I mediatori museali PDF Stampa E-mail
Giovedì 30 Giugno 2011 00:00

Corso di formazione europeo per mediatori museali (2011)

La figura del mediatore museale sta assumendo sempre più rilevanza e centarlità nell’ambito delle professioni legfate al mondo dei musei, soprattutto alla luce dei cambiamenti che coinvolgono la società e che mettono in discussione il ruolo dei musei all’interno di essa.

La comunità di riferimento ha iniziato ormai da tempo un dibattito sull’opportunità di considerare quella del mediatore museale una professionalità riconosciuta, come testimonia l’attività di ICOM/ICTOP a riguardo.

Il corso di formazione europeo per mediatori museali mette rappresenta una sfida nei confronti di una concezione tradizionale dei musei e della loro missione, sottolineandone al tempo stesso il valore e l’unicità.

Si basa su di un approccio approfondito alle tecniche di comunicazione e agli aspetti manageriali e creativi della professione.

I docenti sono stati selezionati per la loro vasta esperienza anche in ambito internazionale e il piano delle lezioni prevede ampi spazi per discussion sui vari temi sia in aula sia durante visite sul campo.

Il corso è organizzato in diverse sessioni che si svolgono in differenti Paesi europei a partire da Settembre 2011: è possible richiedere un finanziamento nell’ambito del programma Lifelong Museum Learning – sottoprogramma Grundtvig. Per maggiori informazioni sul corso, sulle modalità di registrazione e di richiesta del finanziamento clicca qui.

 

Documenti
Leggi l'intervista a Cristina Da Milano (su Centro Risorse Beni Culturali del Piemonte, Maggio 2012)

Articolo di Ines Camara e Cristina Da Milano pubblicato su Fizz

 

 

Mobilità nel mondo per Giovani Artisti
Lunedì 10 Novembre 2014

Milano, 11-12 novembre 2014 ECCOM partecipa al Forum internazionale Mobilità nel mondo per giovani artisti Boarding Pass che si...
Leggi tutto...
La partecipazione dei migranti alle attività culturali
Lunedì 27 Ottobre 2014

Roma, 3 Novembre - 1 Dicembre 2014Nell'ambito del progetto europeo Brokering Migrants' Cultural Partecipation, finanziato dalla Commissione...
Leggi tutto...
Seminario She Culture
Giovedì 02 Ottobre 2014

7 e 8 ottobre 2014, Barcellona Si terrà a Barcellona il seminario del progetto She culture, finanziato dal Programma Cultura 2007-2013, asse...
Leggi tutto...
Remixing Cities
Mercoledì 24 Settembre 2014

26 Settembre 2014, Napoli ECCOM partecipa al Seminario Internazionale: Remixing Cities - La rigenerazione urbana e i centri indipendi di produzione...
Leggi tutto...
Conferenza finale -DIAMOND
Mercoledì 09 Luglio 2014

3 ottobre 2014 - ValenciaSi svolge a Valencia la conferenza finale del progetto Diamond – Dialoguing Museums for a new cultural Democracy, che...
Leggi tutto...

Notizie

Remixing Cities
Mercoledì 24 Settembre 2014

26 Settembre 2014, Napoli ECCOM partecipa al Seminario Internazionale: Remixing Cities - La rigenerazione urbana e i centri indipendi di produzione culturale. Organizzato da GAI – Associazione per il Circuito dei...
Leggi tutto...
Graduatoria concorso She Culture
Giovedì 15 Maggio 2014

Siamo felici di comunicare i risultati della "Selezione di un'idea progettuale per la realizzazione di un video sul tema delle differenze di genere nella produzione dei giocattoli", nell'ambito del progetto europeo...
Leggi tutto...
Corso per mediatori museali
Sabato 30 Novembre 2013

Lunedì 13 gennaio 2014, prende avvio il corso di Museum Mediator che Eccom organizza nell'ambito del progetto MuseumMediators, finanziato dal Programma di Apprendimento Permanente - Leonardo da Vinci dell'UE.La...
Leggi tutto...
Cultura in Europa
Giovedì 14 Novembre 2013

Il giorno 28 Novembre 2013 alle ore 10,30 presso l'Ufficio d'Informazione in Italia del Parlamento Europeo, Sala delle Bandiere, Via IV Novembre 149 - Roma si terrà il Seminario Cultura in Europa - Europa delle Culture...
Leggi tutto...
She Culture
Giovedì 17 Ottobre 2013

Il 7 e 8 ottobre 2013 si è svolto a Roma presso il Ministero per i Beni e le attività culturali e del turismo il kick-off meeting del progetto She Culture.Vi terremo aggiornati sugli sviluppi del progetto.