Il regime fiscale della cultura in America Latina PDF Stampa E-mail

Fondazione Interarts, Barcellona (2009-2010)

La Fondazione Interarts, dopo aver ricevuto un incarico dal Ministero per gli Affari Esteri del Governo Spagnolo, ha affidato a ECCOM il compito di realizzare un’analisi sul regime fiscale delle organizzazioni culturali e degli artisti nei Paesi del Mercosur e in altri Paesi dell’America Latina, con lo scopo di identificare possibili linee-guida tendenti all’omogeneizzazione e all’armonizzazione dei diversi sistemi fiscali.

Il lavoro si è sviluppato prendendo le mosse da una rassegna della letteratura economica in materia, per poi analizzare la struttura istituzionale, i meccanismi organizzativi e la dimensione economica del settore culturale nei diversi Paesi in esame: Argentina, Brasile, Paraguay, Uruguay, Venezuela, Ecuador; in seguito è stata realizzata un’analisi critica degli strumenti fiscali applicabili agli individui e alle organizzazioni operanti nel settore culturale.

Dall’esame svolto si è potuto così ricavare un elenco di possibili linee-guida miranti da una parte a facilitare la circolazione degli artisti e la mobilità delle organizzazioni nei Paesi analizzati, e dall’altra a semplificare il regime fiscale della cultura in modo da introdurre efficaci incentivi, o comunque da rimuovere ostacoli e vincoli che tuttora si concretano in uno svantaggio economico e finanziario per lo svolgimento di attività nel settore culturale.

Il progetto è stato coordinato da Michele Trimarchi.
Hanno collaborato Lorena Blasco, Serena Giglio, Sara Hevia e Maria Laura Vergelli.

 

 
Musei emotivi, l'intervento di Cristina Da Milano sul post Covid-19
Giovedì 30 Luglio 2020

Immagine
Scientifico MuseiEmotivi abbiamo iniziato a riflettere tra noi sulle sorti del museo e deciso di ascoltare i partecipanti delle cinque edizioni....
Leggi tutto...
Fabulamundi Effects. A European digital storytelling
Martedì 28 Luglio 2020

Immagine
Bando di selezione workshop FABULAMUNDI EFFECTS a european digital storytelling Nell’autunno 2020 Fabulamundi Playwriting Europe arriverà a...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change, il 16 luglio ultimo appuntamento ai Mercati di Traiano
Lunedì 13 Luglio 2020

Immagine
Live Museum Live Change accoglie ancora una volta il pubblico nei Mercati di Traiano: nel pomeriggio del 16 luglio, ultimo appuntamento con le...
Leggi tutto...
IV S·· L’unico difetto è la mia assenza, l'ultimo Atelier di Live Museum, Live Change
Lunedì 13 Luglio 2020

Immagine
Claudio Beorchia si nutre dei commenti che i visitatori dei Mercati di Traiano affidano al web per scoprire il segno che il Museo lascia in chi...
Leggi tutto...
Il volume Prove di Intercultura a Quarta di copertina
Martedì 07 Luglio 2020

Immagine
Il ciclo di incontri Quarta di copertina a cura di Fondazione Fitzacarraldo e Editrice bibliografica ospita il libro Prove di intercultura, in...
Leggi tutto...

Notizie

Live Museum, Live Change. Il peso dell’effimera eternità, l'Atelier di Fabio Pennacchia
Martedì 30 Giugno 2020

Immagine
Live Museum, Live Change. Il peso dell’effimera eternità, l'Atelier di Fabio PennacchiaIl 30 giugno Fabio Pennacchia apre l'Atelier Il peso dell'effimera eternità, l'opera pensata per il progetto Live Museum, Live...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change. I Taccuini Botanici di Gaia Bellini
Lunedì 22 Giugno 2020

Immagine
Con Taccuini botanici, Gaia Bellini esplora i Mercati di Traiano e li rilegge attraverso la natura che li vive. L’artista si ispira al concetto di libro come luogo di memoria e di conservazione del reale, propone una...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change riparte con Dissezione Traiano
Venerdì 12 Giugno 2020

Immagine
Gli Atelier di Live Museum, Live Change ripartono oggi con Dissezione Traiano, progetto teatrale dei Nontantoprecisi. Un laboratorio di 5 incontri che coinvolgerà 30 persone in un attraversamento dei Mercati di Traiano.
Leggi tutto...
The 2020 Charter of Rome, una carta per la partecipazione alla vita culturale nelle città
Mercoledì 03 Giugno 2020

Immagine
Presentata «The 2020 Charter of Rome», progetto per difendere i diritti culturali nel mondo: un documento che punta a portare avanti una serie di impegni per il diritto alla partecipazione per la vita culturale nelle...
Leggi tutto...
Europa e Rete: le parole d'ordine per affrontare la crisi post-pandemia
Giovedì 28 Maggio 2020

Immagine
Parlare di internazionalizzazione delle imprese culturali in un momento di chiusura dei confini e di incertezza sulle libertà di movimento è un atto di coraggio. Cristina Da Milano lo fa e porta l’esempio...
Leggi tutto...