Corso di formazione “Project Management per i finanziamenti europei a gestione diretta” Print
Friday, 05 July 2019 08:10
There are no translations available.

I docenti di ECCOM sono impegnati in un corso di formazione in “Project Management per i finanziamenti europei a gestione diretta” organizzato da LAZIOCrea S.p.A. per conto della Regione Lazio.
Il corso, che si rivolge a operatori dei musei e delle biblioteche del territorio regionale, è articolato in 3 moduli: Audience Development, Europrogettazione e Valutazione qualitativa e quantitativa dei progetti e si è svolto in questa prima fase tra Aprile e Giugno 2019.
I moduli hanno affrontato il tema dell’audience development come strategia che le organizzazioni culturali hanno a disposizione per mettere i pubblici al centro delle loro azioni, in un’ottica non solo di ampliamento ma anche di rafforzamento del legame e diversificazione tra pubblici e istituzioni/organizzazioni culturali. L’audience development è stato anche analizzato come uno degli elementi fondamentali che caratterizzano la politica culturale europea e i programmi europei per la cultura.
Durante il corso, sono stati analizzati gli Europa Creativa, Erasmus+ e Europa per i Cittadini e si è posta particolare attenzione alle fasi di progettazione, creazione dei partenariati internazionali e valutazione quali-quantitatva, che sono aspetti fondamentali per poter affrontare la progettazione europea.
regione-laziolazio_crea


progettazione

Tra aprile e giungo 2019 ECCOM è stata impegnata in un corso di formazione in Project Management per i finanziamenti europei a gestione diretta organizzato da LAZIOCrea S.p.A. per conto della Regione Lazio. Il corso, che si rivolge a operatori dei musei e delle biblioteche del territorio regionale, è articolato in 3 moduli: Audience Development, Europrogettazione e Valutazione qualitativa e quantitativa. 


I moduli formativi hanno affrontato il tema dell’audience development come strategia che le organizzazioni culturali hanno a disposizione per mettere i pubblici al centro delle loro azioni, in un’ottica non solo di ampliamento ma anche di rafforzamento del legame e diversificazione tra pubblici e istituzioni/organizzazioni culturali. L’audience development è stato anche analizzato come uno degli elementi fondamentali che caratterizzano la politica culturale europea e i programmi europei per la cultura. 

Durante il corso, sono stati analizzati i programmi di Europa Creativa, Erasmus+ e Europa per i Cittadini e si è posta particolare attenzione alle fasi di progettazione, creazione dei partenariati internazionali e valutazione quali-quantitativa, che sono aspetti fondamentali per poter affrontare la progettazione europea.

Le lezioni sono state a cura di Cristina Da Milano, Maria Francesca Guida ed Elisabetta Falchetti