ECCOM è partner di INEUPUP, (INnovative EUropean PUPpetry)
PDF Print E-mail
Friday, 26 October 2018 11:25
There are no translations available.

getto europeo si chiama INEUPUP, ci sarà il kick-off meeting a Dicembre. Ecco qui una breve descrizione:
INEUPUP (INnovative European PUPpetry) è un progetto di cooperazione biennale finanziato dal Programma Europa Creativa a cui ECCOM collabora come partner. Il progetto mira a dar vita a una rinascita dello spettacolo dei burattini utilizzando la digitalizzazione per espandere il potenziale e lo sviluppo del settore attraverso: 1) la creazione di strumenti digitali e canali dedicati; 2) attività di formazione per supportare la capacità di costruzione digitale di studenti e professionisti; 3) la promozione dell’impegno del pubblico sia online che dal vivo, attraverso la creazione partecipata di spettacoli delle marionette per adulti. Intende così accrescere, rafforzare, coinvolgere e diversificare il pubblico degli spettacoli di burattini, utilizzando il potenziale meno esplorato della digitalizzazione in questo ambito. Sono partner del progetto, oltre ad ECCOM:
Théâtre de la Massue – Compagnie Ezequiel Garcia Romeu (Francia) - capofila
Vidin State Puppet Theatre (Bulgaria):
Janáček Academy of Music and Performing Arts – JAMU (Repubblica Ceca)
CastelProd (Francia)E?
burattini-al-tempio-arlecchino-e-pulcinellaECCOM è uno dei partner di INEUPUP(INnovative EUropean PUPpetry), un progetto di cooperazione biennale finanziato dal Programma Europa Creativa. L'iniziativa vuole promuovere la rinascita del teatro dei burattini utilizzando la digitalizzazione per espandere il potenziale e lo sviluppo del settore.
Read more...
 
ECCOM entra nel progetto Fabulamundi
PDF Print E-mail
Tuesday, 22 May 2018 07:02
There are no translations available.

A partire da marzo 2018 ECCOM entra a far parte di “Fabulamundi Playwriting Europe – Beyond Borders?”, progetto di cooperazione che coinvolge teatri, festival e organizzazioni culturali provenienti da 16 Paesi europei (Italia, Francia, Germania, Spagna, Romania, Austria, Belgio, Regno Unito, Polonia e Repubblica Ceca e con i gemellati Portogallo, Scozia, Bosnia Herzegovina, Turchia, Ungheria, Repubblica Slovacca, Islanda e Finlandia).
L’obiettivo del network è sostenere e promuovere la drammaturgia contemporanea in Europa, al fine di consolidare e potenziare le attività e le strategie degli artisti che operano nel settore, offrendo ai drammaturghi opportunità di networking e favorendo il dialogo e la crescita professionale.
ECCOM è responsabile dello sviluppo e della gestione del Work Package, ovvero una serie strumenti e percorsi di formazione per l'internazionalizzazione delle carriere dei drammaturghi e per il loro sviluppo professionale.
Gli obiettivi principali del Work Package sono:
coinvolgere tutti i drammaturghi preselezionati nelle attività di formazione
fornire una formazione professionale continua finalizzata all'internazionalizzazione della loro carriera
promuovere l'incontro, il dibattito e l'esperienza della condivisione in un'attività di di peer learning
promuovere la cooperazione e le competenze di coproduzione
definire, testare e valutare un modello di miglioramento professionale per i drammaturghi che possa essere replicato dalle organizzazioni partecipanti e diffuso a livello comunitario;
sostenere l'incontro internazionale delle organizzazioni correlate alla drammaturgia, il miglioramento professionale e il networking
Per informazioni dettagliate sul progetto visita il sito www.fabulamundi.eu
Partner
PAV (Italia) Project Leader
Festival Short Theatre (Rome)
Teatro I (Milan)
Wiener Wortstaetten (Vienna)
Culture Action Europe (Brussels)
Theatre Letí  (Prague)
La Mousson d’Été (Pont-à-Mousson)
Théâtre Ouvert (Paris)
Interkulturelle Theaterzentrum Itz e.V. (Berlin)
Teatr Dramatyczny M.St. Warszawy (Warsaw)
University of Arts Târgu-Mureș
Teatrul Odeon (Bucharest)
fabulamundi_europe

Creative Europe 2017 – 2020 - A partire da marzo 2018 ECCOM entra a far parte di “Fabulamundi Playwriting Europe – Beyond Borders?”, progetto di cooperazione che coinvolge teatri, festival e organizzazioni culturali provenienti da 16 Paesi europei (Italia, Francia, Germania, Spagna, Romania, Austria, Belgio, Regno Unito, Polonia e Repubblica Ceca e con i gemellati Portogallo, Scozia, Bosnia Herzegovina, Turchia, Ungheria, Repubblica Slovacca, Islanda e Finlandia). 

Read more...
 
She-Culture
PDF Print E-mail
Friday, 15 November 2013 11:45
EACEA - Programma Cultura

EU_flag_cult_EN-01
With the support of the Culture Programme of the European Union



"She-Culture" is a project funded by the EU Culture Programme 2007-2013, strand 3.2 and co-funded by Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l'architettura e l'arte contemporanee.
The project started on the 1st of October 2013 and will end in September 2015. The first partner meeting took place in Rome in October 2013.

