Interarts PDF Stampa E-mail
Il Distretto dell’industria culturale e creativa di Cádiz (CLICC Cádiz)

Le imprese del settore culturale sono portatrici di valori ed identità, così come di cultura, economia e tecnologia e caratterizzano un settore emergente capace di dare impulso ad un nuovo sviluppo economico incentrato sulla creatività, la modernizzazione e l'innovazione. Da questi presupposti, lo sviluppo delle industrie culturali ha cambiato la percezione del settore ed è ora considerato importante quanto gli altri mercati produttivi nella sua qualità di elemento strategico chiave per lo sviluppo socio-economico della collettività. 

E' decisivo in questo ambito proseguire nella promozione dei processi di sviluppo che dipendono non solo dai volumi di produzione ma anche dal sistema organizzativo dei differenti elementi che compongono il processo.


In questo contesto, la Junta de Andalucìa, consapevole che la cultura, oltre ad essere un diritto di cittadinanza, è una risorsa sociale e economica, e che le industrie culturali sono fattori strategici rilevanti per l'economia della regione, capaci di implementare l'innovazione e di incrementae la produttività e di conseguenza la crescita regionale, prevede di realizzare una serie di azioni sulla strada del rafforzamento del settore economico culturale nell'ambito del Piano Strategico per la Cultura.

La Bahìa de Cádiz costituisce un territorio rilevante sia nell'ambito economco regionale che dal punto di vista geostrategico in quanto è riconosciuta soprattutto per il suo sviluppo imprenditoriale ed industriale nonché per l'artigianato tradizionale. Per tutti questi motivi, l'innovativa iniziativa dei distretti del settore delle industrie culturali ottiene qui una migliore rilevanza e giustifica l'intervento denominato Cluster de las Industrias Creativo Culturales de Cádiz (CLICC Cádiz) che si svilupperà in accordo con il Piano di Miglioramento della Competitività e lo Sviluppo de la Bahia de Cádiz 2007-2013 i cui obiettivi sono quelli di guidare le attività industriali nella zona, migliorare la competitività delle imprese, assicurare la diversificazione delle attività così come aprire il sistema produttivo a nuovi settori.

Per raggiungere questi obiettivi la Junta de Andalucìa si avvale della collaborazione di una organizzazione specializzata sui temi dell'analisi strategica del settore culturale e dello sviluppo attraverso la cultura: la fondazione Interarts. Nell'ambito del progetto che vede Interarts capofila, ECCOM e l'Università di Cadiz come partner, ECCOM fornirà assistenza alla realizzazione della ricerca e analizzerà casi di studio internazionali al fine di individuare buone pratiche per lo sviluppo delle industrie creative e le migliori politiche per l'implementazione del settore in Andalucìa.
Responsabile di progetto: Giulio Stumpo

 

Inaugurata l'opera "Paesaggio Indeciso"
Giovedì 09 Novembre 2017

Immagine
Ieri l’Istituto Superiore di Studi Musicali "G.Paisiello" di Taranto ha ospitato l’inaugurazione di Paesaggio Indeciso dell'artista Guendalina...
Leggi tutto...
Inaugurazione "Paesaggio Indeciso"
Giovedì 09 Novembre 2017

Immagine
Il 15 novembre 2017 verrà inaugurata presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali "G.Paisiello" di Taranto l’opera “Paesaggio Indeciso”...
Leggi tutto...
ECCOM partecipa alla conferenza "Beyond the Obvious" di Culture Action Europe
Martedì 24 Ottobre 2017

Immagine
Il Palazzo delle Esposizioni di Roma ospita la conferenza organizzata da Culture Action Europe: Beyond the Obvious | Belonging & Becoming: Culture,...
Leggi tutto...
Borgomeo, presidente della Fondazione con il Sud in visita a Taranto
Lunedì 23 Ottobre 2017

Immagine
Carlo Borgomeo, Presidente di Fondazione con il sud sarà a Taranto domani, 24 ottobre 2017, per incontare i media locali e gli operatori dei quattro...
Leggi tutto...
Timişoara 2021. ECCOM guida il seminario "Citezens. Visitors. Community."
Giovedì 19 Ottobre 2017

Immagine
La cittadina romena di Timişoara, capitale Europea della Cultura nel 2021, ha avviato un programma d’azione denominato “The Power Station” che...
Leggi tutto...

Notizie

Inaugurata l'opera "Paesaggio Indeciso"
Giovedì 09 Novembre 2017

Immagine
Ieri l’Istituto Superiore di Studi Musicali "G.Paisiello" di Taranto ha ospitato l’inaugurazione di Paesaggio Indeciso dell'artista Guendalina Salini. L'installazione si inserisce all'interno di Green Routes, di...
Leggi tutto...
Inaugurazione "Paesaggio Indeciso"
Giovedì 09 Novembre 2017

Immagine
Il 15 novembre 2017 verrà inaugurata presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali "G.Paisiello" di Taranto l’opera “Paesaggio Indeciso” dell’artista Guendalina Salini. Il progetto è stato sviluppato...
Leggi tutto...
ECCOM partecipa alla conferenza "Beyond the Obvious" di Culture Action Europe
Martedì 24 Ottobre 2017

Immagine
Il Palazzo delle Esposizioni di Roma ospita la conferenza organizzata da Culture Action Europe: Beyond the Obvious | Belonging & Becoming: Culture, Heritage and our Future. L’evento vuole essere un momento di...
Leggi tutto...
Borgomeo, presidente della Fondazione con il Sud in visita a Taranto
Lunedì 23 Ottobre 2017

Immagine
Carlo Borgomeo, Presidente di Fondazione con il sud sarà a Taranto domani, 24 ottobre 2017, per incontare i media locali e gli operatori dei quattro interventi nati dal bando "Ambiente è Sviluppo" della Fondazione....
Leggi tutto...
Timişoara 2021. ECCOM guida il seminario "Citezens. Visitors. Community."
Giovedì 19 Ottobre 2017

Immagine
La cittadina romena di Timişoara, capitale Europea della Cultura nel 2021, ha avviato un programma d’azione denominato “The Power Station” che ha come obiettivo la mappatura dei campi di intervento strategico per...
Leggi tutto...