Open All Areas PDF Stampa E-mail

EACEA- Programma di apprendimento permanente - Sottoprogramma Grundtvig (2012-2014)

Scopo del progetto è quello di sostenere le istituzioni culturali nelle loro attività finalizzate al coinvolgimento di gruppi socialmente ed economicamente emarginati in programmi di apprendimento informale attraverso la cultura e la creatività.

Il progetto intende anche affrontare il tema del fabbisogno professionale dei manager culturali per affrontare e realizzare questo tipo di programmi rivolti a pubblici non tradizionali.

Open All Areas intende favorire nei diversi Paesi UE coinvolti nel progetto il dialogo tra i manager culturali e i fruitori dei servizi che le istituzioni culturali offrono, al fine di permettere un'ampia condivisione delle esperienze e reciproche opportunità di scambio di conoscenze e buone pratiche.

La diversità del gruppo di progetto fungerà da catalizzatore di processi di apprendimento e crescita dei manager culturali e dei fruitori adulti dei programmi culturali, mettendo in evidenza il ruolo dell'arte e della cultura nei processi di apprendimento permanente.

Partner del progetto sono: 

Audiences Europe Network (coordinatore) - Regno Unito 

ECCOM- European Centre for Cultural Organization and Management - Italia 

Audiences Northern Ireland- Regno Unito 

Stichting Rotterdam Festivals - Olanda

Danish Centre for Arts & Interculture - Danimarca

Norsk publikumsutvikling - Norvegia

Centre de Cultura Contemporània de Barcelona- Spagna

Demos - Belgio


Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea.
L’autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.


Clicca qui per approfondire:
Materiali del progetto Open All Areas: seminario Roma e casi di studio europei 
 
Buona estate!
Venerdì 07 Agosto 2020

Immagine
I nostri uffici saranno chiusi dal 10 al 23 agosto.Buona estate da tutti noi!Illustrazione di Valenzia Lafratta
Musei emotivi, l'intervento di Cristina Da Milano sul post Covid-19
Giovedì 30 Luglio 2020

Immagine
Scientifico MuseiEmotivi abbiamo iniziato a riflettere tra noi sulle sorti del museo e deciso di ascoltare i partecipanti delle cinque edizioni....
Leggi tutto...
Fabulamundi Effects. A European digital storytelling
Martedì 28 Luglio 2020

Immagine
Bando di selezione workshop FABULAMUNDI EFFECTS a european digital storytelling Nell’autunno 2020 Fabulamundi Playwriting Europe arriverà a...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change, il 16 luglio ultimo appuntamento ai Mercati di Traiano
Lunedì 13 Luglio 2020

Immagine
Live Museum Live Change accoglie ancora una volta il pubblico nei Mercati di Traiano: nel pomeriggio del 16 luglio, ultimo appuntamento con le...
Leggi tutto...
IV S·· L’unico difetto è la mia assenza, l'ultimo Atelier di Live Museum, Live Change
Lunedì 13 Luglio 2020

Immagine
Claudio Beorchia si nutre dei commenti che i visitatori dei Mercati di Traiano affidano al web per scoprire il segno che il Museo lascia in chi...
Leggi tutto...

Notizie

Live Museum, Live Change. Il peso dell’effimera eternità, l'Atelier di Fabio Pennacchia
Martedì 30 Giugno 2020

Immagine
Live Museum, Live Change. Il peso dell’effimera eternità, l'Atelier di Fabio PennacchiaIl 30 giugno Fabio Pennacchia apre l'Atelier Il peso dell'effimera eternità, l'opera pensata per il progetto Live Museum, Live...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change. I Taccuini Botanici di Gaia Bellini
Lunedì 22 Giugno 2020

Immagine
Con Taccuini botanici, Gaia Bellini esplora i Mercati di Traiano e li rilegge attraverso la natura che li vive. L’artista si ispira al concetto di libro come luogo di memoria e di conservazione del reale, propone una...
Leggi tutto...
Live Museum, Live Change riparte con Dissezione Traiano
Venerdì 12 Giugno 2020

Immagine
Gli Atelier di Live Museum, Live Change ripartono oggi con Dissezione Traiano, progetto teatrale dei Nontantoprecisi. Un laboratorio di 5 incontri che coinvolgerà 30 persone in un attraversamento dei Mercati di Traiano.
Leggi tutto...
The 2020 Charter of Rome, una carta per la partecipazione alla vita culturale nelle città
Mercoledì 03 Giugno 2020

Immagine
Presentata «The 2020 Charter of Rome», progetto per difendere i diritti culturali nel mondo: un documento che punta a portare avanti una serie di impegni per il diritto alla partecipazione per la vita culturale nelle...
Leggi tutto...
Europa e Rete: le parole d'ordine per affrontare la crisi post-pandemia
Giovedì 28 Maggio 2020

Immagine
Parlare di internazionalizzazione delle imprese culturali in un momento di chiusura dei confini e di incertezza sulle libertà di movimento è un atto di coraggio. Cristina Da Milano lo fa e porta l’esempio...
Leggi tutto...