She Culture PDF Stampa E-mail
EACEA - Programma Cultura (2013-2015)

logshe_down_VioletPink"She-Culture" è un progetto finanziato dal Programma Cultura 2007-2013, asse 3.2 “Progetti di cooperazione tra organizzazioni coinvolte in analisi delle politiche culturali” e cofinanziato dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l'architettura e l'arte contemporanea. 

L'obiettivo è quello di promuovere lo scambio, il confronto e il consolidamento di analisi qualitative e quantitative per valutare l’impatto delle politiche culturali.

Il progetto analizza le politiche culturali e di genere come strumenti per la creazione di sinergie di grande impatto, per la costruzione, la ricostruzione e il rafforzamento dell'identità attraverso la creatività artistica e la memoria collettiva.

L'idea progettuale verte sull’analisi del sostegno e della visibilità offerte alle donne come protagoniste delle arti, della cultura, dell'educazione e della formazione continua di un pubblico femminile sempre più consapevole e partecipante. In questo quadro, i musei hanno la capacità di svolgere un ruolo strategico nello spazio urbano, attraverso un uso mirato degli spazi culturali, offrendo luoghi strategici alla partecipazione e alla comunicazione delle conoscenze, delle esperienze, delle abilità e dei saperi, di incontro e scambio fra generazioni e fra culture diverse.

Il progetto parte da un’analisi del ruolo dei musei delle donne – che costituiscono un punto di partenza particolarmente significativo e un osservatorio privilegiato per analizzare come l'interazione fra la progettualità culturale e quella di genere siano in grado di produrre valore sociale, in termini strettamente artistici e storici, ma anche di coesione e inclusione sociale, di lifelong e lifedeep learning, di spazio di elevata qualità per la partecipazione alla vita della comunità locale e alla vita di comunità sempre più ampie e interrelate – e del rapporto tra musei e donne, con particolare riferimento alla creatività femminile nei musei di arte contemporanea e nel settore della grafica.

Parte del progetto sarà anche la realizzazione di una campagna sul tema della “genderizzazione” dei giocattoli, sostenuta anche attraverso la diffusione di un video realizzato da giovani artisti contemporanei sul tema in oggetto.

 

Sono partner del progetto:


Materiali del progetto:

Shooting diary (Giugno 2014) 
Guarda qui il video sul tema della genderizzazione dei giocattoli realizzato dagli artisti selezionati.

Workshop: 

Programma Workshop Merano/Italia (Marzo 2014)
Programma Workshop Aarhus/Danimarca (Giugno 2014)
Programma Workshop Barcellona/Spagna (Settembre/Ottobre 2014)
Programma Workshop Kongsvinger/Norvegia (Marzo 2015)
Programma Workshop Tirana/Albania (Giugno 2015)
Programma Final Conference Rome (23 Settembre 2015) 

 
Live Museum, Live Change. Permesso di sosta e fermata
Giovedì 20 Febbraio 2020

Immagine
Sonia Andresano inaugura l'Atelier d'artista Permesso di sosta e fermata. ✅ INAUGURAZIONE ORE 16 ✅ L'ARTISTA ACCOMPAGNERÀ IL PUBBLICO NEL...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change inaugura Le voci di dentro
Mercoledì 12 Febbraio 2020

Immagine
telier d'artista
Venerdì 14 febbraio alle 16 inauguriamo Le voci dentro di Iginio De Luca.
De Luca si esibirà dal vivo, cercando attraverso le...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change. Iginio De Luca inaugura gli Atelier artistici ai Mercati di Traiano
Mercoledì 05 Febbraio 2020

Immagine
Sarà Iginio De Luca a inaugurare venerdì 14 febbraio gli atelier artistici ai Mercati di Traiano per Live Museum Live Change, progetto di PAV,...
Leggi tutto...
I vincitori della call per artisti di Live Museum, Live Change
Mercoledì 05 Febbraio 2020

Immagine
FOTO_VINCITORI_SITOSono stati resi noti i vincitori della call per artisti di Live Museum, Live Change. Gli artisti lavorerrano ai loro Atelier...
Leggi tutto...
Fabulamundi, in Romania l'ultimo MobPro
Lunedì 20 Gennaio 2020

Immagine
Interculturalism and Self identification, è questo il tema dell'ultimo MobPro di Fabulamundi-Playwriting Europe in programma dal 21 al 23...
Leggi tutto...

Notizie

Live Museum, Live Change, presentazione della Call per designer
Venerdì 17 Gennaio 2020

Immagine
Il 22 gennaio alle ore 11.30 presso i Mercati di Traiano si terrà la presentazione della Call rivota a designer, con lo scopo di raccogliere proposte per la realizzazione di oggetti piccole dimensioni ispirati ai...
Leggi tutto...
Fabulamundi al Teatro India di Roma il partner meeting
Martedì 12 Novembre 2019

Immagine
FABULAMUNDI, AL TEATRO INDIA DI ROMA IL QUINTO PARTNER MEETING Il Teatro India di Roma ha ospitato il partner meeting del progetto Fabulamundi, Tre giorni (6-8 Novembre 2019) di confronto per fare il punto sulle...
Leggi tutto...
"Sguardi Cangianti", la mostra di Caleidoscopio a Prato
Lunedì 30 Settembre 2019

Immagine
Il museo diventa luogo di formazione e sperimentazione di modelli innovativi per la partecipazione e l’inclusione attraverso la cultura La mostra Sguardi cangianti rappresenta il momento conclusivo e la restituzione...
Leggi tutto...
ECCOM partecipa a "In cammino nel tempo dell'ecologia"
Mercoledì 11 Settembre 2019

Immagine
L’ecologia sta sempre più affermandosi come modo di pensare e di essere, non solo come approccio scientifico per la descrizione dell’ambiente: al “vivere ecologico” sono associati valori, idee, abitudini, cure,...
Leggi tutto...
Fabulamundi, il festival "La Mousson d’été" ospita il Mob-Pro France
Domenica 25 Agosto 2019

Immagine
Dal 25 al 27 agosto il festival La Mousson d’été ospiterà il Mob-Pro France, programma di formazione di tre giorni del progetto Fabulamundi, incentrato sul ruolo e sul lavoro dei drammaturghi nella società...
Leggi tutto...