MuseumMediators PDF Stampa E-mail

EC






EACEA Programma di Apprendimento Permanente
Sottoprogramma Leonardo da Vinci


In Europa il ruolo dei mediatori culturali, in particolare di quelli museali, è ancora sottovalutato, nonostante l’importanza, che il settore culturale in genere e quello dei musei in particolare hanno nel definire l’identità europea. Anche il profilo dell’educatore museale, sia pure ormai consolidato e definito nelle sue caratteristiche principali è spesso carente per quel che riguarda gli aspetti prettamente pedagogici e/o comunicativi.

Obiettivo principale del progetto “MuseumMediators – Linee guida per operatori museali in Europa” è quello di creare un corso di formazione per mediatori/educatori museali che rispecchi i fabbisogni istituzionali e professionali degli operatori museali nei Paesi che sono partner del progetto: Portogallo, Italia, Spagna, Finlandia e Estonia.
 

La struttura del corso si baserà sull’esperienza di un precedente corso di formazione realizzato in Portogallo negli anni 2009, 2010 e 2011 con un team di docenti internazionali (cfr. http://museummediators.eu).
Attraverso la realizzazione del corso, il progetto concorrerà alla produzione di linee guida rivolte al mondo dei professionisti che operano nel campo della mediazione e dell’educazione museale.

Il progetto prevede la realizzazione delle seguenti attività:

  • Analisi dei fabbisogni formativi;

  • Definizione dell’attività formativa, che prevede la partecipazione di docenti europei e contenuti interattivi che affronteranno sia tematiche generali sia tematiche specifiche relative ai diversi contesti nazionali;

  • Pubblicazioni a carattere tecnico e realizzazione di un sito web;

  • Creazione di una rete europea di educatori e di mediatori museali;

  • Nascita di un thinktank europeo;

  • Master al Politecnico di Tomar nell’ambito del programma Erasmus Mundus Master;

  • Proposte di corsi VET (Vocational Education and Training) per disoccupati e persone senza titoli di istruzione formale, da adattare ai diversi contesti nazionali.

 

Partner del progetto sono:

Portogallo - Mapa das Ideias (capofila)

Spagna – Università di Barcellona

Italia -  ECCOM - European Center for Cultural Organization and Management

Finlandia – Museo Helinä Rautavaara

Estonia – Museo Nazionale dell’Estonia

Il presente progetto è finanziato con il sostegno dell'Unione Europea e cofinanziato da Roma Capitale, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.
L’autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.

Compendio finale - Museum Mediators (IT)
Il corso per Mediatore Museale in Italia (RM)
Video - Museum Mediators 
 

 
Live museum, Live Change, al via il laboratorio "Esercizi sull'abitare"
Venerdì 15 Marzo 2019

Immagine
A partire dalla ricerca sulla biografia, il ritratto e la narrazione orale, luoghi fondamentali della nostra ricerca artistica e pedagogica, mettiamo...
Leggi tutto...
"Playground", un altro progetto targato Art Clicks
Lunedì 11 Marzo 2019

Immagine
Playground. Questo progetto si affida al potere di coinvolgimento del gioco, della danza ed altre pratiche sociali per far partecipare e dialogare...
Leggi tutto...
Fabulamundi dal 5 al 7 c'è la Mob Pro di Varsavia
Martedì 05 Marzo 2019

Immagine
Dal 5 al 7 marzo Teatr Dramatyczny ospiterà il Mob Pro-Warsaw, il programma di formazione di tre giorni incentrato sul ruolo e il lavoro dei...
Leggi tutto...
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo
Martedì 26 Febbraio 2019

Immagine
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo art. 27 della Dichiarazione universale delle Nazioni Unite dei diritti dell’uomo (1948): Ogni...
Leggi tutto...
Nasce "Guardo in alto", atelier interculturale di Art Clicks
Mercoledì 13 Febbraio 2019

Immagine
Guardo in alto Quando l’arte è strumento pedagogico e d’integrazione Prende il via l’atelier di pratiche interculturali rivolto a studenti,...
Leggi tutto...

Notizie

"Playground", un altro progetto targato Art Clicks
Lunedì 11 Marzo 2019

Immagine
Playground. Questo progetto si affida al potere di coinvolgimento del gioco, della danza ed altre pratiche sociali per far partecipare e dialogare persone di diverse culture, inclusi migranti e rifugiati. Il gioco può...
Leggi tutto...
Fabulamundi dal 5 al 7 c'è la Mob Pro di Varsavia
Martedì 05 Marzo 2019

Immagine
Dal 5 al 7 marzo Teatr Dramatyczny ospiterà il Mob Pro-Warsaw, il programma di formazione di tre giorni incentrato sul ruolo e il lavoro dei drammaturghi nella società contemporanea. Il tema di questa sessione sarà...
Leggi tutto...
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo
Martedì 26 Febbraio 2019

Immagine
Il “mio” Correr. Sguardi interculturali al Museo art. 27 della Dichiarazione universale delle Nazioni Unite dei diritti dell’uomo (1948): Ogni individuo ha diritto di prendere parte liberamente alla vita culturale...
Leggi tutto...
Nasce "Guardo in alto", atelier interculturale di Art Clicks
Mercoledì 13 Febbraio 2019

Immagine
Guardo in alto Quando l’arte è strumento pedagogico e d’integrazione Prende il via l’atelier di pratiche interculturali rivolto a studenti, richiedenti asilo e minori non accompagnati Ha avuto inizio il 31...
Leggi tutto...
Un laboratorio sul suono per "Live Museum, Live Change"
Martedì 12 Febbraio 2019

Immagine
Nell'ambito di Live Museum, Live Change abbiamo coinvolto una classe del Liceo Classico Terenzio Mamiani di Roma in un laboratorio sul suono con l’etnomusicologo Stefano Cataldi. L'obiettivo è creare un...
Leggi tutto...