CoopCulture, "I Valori della Sostenibilità" PDF Stampa E-mail
Martedì 09 Gennaio 2018 11:47

coopculture_valori_sostenibilitaECCOM ha svolto l'attività di redazione del Bilancio di Sostenibilità 2015 e 2016 per CoopCulture.

Il Bilancio di sostenibità di CoopCulture è articolato intorno a quattro declinazioni della “sostenibilità”: economica, organizzativa, sociale e soprattutto culturale.

La cultura quindi come un pilastro della sostenibilità che ha come obiettivo un cambiamento di pensiero e di azione delle nostre società, in vista di una sostenibilità globale, basata sul ripensamento delle società stesse in termini di giustizia, equità, solidarietà. Lo scopo ultimo è il conseguimento della sostenibilità individuale, sociale e ambientale (in questo caso specifico, organizzativo), e richiede nuove culture, nuove organizzazioni sociali, nuovi modelli economici, nuove forme di collaborazione tra pubblico e privato.


Si tratta di questioni ampiamente affrontate anche in sede europea oggetto di policy e di specifici programmi dell’UE: il ruolo potenziale della cultura e del patrimonio culturale per lo sviluppo regionale e locale; quello delle imprese culturali come veicoli di innovazione e volani di effetti benefici sull’economia e sulla società in senso ampio; la necessità di instaurare forme di collaborazione virtuosa tra soggetti pubblici e privati e di coinvolgere tutti gli stakeholder attivi sui territori.


I Valori della Sostenibilità - Rapporto 2016 è consultabile qui.


Rapporto di Sostenibilità, 2015 è consultabile qui

 

 

 
Live museum, Live Change, al via il laboratorio "Esercizi sull'abitare"
Venerdì 15 Marzo 2019

Immagine
A partire dalla ricerca sulla biografia, il ritratto e la narrazione orale, luoghi fondamentali della nostra ricerca artistica e pedagogica, mettiamo...
Leggi tutto...
"Playground", un altro progetto targato Art Clicks
Lunedì 11 Marzo 2019

Immagine
Playground. Questo progetto si affida al potere di coinvolgimento del gioco, della danza ed altre pratiche sociali per far partecipare e dialogare...
Leggi tutto...
Fabulamundi dal 5 al 7 c'è la Mob Pro di Varsavia
Martedì 05 Marzo 2019

Immagine
Dal 5 al 7 marzo Teatr Dramatyczny ospiterà il Mob Pro-Warsaw, il programma di formazione di tre giorni incentrato sul ruolo e il lavoro dei...
Leggi tutto...
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo
Martedì 26 Febbraio 2019

Immagine
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo art. 27 della Dichiarazione universale delle Nazioni Unite dei diritti dell’uomo (1948): Ogni...
Leggi tutto...
Nasce "Guardo in alto", atelier interculturale di Art Clicks
Mercoledì 13 Febbraio 2019

Immagine
Guardo in alto Quando l’arte è strumento pedagogico e d’integrazione Prende il via l’atelier di pratiche interculturali rivolto a studenti,...
Leggi tutto...

Notizie

"Playground", un altro progetto targato Art Clicks
Lunedì 11 Marzo 2019

Immagine
Playground. Questo progetto si affida al potere di coinvolgimento del gioco, della danza ed altre pratiche sociali per far partecipare e dialogare persone di diverse culture, inclusi migranti e rifugiati. Il gioco può...
Leggi tutto...
Fabulamundi dal 5 al 7 c'è la Mob Pro di Varsavia
Martedì 05 Marzo 2019

Immagine
Dal 5 al 7 marzo Teatr Dramatyczny ospiterà il Mob Pro-Warsaw, il programma di formazione di tre giorni incentrato sul ruolo e il lavoro dei drammaturghi nella società contemporanea. Il tema di questa sessione sarà...
Leggi tutto...
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo
Martedì 26 Febbraio 2019

Immagine
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo art. 27 della Dichiarazione universale delle Nazioni Unite dei diritti dell’uomo (1948): Ogni individuo ha diritto di prendere parte liberamente alla vita culturale...
Leggi tutto...
Nasce "Guardo in alto", atelier interculturale di Art Clicks
Mercoledì 13 Febbraio 2019

Immagine
Guardo in alto Quando l’arte è strumento pedagogico e d’integrazione Prende il via l’atelier di pratiche interculturali rivolto a studenti, richiedenti asilo e minori non accompagnati Ha avuto inizio il 31...
Leggi tutto...
Un laboratorio sul suono per "Live Museum, Live Change"
Martedì 12 Febbraio 2019

Immagine
Nell'ambito di Live Museum, Live Change abbiamo coinvolto una classe del Liceo Classico Terenzio Mamiani di Roma in un laboratorio sul suono con l’etnomusicologo Stefano Cataldi. L'obiettivo è creare un...
Leggi tutto...