Io e il mio posto nel mondo Stampa
Mercoledì 27 Febbraio 2019 10:11
ECCOM è uno dei vincitori del Bando Inclusione della Regione Lazio con il progetto Io e il mio posto ne mondo. Percorsi per il benessere e il reinserimento sociale di giovani detenuti. Il progetto è rivolto a 12 giovani tra i 16 e i 24 anni di età residenti nell’Istituto di Pena Minorile di Casal del Marmo (Roma). Le attività previste sono articolate all’interno di percorsi tematici/esperienziali interconnessi, integrati ed integrabili, pensati sia per rinforzare la personalità del singolo soggetto, sia per accompagnarlo ed indirizzarlo verso un percorso lavorativo e di inclusione sociale.
Nel complesso, questi percorsi accompagnano i giovani detenuti presi in carico verso una migliore conoscenza  di sé, una ricostruzione individuale e sociale e inclusione lavorativa (Io e il mio posto nel mondo).
ECCOM: Capofila del progetto e coordinatore di tutte le linee di azione.
Naturalmente: gli operatori sociali dell’associazione si occuperanno, coordinandosi con il capofila, della presa in carico, accompagnamento ed orientamento dei giovani detenuti.
Archetipo: all’interno di uno dei percorsi previsti dal progetto, nello specifico quello relativo all’Ambiente Naturale, si occuperà in collaborazione con ECCOM i laboratori di giardinaggio e agricoltura sociale interne ed esterne all’IPM.
FlyerSound: nel percorso Ambiente culturale, l’associazione Flyersound si occuperà dei laboratori di musica strumentale, ascolto musicale guidato e composizione.
MeltingPro: si occuperà nell’ambito della Comunicazione digitale, della formazione digitale attraverso la realizzazione di laboratori di base e produzione di Digital Storytelling.
Schermata_2019-03-02_alle_14.01.37




photo-1512640122685-e77ab16ad8c3ECCOM è uno dei vincitori del bando della Regione Lazio “Presa in carico, orientamento e accompagnamento per l’inclusione sociale attiva”  POR FSE 2014-2020 con il progetto Io e il mio posto nel mondo. Percorsi per il benessere e il reinserimento sociale di giovani detenuti. Il percorso è rivolto a 12 giovani tra i 16 e i 24 anni di età residenti nell’Istituto di Pena Minorile di Casal del Marmo (Roma). Oltre ad ECCOM (capofila) gli altri partner coinvolti sono: Naturalmente, Archetipo, FlyerSound e MeltingPro.


Le attività previste sono articolate all’interno di percorsi tematici/esperienziali interconnessi, integrati ed integrabili, pensati sia per rinforzare la personalità del singolo soggetto, sia per accompagnarlo ed indirizzarlo verso un percorso lavorativo e di inclusione sociale. 
Nel complesso, questi percorsi accompagnano i giovani detenuti presi in carico verso una migliore conoscenza di sé, una ricostruzione individuale e sociale e inclusione lavorativa.

La prima fase del progetto prevede un orientamento individuale e collettivo mentre in un secondo momento è prevista la realizzazione di un progetto individuale volto al potenziamento delle capacità personali del singolo e del reinserimento sociale attraverso attività di sostegno psicologico e counseling.

Durata
12 mesi
600 ore  

Soggetto finaziatore

Regione Lazio POR FSE 2014-2020

“Presa in carico, orientamento e accompagnamento per l’inclusione sociale attiva”

Partner
ECCOM  
Naturalmente 
Archetipo 
FlyerSound
MeltingPro