This strand seeks to support cooperation projects between private or public organisations which have direct and practical experience in the analysis, evaluation, or impact assessment of cultural policies at local, regional, national and/or European levels. The project aims at addressing the promotion of cultural diversity and intercultural dialogue through the analysis and evaluation of gender policies within the cultural field at a European and National level, focussing on the countries which are partner of the project.

Read more...
 
Brokering Migrants' Cultural Participation
PDF Print E-mail
Sunday, 22 June 2014 13:39
Brokering migrants’ cultural participation is a two-year project (2013-2015) funded by the European Commission-Directorate General Home Affairs.

The general aim of the project is to enhance and stimulate the cultural participation of migrants by improving the capacity of their local cultural public institutions to interact with them. Public cultural institutions are part of the receiving society, which has to live up to the challenge of managing cultural diversity and ensuring intercultural integration. Central to these tasks is the enhancement of the intercultural capacity of public cultural institutions by diversifying their staff and governance bodies. The project has the following specific objectives: a) to promote the engagement of the receiving communities in interacting with the migrants, based on the mutual respect of their rights, obligations and different cultures; b) to ensure equal treatment and improve diversity management in the public and private work places, service provision, education systems, media and other important arenas. Indeed, public cultural institutions are "important arenas" in which to promote equal treatment and improve diversity management. 
Read more...
 
Open All Areas
PDF Print E-mail
Saturday, 03 November 2012 15:40
EACEA Lifelong Learning Programme
Subprogramme Grundtvig


With the support of the Lifelong Learning Programme of the European Union

 

This partnership learning programme will run from October 2012 till July 2014 aiming to support cultural organisations engage with socially and economically excluded sections of the population in informal learning programmes through the medium of cultural and creative expression.  It will address the professional learning needs of cultural managers in practical and theoretical ways as well as working directly with target adult learners engaging with culture for the first time. 

Read more...
 
«StartPrev12345NextEnd»

Page 1 of 5
Timisoara, ECCOM partecipa a Beyond the Obvious 2018
Tuesday, 02 October 2018

Image
There are no translations available.ECCOM partecipa a Beyond the Obvious 2018 “ctrl + shift HUMAN: Arts, Sciences and Technologies in Code...
Read more...
Public Scape: artisti selezionati
Wednesday, 22 August 2018

There are no translations available.Taranto 30 agosto - 6 settembre 2018Siamo lieti di comunicarvi che sono stati selezionati gli artisti che...
Read more...
Buone vacanze
Monday, 06 August 2018

Image
There are no translations available.I nostri uffici rimarranno chiusi dall'8 al 27 agosto.Per urgenze potete scrivere a Francesca Guida o a Cristina...
Read more...
Maria Francesca Guida entra nel CdA dell’Azienda Speciale Palaexpo
Thursday, 26 July 2018

Image
There are no translations available. Presentato il nuovo CdA dell’Azienda Speciale Palaexpo Presidente Cesare Pietroiusti, consiglieri Fernando...
Read more...
Cristina Da Milano entra nella “Commissione per il Sistema museale nazionale”
Wednesday, 20 June 2018

Image
There are no translations available.Cristina Da Milano entra nella “Commissione per il Sistema museale nazionale” Cristina Da Milano (Presidente...
Read more...

News

Prospettive, presentazione del volume "Musei aperti al cambiamento"
Thursday, 22 February 2018

Image
There are no translations available. Sabato 24 febbraio 2018 ECCOM parteciperà alla presentazione del volume "Musei aperti al cambiamento. Prospettive, politiche e pratiche a confronto" a cura Maria Francesca Guida,...
Read more...
"Cultura Salute Benessere"
Wednesday, 07 February 2018

Image
There are no translations available. Il 13 febbraio verrà presentato a Roma il nuovo numero della rivista Economia della Cultura (edita da il Mulino, Bologna) intitolato "Cultura Salute Benessere". Nei paesi...
Read more...
Presentazione “Musei accoglienti"
Thursday, 25 January 2018

Image
There are no translations available. Venerdì 26 gennaio 2018 alle ore 17, il museo Sigismondo Castromediano di Lecce ospita la conferenza stampa di presentazione di Musei Accoglienti, progetto realizzato da ECCOM, CIR...
Read more...
Presentazione "TURANO in TOUR"
Wednesday, 20 December 2017

Image
There are no translations available. Venerdi 22 Dicembre 2017 verrà presentato ufficialmente a Rieti "TURANO in TOUR - Ecomuseo del Turano 4.0 con cibo, turismo cultura”. Il progetto, guidato da ECCOM, è nato in...
Read more...
ECCOM alla quarta edizione "NO PARTNER, NO PARTY"
Thursday, 30 November 2017

Image
There are no translations available. Torna l'infoday sui progetti di cooperazione di Europa Creativa: NO PARTNER, NO PARTY Vol. 4. L'evento si terrà il 4 dicembre 2017 a Roma, dalle 9 alle 14, presso il Dipartimento...
Read more...