Terra delle Gravine tra sharing economy e turismo esperienziale PDF Stampa E-mail

gravineNell’ambito degli interventi promossi dal MIBACT per la valorizzazione delle aree di attrazione culturale  - Linea di Azione 2 Progettazione per la cultura – il Comune di Massafra, come capogruppo di una rete composta da dodici comuni pugliesi, è stato selezionato con il progetto “Terra delle Gravine tra sharing economy e turismo esperienziale”. ECCOM Progetti rientra nel gruppo di lavoro con l’affidamento dell’incarico di attività di progettazione partecipata e di attuazione di un modello di audit civico.
Il progetto, promosso dal Comune, vuole creare un percorso di partecipazione in ambito culturale, turistico e produttivo prevedendo la realizzazione di una strategia che permetta di valorizzare la “Terra delle Gravine” con azioni orientate ad una gestione sostenibile sia economica che sociale, coinvolgendo in modo attivo la comunità locale.

Il territorio dei dodici comuni interessati dal progetto (Massafra, Castellaneta, Crispiano, Ginosa, Grottaglie, Laterza, Montemesola, Mottola, Palagianello, Palagiano, San Marzano di S. Giuseppe e Statte) diventa in questo modo un laboratorio in cui si potranno elaborare idee innovative per promuovere e valorizzare il territorio, i prodotti e i servizi offerti, per garantire la crescita della zona, nuove condizioni e opportunità lavorative. Al termine del progetto verrà creata una “Carta partecipata dei beni e dei servizi culturali della Terra delle Gravine” ed una piattaforma web, che nasce sia definire un modello di gestione del patrimonio culturale diffuso ma anche per identificare itinerari di turismo esperienziale.


Dal 2 al 5 ottobre 2017 si sono realizzati gli incontri nei Comuni di: Massafra, Palagiano, Ginosa e Grottaglie rivolti agli operatori culturali e turistici ma anche per tutti coloro che vogliono contribuire alla crescita del proprio territorio.

 

 

 
Il volume Prove di Intercultura a Quarta di copertina
Martedì 07 Luglio 2020

Immagine
Il ciclo di incontri Quarta di copertina a cura di Fondazione Fitzacarraldo e Editrice bibliografica ospita il libro Prove di intercultura, in...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change. il 2 luglio riaprono gli Atelier
Martedì 30 Giugno 2020

Immagine
Il 2 luglio i Mercati di Traiano riaprono le porte gli Atelier d’artista di Live Museum, Live Change. Accesso solo su prenotazione nei due turni...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change. Il peso dell’effimera eternità, l'Atelier di Fabio Pennacchia
Martedì 30 Giugno 2020

Immagine
Live Museum, Live Change. Il peso dell’effimera eternità, l'Atelier di Fabio PennacchiaIl 30 giugno Fabio Pennacchia apre l'Atelier Il peso...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change. I Taccuini Botanici di Gaia Bellini
Lunedì 22 Giugno 2020

Immagine
Con Taccuini botanici, Gaia Bellini esplora i Mercati di Traiano e li rilegge attraverso la natura che li vive. L’artista si ispira al concetto di...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change riparte con Dissezione Traiano
Venerdì 12 Giugno 2020

Immagine
Gli Atelier di Live Museum, Live Change ripartono oggi con Dissezione Traiano, progetto teatrale dei Nontantoprecisi. Un laboratorio di 5 incontri...
Leggi tutto...

Notizie

Live Museum, Live Change. Il peso dell’effimera eternità, l'Atelier di Fabio Pennacchia
Martedì 30 Giugno 2020

Immagine
Live Museum, Live Change. Il peso dell’effimera eternità, l'Atelier di Fabio PennacchiaIl 30 giugno Fabio Pennacchia apre l'Atelier Il peso dell'effimera eternità, l'opera pensata per il progetto Live Museum, Live...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change. I Taccuini Botanici di Gaia Bellini
Lunedì 22 Giugno 2020

Immagine
Con Taccuini botanici, Gaia Bellini esplora i Mercati di Traiano e li rilegge attraverso la natura che li vive. L’artista si ispira al concetto di libro come luogo di memoria e di conservazione del reale, propone una...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change riparte con Dissezione Traiano
Venerdì 12 Giugno 2020

Immagine
Gli Atelier di Live Museum, Live Change ripartono oggi con Dissezione Traiano, progetto teatrale dei Nontantoprecisi. Un laboratorio di 5 incontri che coinvolgerà 30 persone in un attraversamento dei Mercati di Traiano.
Leggi tutto...
The 2020 Charter of Rome, una carta per la partecipazione alla vita culturale nelle città
Mercoledì 03 Giugno 2020

Immagine
Presentata «The 2020 Charter of Rome», progetto per difendere i diritti culturali nel mondo: un documento che punta a portare avanti una serie di impegni per il diritto alla partecipazione per la vita culturale nelle...
Leggi tutto...
Europa e Rete: le parole d'ordine per affrontare la crisi post-pandemia
Giovedì 28 Maggio 2020

Immagine
Parlare di internazionalizzazione delle imprese culturali in un momento di chiusura dei confini e di incertezza sulle libertà di movimento è un atto di coraggio. Cristina Da Milano lo fa e porta l’esempio...
Leggi tutto...