Le trame del mondo PDF Stampa E-mail

Fondazione Con il Sud (2015-2017)


trame

ECCOM è partner del progetto Le Trame del Mondo, finanziato dalla Fondazione Con il Sudnell’ambito del bando Immigrazione - Valorizzazione di esperienze associative e di lavoro.

Il progetto sarà realizzato in Sardegna e ha l’obiettivo di promuovere l’integrazione socio culturale, facilitare un sistema di economia solidale, sostenibile e interculturale. Saranno sperimentate pratiche di sviluppo rurale, di valorizzazione del patrimonio e dei saperi artigianali in chiave contemporanea.

Il progetto vuole promuovere un nuovo modo di fare integrazione e guarda così alla costruzione di un sistema economico sostenibile e interculturale per sperimentare pratiche di innovazione sociale. La Convenzione di Faro (2005) chiama le popolazioni, “comunità di eredità”, a svolgere un ruolo attivo nel riconoscimento dei valori dell’eredità culturale. Nel progetto il valore sociale e culturale dell’attività agricola in chiave “multifunzionale” è propedeutico alla creazione di prodotti, beni e servizi secondari di varia natura che vedono l’agricoltura, l’artigianato, la valorizzazione del territorio come punti di partenza del “costruire insieme”.

Il progetto ha l’obiettivo di avviare un percorso di sviluppo del territorio, attraverso la valorizzazione delle competenze, al fine di promuovere nuova occupazione e favorire l’inserimento sociale e lavorativo, integrando il “saper fare” locale con le contaminazioni creative provenienti da altre culture, esperienze e contesti differenti.

ECCOM si occuperà di favorire i processi culturali e lo sviluppo delle attività legate alla produzione creativa, utilizzando i linguaggi artistici per coinvolgere i cittadini e sviluppare dei laboratori di produzione artigianale e di design.

Le principali azioni del progetto prevedono: attività di sensibilizzazione dei cittadini rispetto al tema dell’intercultura;  la realizzazione di una banca delle competenze degli immigrati presenti in Sardegna, per poter creare uno scambio, una valorizzazione e un rafforzamento delle competenze. Recupero del bene confiscato alla mafia; avvio di attività di agricoltura multifunzionale; interventi di valorizzazione del paesaggio e lo sviluppo di una produzione legata ai saperi artigiani in un’ottica interculturale e contemporanea.


Partner del progetto:

La Strada, Cagliari (Soggetto proponente)

ECCOM, Roma

Thiossane, Quartu Sant’Elena (Cagliari)

Amico del Senegal Batti Cinque, Sassari

Partner associati:

Comune di Mogoro (Oristano)

Comune di Gergei (Cagliari)


In collaborazione con:

EXMA- Camù (Centri d’Arte e Musei), Cagliari


Documenti
Comunicato stampa - Cagliari, 27 Gennaio 2016


Attività

Workshop: "Narrare insieme: radici in terra e foglie al vento"

Coral Picnic - Residenza artistica di Guendalina Salini

 
Live museum, Live Change, al via il laboratorio "Esercizi sull'abitare"
Venerdì 15 Marzo 2019

Immagine
A partire dalla ricerca sulla biografia, il ritratto e la narrazione orale, luoghi fondamentali della nostra ricerca artistica e pedagogica, mettiamo...
Leggi tutto...
"Playground", un altro progetto targato Art Clicks
Lunedì 11 Marzo 2019

Immagine
Playground. Questo progetto si affida al potere di coinvolgimento del gioco, della danza ed altre pratiche sociali per far partecipare e dialogare...
Leggi tutto...
Fabulamundi dal 5 al 7 c'è la Mob Pro di Varsavia
Martedì 05 Marzo 2019

Immagine
Dal 5 al 7 marzo Teatr Dramatyczny ospiterà il Mob Pro-Warsaw, il programma di formazione di tre giorni incentrato sul ruolo e il lavoro dei...
Leggi tutto...
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo
Martedì 26 Febbraio 2019

Immagine
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo art. 27 della Dichiarazione universale delle Nazioni Unite dei diritti dell’uomo (1948): Ogni...
Leggi tutto...
Nasce "Guardo in alto", atelier interculturale di Art Clicks
Mercoledì 13 Febbraio 2019

Immagine
Guardo in alto Quando l’arte è strumento pedagogico e d’integrazione Prende il via l’atelier di pratiche interculturali rivolto a studenti,...
Leggi tutto...

Notizie

"Playground", un altro progetto targato Art Clicks
Lunedì 11 Marzo 2019

Immagine
Playground. Questo progetto si affida al potere di coinvolgimento del gioco, della danza ed altre pratiche sociali per far partecipare e dialogare persone di diverse culture, inclusi migranti e rifugiati. Il gioco può...
Leggi tutto...
Fabulamundi dal 5 al 7 c'è la Mob Pro di Varsavia
Martedì 05 Marzo 2019

Immagine
Dal 5 al 7 marzo Teatr Dramatyczny ospiterà il Mob Pro-Warsaw, il programma di formazione di tre giorni incentrato sul ruolo e il lavoro dei drammaturghi nella società contemporanea. Il tema di questa sessione sarà...
Leggi tutto...
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo
Martedì 26 Febbraio 2019

Immagine
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo art. 27 della Dichiarazione universale delle Nazioni Unite dei diritti dell’uomo (1948): Ogni individuo ha diritto di prendere parte liberamente alla vita culturale...
Leggi tutto...
Nasce "Guardo in alto", atelier interculturale di Art Clicks
Mercoledì 13 Febbraio 2019

Immagine
Guardo in alto Quando l’arte è strumento pedagogico e d’integrazione Prende il via l’atelier di pratiche interculturali rivolto a studenti, richiedenti asilo e minori non accompagnati Ha avuto inizio il 31...
Leggi tutto...
Un laboratorio sul suono per "Live Museum, Live Change"
Martedì 12 Febbraio 2019

Immagine
Nell'ambito di Live Museum, Live Change abbiamo coinvolto una classe del Liceo Classico Terenzio Mamiani di Roma in un laboratorio sul suono con l’etnomusicologo Stefano Cataldi. L'obiettivo è creare un...
Leggi tutto...