Piano di gestione del Museo Nazionale della Preistoria della Valle Camonica PDF Stampa E-mail

Comunità Montana della Valle Camonica (2010)

ECCOM ha elaborato il Piano di Gestione del Museo Nazionale della Preistoria della Valle Camonica, Sito Unesco dal 1979, tenendo conto di due ambiti: da una parte lo stato attuale e gli sviluppi realisticamente possibili considerando la concreta disponibilità di risorse finanziarie, tecnologiche e materiali; dall'altra l'avvicinamento progressivo a un modello di riferimento dalle caratteristiche adeguate al livello culturale e alla rilevanza del Museo e dell'intero sito. 

Il Piano è stato elaborato affinché tale patrimonio possa essere gestito nel rispetto delle aspettative culturali, sociali, economiche e manageriali della comunità residente, degli esperti e delle istituzioni operanti nel territorio camuno, tenendo conto dell'esigenza che i percorsi indicati vengano intrapresi in un'ottica di lungo periodo e in modo coerente ed efficace, considerando i vincoli materiali, finanziari e istituzionali che allo stato attuale condizionano la gestione del patrimonio camuno.
Il Museo Nazionale della Preistoria della Valle Camonica nasce come risposta ad una esigenza imprescindibile di presentare al pubblico le vestigia delle più antiche civiltà della Valle, con particolare riguardo alla contestualizzazione delle notissime incisioni rupestri rispetto alla vita e alle attività delle popolazioni che le hanno prodotte.
ECCOM ha elaborarato un'analisi di contesto relativo alla domanda e all'offerta di cultura nel comune di riferimento e nel territorio della Valle Camonica. Il piano si pone in continuità con gli studi pregressi sulla realizzazione del Distretto Culturale della Valle Camonica e ne definisce la visione strategica e la missione del Museo. 

Parte integrante del progetto è stata l'individuazione di soluzioni migliorative in grado di valorizzare le capacità attrattive del sito, in relazione al rapporto col pubblico, all'allestimento e all'organizzazione dei percorsi museali. Di rilevante importanza sono stati inoltre: l'indentificazione dei possibili profili giuridici e organizzativi connessi alle attività del costituendo Museo; l'individuazione delle figure professionali disponibili e di quelle che dovranno gestire il Museo; l'analisi critica delle relazioni tra offerta principale e beni e servizi accessori da destinare alla fruizione del pubblico; l'elaborazione di linee guida per la regolamentazione dell'outsourcing della produzione e fornitura di beni e servizi.


Responsabile progetto: Michele Trimarchi
Ricercatrice: Maria Francesca Guida

 

My future with YOUrope
Lunedì 20 Marzo 2017

24 marzo 2017La Sapienza Università di RomaCivil Society Europe - CSE, nel quadro del 60° anniversario del Trattato di Roma, organizza a Roma...
Leggi tutto...
Musei aperti al cambiamento - Prospettive, politiche e pratiche a confronto
Lunedì 20 Marzo 2017

E' stato pubblicato il volume "Musei aperti al cambiamento - Prospettive, politiche e pratiche a confronto" a cura di Giovanna Cotroneo, Maria...
Leggi tutto...
Nasce il sito di Cre-Action Roma, la cultura che crea!
Giovedì 09 Marzo 2017

In questi ultimi mesi i soci e le associazioni italiane di Culture Action Europe-CAE (network europeo di oltre 100 organizzazioni attive nei settori...
Leggi tutto...
Audience Links Exchange
Lunedì 20 Febbraio 2017

21 - 24 febbraio 2017Stoccolma  Il tema principale dell'incontro "Audience Links Exchange", che verrà affrontato nel corso della settimana da...
Leggi tutto...
CreAction 2 CAE nei Municipi
Lunedì 13 Febbraio 2017

13 febbraio 2017 Biblioteca Comunale Villa Mercede - RomaOggi a Villa Mercede, quartiere San Lorenzo, il secondo incontro di CreAction 2 CAE nei...
Leggi tutto...

Notizie

Audience Links Exchange
Lunedì 20 Febbraio 2017

21 - 24 febbraio 2017Stoccolma  Il tema principale dell'incontro "Audience Links Exchange", che verrà affrontato nel corso della settimana da Intercult e da esperti del settore provenienti da tutta Europa è...
Leggi tutto...
CreAction 2 CAE nei Municipi
Lunedì 13 Febbraio 2017

13 febbraio 2017 Biblioteca Comunale Villa Mercede - RomaOggi a Villa Mercede, quartiere San Lorenzo, il secondo incontro di CreAction 2 CAE nei Municipi.CAE nei Municipi nasce con l'obiettivo di analizzare i bisogni...
Leggi tutto...
Best Practices of the CoopCulture Sustainability Report
Martedì 07 Febbraio 2017

Parlamento Europeo8 febbraio 2017 - Brussels L'incontro dell'8 febbraio sulle Buone Prassi dal Rapporto di Sostenibilità di CoopCulture ha l'obiettivo di far dialogare le istituzioni europee e non, con gli...
Leggi tutto...
CAE - Beyond the Obvious
Mercoledì 25 Gennaio 2017

26 - 28 January 2017 - Budapest - Hungary Beyond the Obvious è un evento organizzato da Culture Action Europe, un incontro annuale di scambi tra la comunità europea culturale, la società civile e i ricercatori. BtO...
Leggi tutto...
Dalla narrazione nelle esposizioni al digital storytelling in museo
Mercoledì 11 Gennaio 2017

Modena, 25-27 gennaio 2017Si terrà presso l'Università di Modena e Reggio Emilia il workshop di Digital Storytelling realizzato da ECCOM e MeltingPro con il patrocinio di ANMS (Associazione Nazionale Musei...
Leggi tutto...