, con il quale si intende la creazione simultanea di suoni e immagini, in tempo reale, da artisti sonori e visivi.

Leggi tutto...
 
Il Museo e il laboratorio naturalistico a Casal del Marmo
PDF Stampa E-mail
Lunedì 22 Gennaio 2018 15:29

ipmDa circa cinque anni ECCOM realizza progetti culturali all’interno del Carcere Minorile di Casal del Marmo. Le attività che proponiamo sono inquadrate in un orizzonte formativo/educativo “complesso e sistemico”, che include oltre alla alfabetizzazione e la formazione disciplinare, la stimolazione di interessi, gradimento, partecipazione attiva, interazioni sociali, competenze teoriche e pratiche e cambiamento di idee, saperi e valori nei ragazzi.

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 3 di 12
ECCOM festeggia i suoi 25 anni di attività e si racconta su Instagram
Lunedì 26 Ottobre 2020

Immagine
ECCOM è su Instagram e lancia l’hashtag ECCOM25 Inauguriamo la nostra presenza su Instagram con un racconto per immagini dei progetti che hanno...
Leggi tutto...
Contested Desires, conclusa la seconda fase del capacity building
Lunedì 28 Settembre 2020

Immagine
Ciao, ecco il testo. Io mi focalizzerei sul capacity building, sul fatto che è articolato su tre temi, che il primo lo abbiamo fatto in Portogallo...
Leggi tutto...
Fabulamundi Effects. Le interviste con i drammaturghi
Venerdì 25 Settembre 2020

Immagine
Nella settimana dal 14 al 20 settembre una serie di eventi online e in presenza hanno dato il via a Fabulamundi Effects, evento iseato per il quarsto...
Leggi tutto...
Pane e rose. La campagna CAE sul lavoro culturale
Martedì 15 Settembre 2020

Immagine
Da settembre è online la campagna social Pane e Rose. Storie di lavoro dal mondo della cultura di Culture Action Europe. Trentatre testimonianze che...
Leggi tutto...
Fabulamundi Effects. Dal 14 settembre tre webinar online
Mercoledì 09 Settembre 2020

Immagine
Nell’autunno 2020 Fabulamundi Playwriting Europe arriverà a toccare il suo quarto anno di edizione larga scala di Europa Creativa. Da settembre...
Leggi tutto...

Notizie

Fabulamundi Effects. Le interviste con i drammaturghi
Venerdì 25 Settembre 2020

Immagine
Nella settimana dal 14 al 20 settembre una serie di eventi online e in presenza hanno dato il via a Fabulamundi Effects, evento iseato per il quarsto e ultimo anno di Fabulamundi. Tra i contributi realizzati e...
Leggi tutto...
Pane e rose. La campagna CAE sul lavoro culturale
Martedì 15 Settembre 2020

Immagine
Da settembre è online la campagna social Pane e Rose. Storie di lavoro dal mondo della cultura di Culture Action Europe. Trentatre testimonianze che raccontano la complessità del settore dando voce alle persone che vi...
Leggi tutto...
Fabulamundi Effects. Dal 14 settembre tre webinar online
Mercoledì 09 Settembre 2020

Immagine
Nell’autunno 2020 Fabulamundi Playwriting Europe arriverà a toccare il suo quarto anno di edizione larga scala di Europa Creativa. Da settembre 2020, con un focus specifico nella settimana dal 14 al 18 e proseguendo...
Leggi tutto...
Musei emotivi, l'intervento di Cristina Da Milano sul post Covid-19
Giovedì 30 Luglio 2020

Immagine
Scientifico MuseiEmotivi abbiamo iniziato a riflettere tra noi sulle sorti del museo e deciso di ascoltare i partecipanti delle cinque edizioni. Abbiamo pensato che la comunità professionale, che si è costituita...
Leggi tutto...
Fabulamundi Effects. A European digital storytelling
Martedì 28 Luglio 2020

Immagine
Bando di selezione workshop FABULAMUNDI EFFECTS a european digital storytelling Nell’autunno 2020 Fabulamundi Playwriting Europe arriverà a toccare il suo quarto anno di edizione larga scala di Europa Creativa....
Leggi tutto...