Desk per l'internalizzazione delle imprese di spettacolo dal vivo PDF Stampa E-mail
DESK PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE DI SPETTACOLO DAL VIVO
PRIMO EVENTO PUBBLICO
ROMA – 6 GIUGNO 2017
Foyer del Teatro Valle
OBIETTIVO INTERNAZIONALE: ostacoli, contraddizioni, strumenti operativi
L’attività internazionale appare oggi come l’orizzonte obbligato per lo spettacolo dal vivo: allarga il
mercato per la distribuzione, supplisce al calo di fondi nazionali, offre opportunità stimolanti di
confronto artistico, consolida il posizionamento nel settore d’origine.
A fronte di questa urgenza e di una vera e propria “corsa” all’internazionalizzazione, serve però
riflettere attentamente sul percorso da intraprendere.
Perché internazionalizzarsi? Che strategia adottare e che tempistiche per vederne i risultati? Quali
sono i rischi e i costi da sostenere? Che strumenti sono necessari?
Martedì 6 giugno al foyer del Teatro Valle di Roma (Via del Teatro Valle 21 - Roma) si aprirà un ciclo
di appuntamenti pubblici organizzati da Cristina Carlini, Cristina Cazzola, Giuliana Ciancio e Carlotta
Garlanda per il tavolo internazionale di C.Re.S.Co. e che coinvolgeranno quattro regioni (Lombardia,
Marche, Lazio e Sicilia) nell’arco di tutto il 2017: una riflessione guidata con istituzioni, artisti e
operatori per far emergere le necessità chiave dei territori, il punto di vista delle istituzioni, gli scenari
possibili.
Operatori, organizzazioni, compagnie, artisti sono invitati a partecipare attivamente alla discussione
per condividere la propria esperienza e fornire indicazioni concrete su strumenti, pratiche e
politiche che siano funzionali ad un posizionamento internazionale.
Gli incontri fanno parte dello studio di fattibilità del progetto “Desk per l’internazionalizzazione dello
spettacolo dal vivo” realizzato da C.Re.S.Co. con il sostegno di Fondazione Cariplo e in collaborazione
con SmartIT, Marche Teatro e Zo Culture.
Lo studio analizza e sperimenta le necessità di accompagnamento dello spettacolo dal vivo verso
l’attività internazionale: obiettivo finale è la realizzazione di una rete di desk a base Regionale che
supporti le organizzazioni in modalità “learning by doing”, connetta l’Italia e il sistema estero, stimoli
un’adeguata politica culturale delle istituzioni locali e nazionali.
6 giugno 2017
Foyer del Teatro Valle

Roma

Martedì si terrà il primo incontro di un ciclo di appuntamenti pubblici dello studio di fattibilità del progetto “Desk per l’internazionalizzazione dello spettacolo dal vivo” per il tavolo internazionale di C.Re.S.Co. e che coinvolgeranno quattro regioni (Lombardia, Marche, Lazio e Sicilia) nell’arco di tutto il 2017: una riflessione guidata con istituzioni, artisti e operatori per far emergere le necessità chiave dei territori, il punto di vista delle istituzioni, gli scenari possibili.

Sono invitati a partecipare operatori, organizzazioni, compagnie, artisti sono invitati per condividere la propria esperienza e fornire indicazioni concrete su strumenti, pratiche e politiche che siano funzionali ad un posizionamento internazionale.

 

Lo studio analizza e sperimenta le necessità di accompagnamento dello spettacolo dal vivo verso l’attività internazionale: obiettivo finale è la realizzazione di una rete di desk a base Regionale che supporti le organizzazioni in modalità “learning by doing”, connetta l’Italia e il sistema estero, stimoli un’adeguata politica culturale delle istituzioni locali e nazionali.

Prenotazione obbligatoria a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro il 1 giugno 2017

 

 
ECCOM festeggia i suoi 25 anni di attività e si racconta su Instagram
Lunedì 26 Ottobre 2020

Immagine
ECCOM è su Instagram e lancia l’hashtag ECCOM25 Inauguriamo la nostra presenza su Instagram con un racconto per immagini dei progetti che hanno...
Leggi tutto...
Contested Desires, conclusa la seconda fase del capacity building
Lunedì 28 Settembre 2020

Immagine
Ciao, ecco il testo. Io mi focalizzerei sul capacity building, sul fatto che è articolato su tre temi, che il primo lo abbiamo fatto in Portogallo...
Leggi tutto...
Fabulamundi Effects. Le interviste con i drammaturghi
Venerdì 25 Settembre 2020

Immagine
Nella settimana dal 14 al 20 settembre una serie di eventi online e in presenza hanno dato il via a Fabulamundi Effects, evento iseato per il quarsto...
Leggi tutto...
Pane e rose. La campagna CAE sul lavoro culturale
Martedì 15 Settembre 2020

Immagine
Da settembre è online la campagna social Pane e Rose. Storie di lavoro dal mondo della cultura di Culture Action Europe. Trentatre testimonianze che...
Leggi tutto...
Fabulamundi Effects. Dal 14 settembre tre webinar online
Mercoledì 09 Settembre 2020

Immagine
Nell’autunno 2020 Fabulamundi Playwriting Europe arriverà a toccare il suo quarto anno di edizione larga scala di Europa Creativa. Da settembre...
Leggi tutto...

Notizie

Fabulamundi Effects. Le interviste con i drammaturghi
Venerdì 25 Settembre 2020

Immagine
Nella settimana dal 14 al 20 settembre una serie di eventi online e in presenza hanno dato il via a Fabulamundi Effects, evento iseato per il quarsto e ultimo anno di Fabulamundi. Tra i contributi realizzati e...
Leggi tutto...
Pane e rose. La campagna CAE sul lavoro culturale
Martedì 15 Settembre 2020

Immagine
Da settembre è online la campagna social Pane e Rose. Storie di lavoro dal mondo della cultura di Culture Action Europe. Trentatre testimonianze che raccontano la complessità del settore dando voce alle persone che vi...
Leggi tutto...
Fabulamundi Effects. Dal 14 settembre tre webinar online
Mercoledì 09 Settembre 2020

Immagine
Nell’autunno 2020 Fabulamundi Playwriting Europe arriverà a toccare il suo quarto anno di edizione larga scala di Europa Creativa. Da settembre 2020, con un focus specifico nella settimana dal 14 al 18 e proseguendo...
Leggi tutto...
Musei emotivi, l'intervento di Cristina Da Milano sul post Covid-19
Giovedì 30 Luglio 2020

Immagine
Scientifico MuseiEmotivi abbiamo iniziato a riflettere tra noi sulle sorti del museo e deciso di ascoltare i partecipanti delle cinque edizioni. Abbiamo pensato che la comunità professionale, che si è costituita...
Leggi tutto...
Fabulamundi Effects. A European digital storytelling
Martedì 28 Luglio 2020

Immagine
Bando di selezione workshop FABULAMUNDI EFFECTS a european digital storytelling Nell’autunno 2020 Fabulamundi Playwriting Europe arriverà a toccare il suo quarto anno di edizione larga scala di Europa Creativa....
Leggi tutto...