We are more Agire per la cultura in Europa PDF Stampa E-mail
wearemore-logo




Il 29 marzo presso la Città dell'Altra Economia si è tenuta una giornata di discussione e riflessione, organizzata da Arci, Eccom, Gai Perypezye Urbane, in qualità di soci di Culture Action Europe rivolta al mondo della cultura per sostenere la campagna wearemore.

Gli interventi sono disponibili sul canale Youtube della campagna: http://www.youtube.com/user/wearemoreitalia

 


Ecco una sintesi delle considerazioni emerse.

Tra i bisogni emersi a livello di reti e operatori segnaliamo:

1. Necessità di riequilibrare il rapporto tra istituzioni e cultura indipendente: le reti possono e devono avere un ruolo più incisivo sotto questo aspetto
2. Necessità di un rapporto più stretto e fruttuoso anche tra le varie anime che rappresentano la cultura indipendente (anche in questo caso, il ruolo delle reti è importante)
3. Problema di mancanza/sottoutilizzo dei luoghi/spazi: vi è la necessità di riqualificare le aree urbane tenendo conto delle necessità di creatività/arte/cultura
4. Necessità di migliorare le forme di comunicazione/diffusione delle informazioni (sui programmi, sui bandi ma anche sulle reti stesse, che spesso sono invisibili)
5. Necessità di maggiore visibilità/promozione delle reti e dei soggetti che vi aderiscono: in particolare, c'è bisogno di sostenere progetti di affiancamento e monitoraggio delle reti
6. Necessità di formazione di qualità per gli operatori
7. In generale, è emersa la necessità di avere Strutture, Servizi, Strumenti

Tra le proposte che sono state avanzate segnaliamo:

1. Individuazione non solo di fondi ma anche di politiche di sostegno: promozione di nuove forme di fiscalità, di accesso al credito, di sostegno a spazi di co-working, sportelli unici per lo spettacolo, incubatori di imprese creative, micro-credito per la cultura
2. Strutturazione di processi trasparenti e semplici per la progettazione, il monitoraggio, la rendicontazione (soprattutto per quei progetti che hanno budget inferiori ai 50.000 euro)
3. Affermazione decisa del ruolo della cultura, che è evidentemente una parte importante del welfare, anche se ciò non emerge nei documenti ufficiali a livello europeo (ad esempio, la cultura non è menzionata nel programma di Europa 2020)
4. Come conseguenza del punto precedente, è emersa la necessità di svolgere attività di ricerca sul tema degli indicatori qualitativi, creando un tavolo di studio per l'individuazione di indicatori qualitativi per la misurare l'impatto dei progetti culturali
5. Pianificazione e realizzazione di impegni progettuali pluriennali con i soggetti pubblici e privati
6. Rafforzamento del ruolo operativo delle reti per promuovere una formazione degli operatori, una condivisione dei progetti e una messa a disposizione delle competenze
7. Promozione di forme di progettazione condivise

 
"Cultura Salute Benessere"
Mercoledì 07 Febbraio 2018

Immagine
Il 13 febbraio verrà presentato a Roma il nuovo numero della rivista Economia della Cultura (edita da il Mulino, Bologna) intitolato...
Leggi tutto...
Tre obiettivi per la cultura – Manifesto CAE in Italia
Giovedì 01 Febbraio 2018

Immagine
ECCOM è tra i promotori del Manifesto “Tre obiettivi per la cultura” lanciato da Culture Action Europe in Italia in occasione delle prossime...
Leggi tutto...
Presentazione “Musei accoglienti"
Giovedì 25 Gennaio 2018

Immagine
Venerdì 26 gennaio 2018 alle ore 17, il museo Sigismondo Castromediano di Lecce ospita la conferenza stampa di presentazione di Musei Accoglienti,...
Leggi tutto...
Presentazione "TURANO in TOUR"
Mercoledì 20 Dicembre 2017

Immagine
Venerdi 22 Dicembre 2017 verrà presentato ufficialmente a Rieti "TURANO in TOUR - Ecomuseo del Turano 4.0 con cibo, turismo cultura”. Il progetto,...
Leggi tutto...
ReIShaping Cultural Policies
Giovedì 14 Dicembre 2017

Immagine
Verrà presentato oggi a Parigi il Rapporto Globale 2018 dell'UNESCO "Re-Shaping Cultural Policies”. Il documento valuta l'impatto delle più...
Leggi tutto...

Notizie

Presentazione “Musei accoglienti"
Giovedì 25 Gennaio 2018

Immagine
Venerdì 26 gennaio 2018 alle ore 17, il museo Sigismondo Castromediano di Lecce ospita la conferenza stampa di presentazione di Musei Accoglienti, progetto realizzato da ECCOM, CIR e SWAPMUSEUM e promosso...
Leggi tutto...
Presentazione "TURANO in TOUR"
Mercoledì 20 Dicembre 2017

Immagine
Venerdi 22 Dicembre 2017 verrà presentato ufficialmente a Rieti "TURANO in TOUR - Ecomuseo del Turano 4.0 con cibo, turismo cultura”. Il progetto, guidato da ECCOM, è nato in risposta all’avviso pubblico...
Leggi tutto...
ECCOM alla quarta edizione "NO PARTNER, NO PARTY"
Giovedì 30 Novembre 2017

Immagine
Torna l'infoday sui progetti di cooperazione di Europa Creativa: NO PARTNER, NO PARTY Vol. 4. L'evento si terrà il 4 dicembre 2017 a Roma, dalle 9 alle 14, presso il Dipartimento di Architettura dell'Università...
Leggi tutto...
ECCOM modera il workshop "Roma Città Creativa"
Mercoledì 22 Novembre 2017

Immagine
Venerdì 24 Novembre saremo al Creature, il festival della creatività romana. Francesca Guida condurrà il workshop Roma Città Creativa: rigenerazione e innovazione attraverso reti e sistemi creativi. L’incontro...
Leggi tutto...
Inaugurata l'opera "Paesaggio Indeciso"
Giovedì 09 Novembre 2017

Immagine
Ieri l’Istituto Superiore di Studi Musicali "G.Paisiello" di Taranto ha ospitato l’inaugurazione di Paesaggio Indeciso dell'artista Guendalina Salini. L'installazione si inserisce all'interno di Green Routes, di...
Leggi tutto...