Open All Areas Stampa

EACEA- Programma di apprendimento permanente - Sottoprogramma Grundtvig (2012-2014)

Scopo del progetto è quello di sostenere le istituzioni culturali nelle loro attività finalizzate al coinvolgimento di gruppi socialmente ed economicamente emarginati in programmi di apprendimento informale attraverso la cultura e la creatività.

Il progetto intende anche affrontare il tema del fabbisogno professionale dei manager culturali per affrontare e realizzare questo tipo di programmi rivolti a pubblici non tradizionali.

Open All Areas intende favorire nei diversi Paesi UE coinvolti nel progetto il dialogo tra i manager culturali e i fruitori dei servizi che le istituzioni culturali offrono, al fine di permettere un'ampia condivisione delle esperienze e reciproche opportunità di scambio di conoscenze e buone pratiche.

La diversità del gruppo di progetto fungerà da catalizzatore di processi di apprendimento e crescita dei manager culturali e dei fruitori adulti dei programmi culturali, mettendo in evidenza il ruolo dell'arte e della cultura nei processi di apprendimento permanente.

Partner del progetto sono: 

Audiences Europe Network (coordinatore) - Regno Unito 

ECCOM- European Centre for Cultural Organization and Management - Italia 

Audiences Northern Ireland- Regno Unito 

Stichting Rotterdam Festivals - Olanda

Danish Centre for Arts & Interculture - Danimarca

Norsk publikumsutvikling - Norvegia

Centre de Cultura Contemporània de Barcelona- Spagna

Demos - Belgio


Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea.
L’autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.


Clicca qui per approfondire:
Materiali del progetto Open All Areas: seminario Roma e casi di studio europei