TURANO in TOUR – Ecomuseo del Turano 4.0 con cibo, turismo cultura Stampa
Venerdì 24 Novembre 2017 12:02

turano_in_tourECCOM è stato l'ideatore del progetto TURANO in TOUR – Ecomuseo del Turano 4.0 con cibo, turismo cultura. L’iniziativa è nata in risposta all’avviso pubblico “Valorizzazione e Promozione dei Borghi del Lazio” nell’ambito dell’Anno dei Borghi in Italia” indetto dal MIBACT per il 2017. “TURANO in TOUR” è quindi un progetto di promozione e valorizzazione del capitale umano, naturalistico e ambientale di una delle zone più suggestive della provincia di Rieti, la Valle del Turano.

L’obiettivo è quello di valorizzare le risorse umane, professionali, culturali e naturalistiche del territorio in un’ottica sia di sviluppo di turismo sostenibile sia di miglioramento delle opportunità lavorative e della qualità della vita dei residenti. Le principali azioni previste sono quattro: promozione turistico-culturale, formazione, valorizzazione dell’identità dei singoli borghi, monitoraggio e valutazione del progetto.

 

Abbiamo lavorato alla promozione turistico-culturale attraverso, ad esempio, la valorizzazione del patrimonio turistico, storico, enogastronomico e paesaggistico, nello specifico i cammini, gli itinerari e la sistemazione sentieristica, ma anche marketing territoriale per promuovere l'identità locale e in particolare la specificità del lago.

 

La formazione è stata rivolta a giovani degli Istituti superiori del Turismo e alberghiero e a operatori del settore turistico - culturale (Pro-Loco, ente parchi, comunità montana, ecc.). Proprio rispetto a quest’area, abbiamo sono stato organizzati due corsi, il primo, tenutosi a Rocca Sinibalda, è un Corso per la creazione di impresa culturale, ed è stato pensato per creare una figura professionale con competenze tecniche trasversali in grado di pianificare e progettare, gestire e promuovere attività nei settori culturali.

L’altro, ospitato dal comune di Col di Tora, è il Corso di aggiornamento per operatori culturali, che ha avuto, invece, come obiettivo l’aggiornamento delle competenze di chi già opera nel settore per garantire la sostenibilità dei progetti e degli interventi volti a migliorare le performance di un'istituzione o di un'iniziativa culturale.

 

Un altro aspetto del progetto è la valorizzazione dell’identità dei singoli borghi avventua recuperando la storia dei paesi attraverso azioni culturali in grado di "segnare" il territorio sulla base delle specificità individuate: mostre, installazioni, residenze artistiche, fotografie, scultura, pittura, street art, video arte, etc.

 

Infine, il monitoraggio e valutazione del progetto sarà effettuata da un soggetto valutatore esterno, che prenderà in considerazione efficacia e qualità progettuale interna ed esterna.


Capofila: Comune di Rocca Sinibalda

 

Aggregazione di comuni partecipanti:

Ascrea, Belmonte in Sabina, Collalto Sabino, Colle di Tora, Longone Sabino, Nespolo, Paganico Sabino, Concerviano.


Attività
 
Corso per la creazione di impresa culturale, Rocca Sinibalda

Corso di aggiornamento per operatori culturali, Col di Tora


Presentazione finale del progetto