Paesaggi inversi, la performance di Giuseppe Vultaggio per Green Routes PDF Stampa E-mail
Martedì 10 Luglio 2018 12:27
“Paesaggi inversi”, la performance di Giuseppe Vultaggio per Green Routes
Il 10 e l’11 luglio, nell’ambito delle nostre residenze artistiche #WeAreTaranto, avremo il piacere di ospitare Giuseppe Vultaggio con la sua performance Paesaggi Inversi.
Un’istallazione temporanea itinerante che avrà come protagonista la città e in particolare i 7 luoghi scelti per la call Public Scape Taranto. Paesaggi Inversi vuole re-interpretare e rivitalizzare gli spazi della città innestando nel contesto urbano una trama di specchi circolari.
La contaminazione porterà il visitatore a vivere un’esperienza in cui la percezione dell’ambiente circostante è continuamente deformata. Una maglia di cerchi s’insinuerà negli anfratti della città sovrapponendo alla tessitura urbana un’ulteriore stratificazione, quest’ultima composta da campi e percorsi che si snodano tra i margini immateriali dei riflessi.
Nei luoghi della città si formeranno dei micro ambienti, spazi intimi definiti da un limite immaginario che a sua volta è una rappresentazione orizzontale delle quinte urbane che da involucro tridimensionale si trasformano in spazi fruibili.
Biografia
Giuseppe Vultaggio si forma in studi di progettazione architettonica dal profilo internazionale IaN+ (Roma), Njiric+ Arhitekti (Zagabria), NIO architecten (Rotterdam), ZAHA HADID (Roma). In questi studi segue tutte le fasi del processo edilizio dal concept design alla fase esecutiva con particolare attenzione alle tecniche di visualizzazione e modellazione digitale. Nel 2011 fonda GVultaggio Creative Office, un laboratorio creativo interdisciplinare che spazia dall’architettura alla comunicazione visiva, il tutto è strutturato come un network: Un sistema dinamico e flessibile composto da professionisti e creativi con le più diverse esperienze che s’interfacciano costantemente per l’ottenimento di progetti dalla forte identità.
g_vultsggio
Il 10 el'11 luglio 2018 Giuseppe Vultaggio con la sua performance Paesaggi Inversi, è il protagonista una residenza artistica targata #WeAreTaranto, una delle attività sviluppate con il progetto Green Routes. Un’istallazione temporanea itinerante che avrà come protagonista la città e in particolare i 7 luoghi scelti per la call Public Scape Taranto
Paesaggi Inversi vuole re-interpretare e rivitalizzare gli spazi della città innestando nel contesto urbano una trama di specchi circolari.La contaminazione porterà il visitatore a vivere un’esperienza in cui la percezione dell’ambiente circostante è continuamente deformata. Una maglia di cerchi s’insinuerà negli anfratti della città sovrapponendo alla tessitura urbana un’ulteriore stratificazione, quest’ultima composta da campi e percorsi che si snodano tra i margini immateriali dei riflessi.Nei luoghi della città si formeranno dei micro ambienti, spazi intimi definiti da un limite immaginario che a sua volta è una rappresentazione orizzontale delle quinte urbane che da involucro tridimensionale si trasformano in spazi fruibili.
Biografia
Giuseppe Vultaggio si forma in studi di progettazione architettonica dal profilo internazionale IaN+ (Roma), Njiric+ Arhitekti (Zagabria), NIO architecten (Rotterdam), ZAHA HADID (Roma). In questi studi segue tutte le fasi del processo edilizio dal concept design alla fase esecutiva con particolare attenzione alle tecniche di visualizzazione e modellazione digitale. Nel 2011 fonda GVultaggio Creative Office, un laboratorio creativo interdisciplinare che spazia dall’architettura alla comunicazione visiva, il tutto è strutturato come un network: Un sistema dinamico e flessibile composto da professionisti e creativi con le più diverse esperienze che s’interfacciano costantemente per l’ottenimento di progetti dalla forte identità.
http://gvultaggiotemp.mysupersite.it/
 
ECCOM con Culture Action Europe per le Europee 2019
Martedì 05 Febbraio 2019

Immagine
Campagna elettorale EP per il 2019 19 dicembre 2018, 15:55 Dicembre 2018 Vuoi partecipare alla campagna? Controlla questo toolkit per vedere come...
Leggi tutto...
Buone feste da ECCOM
Venerdì 21 Dicembre 2018

Immagine
ECCOM vi augura un 2019 pieno di incontri, scoperte e idee per costruire insieme un orizzonte comune per il nostro patrimonio culturale. ECCOM vi...
Leggi tutto...
A Cabras un Open Day per Mont'e Prama
Mercoledì 12 Dicembre 2018

Immagine
Evento pubblico: Strumenti ed esperienze per facilitare l'accesso e la partecipazione culturale dei cittadini Informazioni sull'evento Il 14 dicembre...
Leggi tutto...
Fabulamundi: Mob-Pro-Praga. 1-3 dicembre 2018
Lunedì 03 Dicembre 2018

Immagine
Dall'1 al 3 dicembre 2018 il Teatro Leti di Praga ha ospitato la Mob-Pro-Repubblica Ceca intitolata "Space Beyond Borders: migration in the...
Leggi tutto...
Musei Accoglienti, un percorso di formazione per migranti e rifugiati
Martedì 16 Ottobre 2018

Immagine
MUA-Musei accoglienti lancia un percorso di formazione per il dialogo interculturale rivolto a migranti e rifugiati delle province di Lecce...
Leggi tutto...

Notizie

Buone feste da ECCOM
Venerdì 21 Dicembre 2018

Immagine
ECCOM vi augura un 2019 pieno di incontri, scoperte e idee per costruire insieme un orizzonte comune per il nostro patrimonio culturale. ECCOM vi augura un 2019 pieno di incontri, scoperte e idee per...
Leggi tutto...
Musei Accoglienti, un percorso di formazione per migranti e rifugiati
Martedì 16 Ottobre 2018

Immagine
MUA-Musei accoglienti lancia un percorso di formazione per il dialogo interculturale rivolto a migranti e rifugiati delle province di Lecce e Brindisi. Sono disponibili 30 posti. Il percorso, che si...
Leggi tutto...
Timisoara, ECCOM partecipa a Beyond the Obvious 2018
Martedì 02 Ottobre 2018

Immagine
ECCOM partecipa a Beyond the Obvious 2018 “ctrl + shift HUMAN: Arts, Sciences and Technologies in Code Dependent Societies”, la conferenza, organizzata da Culture Action Europe si terrà dal 25 al 27 ottobre...
Leggi tutto...
Fabulamundi: MobPro-Italy 12-14 settembre
Domenica 16 Settembre 2018

Immagine
a Roma ci sarà il Mob Pro - Italy, il terzo meeting dei partner e la prima parte di Fabulamundi Drama Lab; inoltre, il festival ospiterà tre autori rumeni di Fabulamundi e il primo drammaturgo portoghese ad aver...
Leggi tutto...
Green Routes porta a Taranto il Terzo Paradiso di Pistoletto
Domenica 02 Settembre 2018

Immagine
Public Scape Taranto Pratiche artistiche per un senso collettivo del paesaggio Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto per Taranto realizzato da Land Art Salento Castello Aragonese, Piazza Castello 4, Taranto Taranto...
Leggi tutto...